L' annusatrice di libri - Desy Icardi - copertina

L' annusatrice di libri

Desy Icardi

Con la tua recensione raccogli punti Premium
pagabile con 18App pagabile con Carta del Docente
Articolo acquistabile con 18App e Carta del Docente
Editore: Fazi
Collana: Le strade
Anno edizione: 2019
In commercio dal: 28 febbraio 2019
Pagine: 407 p., Brossura
  • EAN: 9788893254779
Salvato in 239 liste dei desideri

€ 15,20

€ 16,00
(-5%)

Punti Premium: 15

Venduto e spedito da IBS

Quantità:
LIBRO
Aggiungi al carrello
spinner
PRENOTA E RITIRA

L' annusatrice di libri

Desy Icardi

Caro cliente IBS, da oggi puoi ritirare il tuo prodotto nella libreria Feltrinelli più vicina a te.

Non siamo riusciti a trovare l'indirizzo scelto

Prodotto disponibile nei seguenti punti Vendita Feltrinelli

{{item.Distance}} Km

{{item.Store.TitleShop}} {{item.Distance}} Km

{{item.Store.Address}} - {{item.Store.City}}

Telefono: 02 91435230

{{getAvalability(item)}}

Prenota ora per ritirarlo oggi dalle {{item.FirstPickUpTime.hour}}:0{{item.FirstPickUpTime.minute}} Prenota ora per ritirarlo oggi dalle {{item.FirstPickUpTime.hour}}:{{item.FirstPickUpTime.minute}}
Prenota ora per ritirarlo oggi dalle {{item.FirstPickUpTime.hour}}:0{{item.FirstPickUpTime.minute}} Prenota ora per ritirarlo oggi dalle {{item.FirstPickUpTime.hour}}:{{item.FirstPickUpTime.minute}}
*Solo al ricevimento della mail di conferma la prenotazione sarà effettiva

Spiacenti, il titolo non è disponibile in alcun punto vendita nella tua zona

Compralo Online e ricevilo comodamente a casa tua!
Scegli il Negozio dove ritirare il tuo prodotto
Entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:0{{shop.FirstPickUpTime.minute}} riceverai una email di conferma Entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:{{shop.FirstPickUpTime.minute}} riceverai una email di conferma
Recati in Negozio entro 3 giorni e ritira il tuo prodotto

Inserisci i tuoi dati

Errore: riprova

{{errorMessage}}

Riepilogo dell'ordine:


L' annusatrice di libri

Desy Icardi

€ 16,00

Ritira la tua prenotazione presso:


{{shop.Store.TitleShop}}

{{shop.Store.Address}} - {{shop.Store.City}}

Telefono: 02 91435230


Importante
1
La disponibilità dei prodotti non è aggiornata in tempo reale e potrebbe risultare inferiore a quella richiesta
2
Solo al ricevimento della mail di conferma la prenotazione sarà effettiva Solo al ricevimento della mail di conferma la prenotazione sarà effettiva (entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:0{{shop.FirstPickUpTime.minute}}) Solo al ricevimento della mail di conferma la prenotazione sarà effettiva (entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:{{shop.FirstPickUpTime.minute}})
3
Per facilitarti il ritorno in libreria, abbiamo introdotto un nuovo servizio di coda virtuale. Ufirst ti permette di prenotare comodamente da casa il tuo posto in fila e può essere utilizzato in tante librerie laFeltrinelli, fino a 30 minuti prima della chiusura del negozio. Verifica qui l'elenco aggiornato in tempo reale dove è attivo il servizio ufirst.
4
Una volta ricevuta la mail di conferma, hai tempo 3 giorni per ritirare il prodotto messo da parte (decorso questo termine l'articolo verrà rimesso in vendita)
5
Al momento dell'acquisto, ai prodotti messi da parte verrà applicato il prezzo di vendita del negozio

* Campi obbligatori

Grazie!

