The Apocalypse DJ

Supporto: CD Audio
Numero dischi: 1
Etichetta: Gain
Data di pubblicazione: 24 febbraio 2015
  • EAN: 0888750429025
Approfitta delle promozioni attive su questo prodotto:

€ 10,95

€ 21,90

Risparmi € 10,95 (50%)

Venduto e spedito da IBS

11 punti Premium

Disponibilità immediata

Quantità:
Aggiungi al carrello
Descrizione

Gli Smash Into Pieces pubblicano il loro second o album “The Apocalypse DJ”.
L'album ha lo scopo di catturare la sonorità dal vivo della band: grintoso, intenso e più sperimentale. Mixato da Brian Sperber (Alter Bridge, 3 Doors Down), composto da undici tracce mozzafiato, il disco si presenta come un platter fresco e moderno, che miscela con straordinaria qualità sonorità hard rock melodiche con battute di post-grunge americano, heavy metal, modern e nu metal. Da questo mix di suoni, nasce un genere compatto ed equilibrato, arioso ma potente, catchy ma da headbanging, incredibilmente energico grazie anche alla stellare produzione di Jens Bogren (Opeth, Soilwork, Amon Amarth). Da questa varietà ed originalità spicca l'incredibile ed intonatissima vocalità di Chris Adam Hedman Sörbye, perfetta e carismatica sia nel cleanche che nello scream, assoluta marcia in più di questo prodotto che trova anche nell’aggressività delle chitarre di Benjamin Jennebo e Per Bergquist, e nel groove della sezione ritmica, ulteriori punti a suo favore. E' però il songwriting a rendere già immortali questi artisti svedesi, basti sentire l'opener Colder, masterizzata da Ted Jensen (The Eagles, Green Day, Madonna) e forte di uno dei più bei ritornelli degli ultimi anni, tra Alter Bridge e Amaranthe. Ottima poi la industrial Heroes (As We Are), seguita da un'altra top track di questo prodotto, A Friend Like You, mid-tempo granitica, emozionale, semplicemente unica. Forse più sperimentale di altre, Crash and Burn presenta un bel ritmo e una impostazione grunge che avvolge e diverte, mentre Here to Stay è una nuova power ballad di indubbio calore emozionale, e Unbreakablela perfetta title track simbolo dello stile variopinto di questq band. Sensazionale anche Rockstar, brano in stile Nickelback ma con le tastiere in primo piano, e pregevole nuovo lento rock con la alternativa Come Along. Chiudono questo piccolo capolavoro, I Want You to Know, My Enemy che ricorda un po' i Lacuna Coil, e infine Fading, nuova mid-tempo dallo stile e dall'impronta già inconfondibile.
La band ha pubblicato il primo singolo "Colder" dall'album di debutto "Unbreakable" nel 2013. La canzone si è rivelata un grande successo, l'album ha presto raggiunto il 2 ‘ posto della rock chart svedese e il singolo è entrato in airplay in diverse stazioni radio in Svezia, Norvegia e Danimarca.
La band è stata premiata Swedish breakthrough of the year ai Bandit Rock Award e Millencolin Music Prize. Hanno fatto da opening act agli Alter Bridge a Stoccolma e in tour in Europa con gli Amaranthe e si sono esibiti per la prima volta dal vivo in Giappone.

Disco 1
  • 1 Stronger
  • 2 My Cocaine
  • 3 Disaster Highway
  • 4 Checkmate
  • 5 Don't Wake Me Up
  • 6 Another Day on the Battlefield
  • 7 Reaching Out
  • 8 Color of Your Eyes
  • 9 Bullets
  • 10 Burn
  • 11 Rock 'n' Roll (The Apocalypse Tribute)