L' amante perduto - Ann Hood - copertina

L' amante perduto

Ann Hood

Con la tua recensione raccogli punti Premium
Traduttore: Annalisa Garavaglia
Editore: Fabbri
Collana: Fabbri Life
Anno edizione: 2014
In commercio dal: 24 aprile 2014
Pagine: 303 p., Rilegato
  • EAN: 9788845198663
pagabile con 18App pagabile con Carta del Docente
Articolo acquistabile con 18App e Carta del Docente

€ 8,05

€ 14,90

Punti Premium: 8

Usato di Libraccio.it venduto da IBS

Garanzia Libraccio
Quantità:
LIBRO USATO
Nuovo - attualmente non disponibile
Attualmente non disponibile
Leggi qui l'informativa sulla privacy
Inserisci la tua email ti avviseremo quando sarà disponibile
spinner

Grazie, riceverai una mail appena il prodotto sarà disponibile

Non è stato possibile elaborare la tua richiesta, riprova.

Gaia la libraia

Gaia la libraia Vuoi ricevere un'email sui tuoi prodotti preferiti? Chiedi a Gaia, la tua assistente personale

Alla vigilia dell'insediamento di Kennedy, mentre il paese è in fermento e le vicine di casa scommettono sul colore del vestito di Jackie, Claire contempla lo sfascio del suo matrimonio. In grembo porta il frutto di una relazione con un altro uomo. E la volontà di salvare le apparenze non è abbastanza forte per rinunciare a una passione che finalmente la fa sentire viva. Quarant'anni prima, Vivien è altrettanto infelice: il terremoto del 1906 ha squassato San Francisco e la sua esistenza, inghiottendo nel nulla il suo amante. Il corpo però non è mai stato ritrovato e, dopo più di dieci anni, Vivien non riesce a lasciarsi quel lutto alle spalle. Immersa nel dolore, si aggrappa alla speranza irrazionale che David sia sopravvissuto e sia chissà dove, in preda a un'amnesia. Queste donne, lontane nel tempo, sono più vicine di quanto possano immaginare. Entrambe pagano il prezzo di una vita sospesa ad attendere qualcosa che forse esiste solo nei loro sogni. Ma ciò che hanno in comune è molto più di questo: e quel legame, imprevisto e sorprendente, forse potrà salvare almeno una di loro... Con "L'amante perduto" Ann Hood ci regala una storia che esplora il senso della perdita e ci mette in guardia da un grande pericolo: nelle relazioni, come ha detto una volta un grande poeta, "il modo in cui sprechiamo il nostro tempo si chiama vita".
4
di 5
Totale 1
5
0
4
1
3
0
2
0
1
0
Scrivi una recensione
Con la tua recensione raccogli punti Premium
  • User Icon

    Cristina

    02/01/2015 13:43:05

    Un intreccio di tempi e persone davvero interessante, scorrevole e veloce. Dramma nel dramma dove alla fine si capisce che tutto va come deve andare.

  • Ann Hood Cover

    Ann Hood è nata a West Warwick (Rhode Island). Le sue letture preferite da ragazza sono state Piccole Donne e le avventure gialle di Nancy Drew. In seguito ha amato I Miserabili e Il dottor Zivago.Si è laureata in Letteratura inglese alla University of Rhode Island, con particolare passione per Shakespeare, Willa Cather e F. Scott Fitzgerald.È autrice di diversi romanzi di successo, tra cui Voglio prenderti per mano (Fabbri 2012), Il club dei ricordi perduti (Tre60 2012), Voglio prenderti per mano (BUR 2013), L'amante perduto (Fabbri 2014). Suoi racconti e articoli sono apparsi su “The New York Times”, “The Paris Review” e “O, The Oprah Magazine”. Approfondisci
| Vedi di più >
Note legali