Richiesta inoltrata al Negozio

Riceverai una Email di avvenuta prenotazione all'indirizzo: {{formdata.email}}

Entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:0{{shop.FirstPickUpTime.minute}} riceverai una Email di avvenuta prenotazione all'indirizzo: {{formdata.email}}

Entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:{{shop.FirstPickUpTime.minute}} riceverai una Email di avvenuta prenotazione all'indirizzo: {{formdata.email}}

N.Prenotazione: {{pickMeUpOrderId}}

L' annusatrice di libri

Desy Icardi

€ 16,00

Quantità: {{formdata.quantity}}

Ritira la tua prenotazione presso:

{{shop.Store.TitleShop}}

{{shop.Store.Address}} - {{shop.Store.City}}

Telefono: 02 91435230


Importante
1 La disponibilità dei prodotti non è aggiornata in tempo reale e potrebbe risultare inferiore a quella richiesta
2 Solo al ricevimento della mail di conferma la prenotazione sarà effettiva Solo al ricevimento della mail di conferma la prenotazione sarà effettiva (entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:0{{shop.FirstPickUpTime.minute}}) Solo al ricevimento della mail di conferma la prenotazione sarà effettiva (entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:{{shop.FirstPickUpTime.minute}})
3 Per facilitarti il ritorno in libreria, abbiamo introdotto un nuovo servizio di coda virtuale. Ufirst ti permette di prenotare comodamente da casa il tuo posto in fila e può essere utilizzato in tante librerie laFeltrinelli, fino a 30 minuti prima della chiusura del negozio. Verifica qui l'elenco aggiornato in tempo reale dove è attivo il servizio ufirst.
4 Una volta ricevuta la mail di conferma, hai tempo 3 giorni per ritirare il prodotto messo da parte (decorso questo termine l'articolo verrà rimesso in vendita)
5 Al momento dell'acquisto, ai prodotti messi da parte verrà applicato il prezzo di vendita del negozio

Altri venditori

Mostra tutti (5 offerte da 16,00 €)

Gaia la libraia

Gaia la libraia Vuoi ricevere un'email sui tuoi prodotti preferiti? Chiedi a Gaia, la tua assistente personale

Se si potesse leggere con l'olfatto, quale sarebbe l'odore dei libri?

«Ora i volumi tutti intorno spandevano prepotentemente le loro fragranze, tra le quali prevaleva il profumo d'incenso e l'odore umido e maestoso delle cattedrali. adelina iniziò a prendere in mano testi a caso: alcuni odoravano di rose, martirio ed estasi; altri di pane e carità; altri ancora avevano il sentore asprigno della pedanteria e l'appiccicoso aroma della retorica. Infine, l'avida lettrice decise di farsi sedurre da un altro paio di profumi: quello di un grande volume che odorava di gelsomino e un altro proveniente da un libriccino che sapeva di legno di sandalo.»

Torino, 1957. Adelina ha quattordici anni e vive con la zia Amalia, una ricca vedova, parsimoniosa fino all'eccesso, che le dedica distratte attenzioni. Tra i banchi di scuola, la ragazza viene trattata come lo zimbello della classe: alla sua età, infatti, non è in grado di ricordare le lezioni e ha difficoltà a leggere. Il reverendo Kelley, suo severo professore, decide allora di affiancarle nello studio la brillante compagna Luisella. Se Adelina comincerà ad andare meglio a scuola, però, non sarà merito dell'aiuto dell'amica ma di un dono straordinario di cui sembra essere dotata: la capacità di leggere con l'olfatto. Questo talento, che la ragazza sperimenta tra le pagine di polverosi volumi di biblioteca, rappresenta tuttavia anche una minaccia: il padre di Luisella, un affascinante notaio implicato in traffici non sempre chiari, tenterà di servirsi di lei per decifrare il celebre manoscritto Voynich, "il codice più misterioso al mondo", scritto in una lingua incomprensibile e mai decifrato. Se l'avidità del notaio rischierà di mettere a repentaglio la vita di Adelina, l'esperienza vissuta le lascerà il piacere insaziabile per i libri e la lettura. In un appassionante gioco di rimandi letterari, il romanzo di Desy Icardi racconta dell'amore per i libri attraverso la storia di una lettrice speciale. Intrecciando le vicende della zia Amalia, tra modisterie e palchi del varietà negli anni Trenta, a quelle di Adelina, che arriveranno a sfiorare il mondo dei segreti alchemici, «L'annusatrice di libri» ci consegna una commedia avvincente e paradigmatica sul valore dei libri sviluppata con briosa ironia e grande garbo.
Gaia la libraia

Gaia la libraia Vuoi ricevere un'email sui tuoi prodotti preferiti? Chiedi a Gaia, la tua assistente personale

4,34
di 5
Totale 56
5
29
4
18
3
8
2
1
1
0
Scrivi una recensione
Con la tua recensione raccogli punti Premium
  • User Icon

