€ 6,59

€ 7,75

Risparmi € 1,16 (15%)

Venduto e spedito da IBS

7 punti Premium

Disponibile in 3 settimane

Quantità:
 
 
 

Recensioni dei clienti

Ordina per
  • User Icon

    Mario Masini

    14/11/2009 18:43:02

    "Morirei e rinascerei/per quei sognanti laghi/dove i misteri oscurano/le rughe sulla fronte. Morirei e poi rinascerei/per ridonare agli angoli del viso/il cenno del sorriso perso/sulle curve di fiumi avari/e per quel grano che nei granai/fa innalzare polvere sottile/deponendosi in argentate nicchie/dove irrompe e copre/le maldestre trame quotidiane. Morirei e rinascerei/per rinverdire il mondo/per ridonare al nulla/un senso universale." Morte e amore. Amore 'per ridonare il cenno del sorriso''per rinverdire il mondo'. Amore come antico principio creativo e morte come principio antico distruttivo necessario e complementare. I poeti e gli artisti fanno questo: traducono in cibo per la sussistenza quotidiana ciò che i pensatori e filosofi elaborano in 'formati' meno digeribili. Trasformano, cioè, i concetti in emozioni. La poesia non è un modo per astrarsi dalla realtà, anzi, è vedere e far vedere la realtà come sotto una lente d'ingrandimento. Gianna Cavarretta ci affascina col suo 'addentrarsi di pietra in pietra nell'intreccio dei filari dove svernano i grilli nel verde d'angolo' e ci conquista col suo erotismo acceso da immagini vibranti.

Scrivi una recensione