Andare per ghetti e giudecche

Anna Foa

Editore: Il Mulino
Anno edizione: 2014
In commercio dal: 5 giugno 2014
Pagine: 122 p., ill. , Brossura
  • EAN: 9788815252029
pagabile con 18App pagabile con Carta del Docente

Articolo acquistabile con 18App e Carta del Docente

Approfitta delle promozioni attive su questo prodotto:
Disponibile anche in altri formati:
Descrizione
Esplorare la geografia degli insediamenti ebraici in Italia significa percorrere quasi duemila anni di storia, imbattendosi in presenze ora sradicate per sempre, ora interrotte ma ripristinate dopo secoli, ora rimaste quasi immutate. Si comincia con le giudecche, i quartieri aperti dove gli ebrei si mescolavano ai cristiani, senza limitazioni, per arrivare ai ghetti, ovvero i quartieri chiusi da mura e portoni in cui gli ebrei vissero la loro separatezza fino ai tempi moderni.

€ 10,20

€ 12,00

Risparmi € 1,80 (15%)

Venduto e spedito da IBS

10 punti Premium

Disponibilità immediata

Quantità:
 
 
 

Recensioni dei clienti

Ordina per
  • User Icon

    claudio

    09/06/2014 14:50:07

    Bella iniziativa de Il Mulino con questa nuova collana dedicata alla visita di parti dell'Italia pressoché sconosciuti. Il primo riguarda le giudecche e i ghetti, cioè i luoghi che abitarono gli ebrei praticamente fino alla fine dell'ultima guerra. E le notizie riportate dall'autrice sono veramente interessanti. Perché oltre alla geografia dei luoghi tratta della storia dei suoi abitanti.

Scrivi una recensione