    Patrizia

    10/06/2020 12:12:49

    Omaggio ai libri e alla letteratura con una favola moderna in cui trovano spazio un'adolescente "fuori tempo", educata in un paese e trapiantata a Torino presso la zia per frequentare una scuola per ragazze, una cinquantenne precocemente invecchiata e i cui ricordi di un passato non troppo limpido influenzano pesantemente le scelte del presente, un'austero insegnante religioso e un sedicente notaio implicato in traffici poco puliti, fervente appassionato di libri rari. Ne scaturisce una storia gentile e garbata, piena di citazioni, e che omaggia famosissimi romanzi, primo tra tutti "Jane Eyre"; lettura senza alcuna pretesa ma piacevole e rilassante, con un finale forse un pò affrettato ma aperto alla fantasia del lettore.

  • User Icon

    minomino

    15/05/2020 18:00:50

    Un libro scorrevole, scritto bene, con una buona struttura. Ben ricostruita l’ambientazione e la storia è originale. Soprattutto dopo i primi capitoli prende un buon ritmo. È stata una lettura spensierata ma molto piacevole.

  • User Icon

    Giada

    13/05/2020 10:00:04

    Dopo un inizio un po' incerto si rivela piacevole e scorrevole. Bello il ritratto dell'ambiente dello spettacolo, anche se alcuni episodi della vita di zia Amalia sono un po' frammentari, e sarebbe stato interessante concedere più spazio all'evoluzione di questo personaggio. Consigliato per una lettura leggera, di svago, ma di qualità.

  • User Icon

    francy

    11/05/2020 17:49:27

    Un romanzo particolare, con una trama scorrevole e ben ideata,personaggi unici e ben ideati. Con abile maestria, tanta ironia, citazioni letterarie,un pizzico di pazzia, mistero, amore per i libri e la lettura, il lettore verrà catapultato in questo mondo fatto di libri e fantasia.

  • User Icon

    Debora

    11/05/2020 15:36:40

    Riporto fedelmente un pezzo della mia recensione sul blog Modulazioni Temporali: "L’annusatrice di libri di Desy Icardi ha un ritmo avvincente, che catapulta il lettore nella città di Torino degli anni cinquanta. I personaggi sono tratteggiati con cura e la scrittura è scorrevole. È un libro che in molti non potranno fare a meno di amare".

  • User Icon

    Sara

    11/05/2020 15:29:00

    La giovane Adelina scopre di non riuscire più a leggere con la vista, ma per fortuna ci pensa il suo olfatto a sopperire a questa mancanza, grazie al quale riesce a sentire le emozioni che sgorgano dai libri. Libro ben scritto e lettura scorrevole che permette di passare qualche ora piacevole.

  • User Icon

    erika90

    11/05/2020 13:21:17

    L'ho trovata una bella favola, con tante citazioni di libri classici che mi hanno invogliato a rispolverare il genere. È stata una bella lettura da quarantena.

  • User Icon

    Titti

    05/05/2020 15:28:26

    Storia ben strutturata e ricca di curiosi personaggi, incentrata sull'idea originale di leggere i libri con l'olfatto. Lettura scorrevole. Piacevole passatempo.

  • User Icon

    Antonella

    04/05/2020 19:18:19

    Storia ben scritta e strutturata. L'idea di poter leggere un libro, sentire le emozioni e le sensazioni dei personaggi, annusandolo è fantastica. Anche perché chi ama leggere e frequenta le librerie a modo suo è un annusatore di libri

  • User Icon

    cristina

    18/04/2020 07:57:58

    Il libro mi è piaciuto molto, dal finale però mi aspettavo un po' di più. Comunque ne consiglio la lettura

  • User Icon

    Valeria

    06/04/2020 16:13:40

    Mi ha colpito la grafica, poi tutto il resto. Buona scoperta

  • User Icon

    MikyTo

    22/03/2020 00:05:31

    Molto carino.

