Categorie

Marcela Serrano

Traduttore: S. Geroldi
Editore: Feltrinelli
Collana: I narratori
Edizione: 5
Anno edizione: 2001
Pagine: 296 p.
  • EAN: 9788807015731
Usato su Libraccio.it € 7,80

Con questo romanzo intenso e appassionato, la cilena Marcela Serrano si propone ancora una volta quale narratrice capace e sensibile, esperta nel raccontare vicende di grande fascino ed interiorità che vedono protagoniste le donne.
Dopo Noi che ci vogliamo così bene, Il tempo di Blanca e L'albergo delle donne tristi, accolti con favore dalla critica e dal pubblico dei lettori, è la volta di Antigua, vita mia, un viaggio nel cuore dell'universo femminile, alle radici di uno dei sentimenti più intimi che lo popolano: l'amicizia. E infatti, più che la storia di Violeta, consumata dal rapporto con il brutale Eduardo, che sfocerà in tragedia, o di Josefa, cantante di successo sposata con Andrés, questo libro è la storia di un'amicizia fortissima, che lega le due donne sin dall'infanzia e che sopravviverà a tutte le stagioni della loro vita, dalle più gioiose e serene, alle più dure e drammatiche. Proprio grazie al loro legame, raccontato dai diari di Violeta e dalla voce narrante di Josefa, le due donne, passando attraverso passioni, sogni, matrimoni sbagliati, crisi e fughe, riusciranno a riannodare i fili della loro esistenza e a ritrovare se stesse.