  • User Icon

    bloggingwithmissb

    23/01/2020 08:51:05

    Book #1 #reading #2020 #desyicardi #lannusatricedilibri #fazieditore 📚📚📚 Amalia e Adelina sono due personaggi che potrebbero essere sul palco di un teatro, sulle pagine di un allegro fumetto, perché sono due figure descritte favolosamente da Desy Icardi Siamo a Torino alla fine degli anni 50, la città in pieno fermento, molti piemontesi si trasferiscono dalle campagne, le donne iniziano ad abbandonare le case e le mansioni domestiche per cercare nuovi lavori. I genitori di Adelina, per scongiurare il corteggiamento non proprio gradito di un giovane compaesano verso la loro figlioletta, decidono di mandare in città Adelina a vivere ospite dalla zia Amalia. Vedova ruspante e dal carattere deciso, zia Amalia non ha uno spiccato senso materno, ed è piuttosto spilorcia ma accetta di buon grado di ospitare la nipote. Adelina va a scuola , in classe è sempre piuttosto taciturna e ultimamente non riesce più a leggere, è come se le parole nel loro insieme avessero perso il loro significato. Un pomeriggio, in compagnia della sua giovane compagna di scuola Luisella, viene colpita dal profumo della copia dei Promessi Sposi e all’improvviso è in grado di decifrare tutta la storia, sente le emozioni dei protagonisti, ma attenzione, questo non vale per tutti i romanzi! Adelina infatti riesce a leggere con l’olfatto solo i testi che sono già stati in possesso di un lettore precedente, perché i libri ci regalano storie , emozioni, e noi lettori lasciamo sempre un po’ di noi nelle storie che leggiamo. Bellissimo romanzo, di quella Torino raccontata da mia nonna che confezionava abito come zia Amalia, delle madamine torinesi e della splendida e austera città, che all’ombra della Mole , ha saputo accogliere e trasformarsi.

  • User Icon

    Mara

    31/12/2019 04:33:22

    Il profumo della carta, del libro tra le mani..chi legge lo sa ed e' un gesto che tutti coloro amano i libri hanno fatto. Adelina, pero', non sente solo l'odore dell'inchiostro sulla carta ma la storia stessa. Il perche' lo scoprirete solo leggendo il libro.

  • User Icon

    balmida

    04/11/2019 11:09:56

    Nulla da eccepire sul servizio. L'argomento poteva essere sviluppato in modo interessante ma, anche se la scrittura e lo stile sono scorrevoli, è stato invece svolto in modo superficiale, i tentativi di ironia sono fallimentari. I personaggi sono caratterizzati in modo caricaturale. E' un libro da leggere quando non si ha voglia di impegno.

  • User Icon

    Elena

    26/09/2019 20:17:42

    Una storia la cui protagonista è un’adolescente di nome Adelina che a sua insaputa a un dono un po’ “particolare”: riesce a leggere i libri attraverso l’olfatto. Non legge le parole, bensì riesce a raccontare ciò che è descritto in essi. Infatti, quando legge con gli occhi, Adelina non è capace di apprendere ciò che è scritto. Questa sua capacità la espone a dei pericoli. Il papà di una sua compagna di classe, diverrà poi la sua migliore amica, è un notaio con l’hobby di acquistare libri rari. Quando riesce a capire la dote di Adelina fa in modo, insieme all’insegnante della scuola, che possa decifrare il celebre manoscritto Voynich. E’ un romanzo che potrebbe competere con Il codice da vinci ed altri. Infatti ha gli ingredienti necessari per un “piccolo” thriller. Tuttavia, il romanzo ha anche una storia di vicende personali, Adelina infatti viene cresciuta dalla zia dopo che si sono trasferiti dal sud a Torino. Il racconto è ambientato alla fine degli anni ’50, e ha tutto il contesto storico del boom economico e di tutte quelle perone che per avere un futuro e la speranza economica non avendola al sud, si trasferiscono al nord poiché, in quegli anni, iniziano a nascere gli elettrodomestici, le prime automobile, le fabbriche; tutto ciò che, possa far rinasce un paese distrutto dalla guerra. E’ anche un libro che parla di libri ed è uno dei motivi principali del mio acquisto. Lo stile di scrittura sembrerebbe quella creativa. Ho apprezzato molto l’ambientazione e il contesto storico/sociale.

  • User Icon

    paolo

    24/09/2019 18:15:17

    Le vicende di Adelina, una normale studentessa, goffa, timida e silenziosa, dalle doti sbalorditive, le vicende del passato della severa zia Amalia, sorella maggiore del papà di Adelina, che si alternano capitolo dopo capitolo; il mistero che ruota attorno ad un codice misterioso ed antichissimo sono gli elementi che rendono "L'annusatrice di libri" un libro che affascina e non stanca. Inoltre i personaggi principali come Adelina, Amalia, il ricco ed affascinante notaio Vergnano, il severo e misterioso reverendo Kelley, lo strampalato vicino di casa di Amalia ed Adelina, l'avvocato Ferro, amante della lettura e dei libri antichi, conquistano il lettore, che non si riesce a staccare dalla pagine del libro. Consigliato ai lettori più giovani per far crescere in loro l'amore per i libri, ma consigliato tanto anche ai lettori che non sono più così giovani per riscoprire il fascino della lettura sotto un altro punto di vista, anzi sotto un altro senso, quello dell'olfatto.

  • User Icon

    n.d.

    24/09/2019 15:47:15

    molto buona la prosa. ho apprezzato molto l'intreccio, a volte sembra scontato ma non lo è. Scorrevole, pagina dopo pagina, fino alla fine.

  • User Icon

    Fede

    23/09/2019 20:42:41

    Lettura consigliatissima. Storia delicata e coinvolgente, mai banale, personaggi ben strutturati. Non vedi l'ora di arrivare alla fine per sapere come si concluderà e non delude.

  • User Icon

    Merlino

    23/09/2019 20:20:20

    "L'annusatrice di libri" risulta essere una storia avvincente che non appare mai pedante perché alla base della vicenda magica e straordinaria di Adelina vi è un segreto legato ad un codice segreto, estremamente famoso, impossibile da decifrare. Gli adulti più vicini alla ragazzina cercheranno di utilizzare le sue doti insolite ed eccezionali, circuendola e mentendole, per il loro tornaconto economico. I libri saranno una riscoperta per Adelina e diventeranno i suoi migliori amici, in un momento particolarissimo della sua vita durante il quale si trova lontana dalla sua famiglia e da casa e lontana dai suoi amici. In un contesto completamente diverso dal suo, in alcuni casi perfino ostile e deprimente, Adelina, troverà nei libri, nei loro profumi e nei loro odori, conforto, supporto e sostegno.

Vedi tutte le 56 recensioni cliente

Qualunque lettore accanito, almeno una volta, ha annusato un libro; qualcuno si è spinto oltre e, come la sottoscritta, ha cercato di associare un odore particolare ad un libro che ha amato, magari facendo seccare un fiore tra le sue pagine o usando cartoncini imbevuti di profumo come segnalibro. Nessuno però ha la capacità della protagonista di leggere un libro usando solo l’olfatto: siamo abituati a immaginare i volti dei personaggi, i luoghi in cui si muovono, ma quante volte ci siamo spinti a immaginarne anche l’odore? Adelina invece lo avverte: è in grado di percepirlo attraverso le emozioni di chi prima di lei ha vissuto quelle pagine e si è immedesimato nei personaggi e nei loro sentimenti, suggerendoci la possibilità che qualcosa di quello che abbiamo provato e immaginato, rimanga nei libri che leggiamo o meglio, che un libro viva attraverso il nostro modo di viverlo. Che ipotesi allettante per un vero bibliofilo!

La storia di Adelina ha qualcosa di magico che riconduce quasi alla dimensione della favola. Ma L’annusatrice di libri non è solo questo. La fiaba di Adelina si alterna alla storia della zia Amelia, che come lei ha lasciato il paese in campagna quando era ragazzina per migliorare la sua vita andando in città e come lei si è scontrata con il mondo che poco aveva a che fare con la sua genuinità. L’atmosfera è del tutto diversa e, a tratti, mi ha ricordato un po’ quella delle commedie italiane degli anni Cinquanta, che ancora popolavano i pomeriggi televisivi estivi quando ero ragazzina, in cui i giovani protagonisti si barcamenavano tra le difficoltà quotidiane del secondo dopoguerra e le vicende amorose e divertivano con la loro ingenuità e la semplicità dei loro sentimenti e desideri. La storia della giovane Amalia desiderosa di sistemarsi e delle sue trame per trovare marito ha quella stessa leggerezza e la medesima vena satirica che non scadono mai nella volgarità e nella banalità.

Forse sarà stato questo accostamento bizzarro creato dalla mia mente a rendere la lettura gradevole, insieme alla curiosità di provare a immaginare quegli odori con la protagonista: una volta cominciato diventa difficile smettere tanto che ora, immersa in una nuova lettura, mi sorprendo talvolta a tentare di annusare i nuovi personaggi e insieme ai luoghi in cui si muovono, a cercare di immaginare il profumo delle loro emozioni.

Note legali