Apologia di Socrate

Platone

Traduttore: A. De Fabrizio
Curatore: L. Canfora
Collana: Il divano
Anno edizione: 1994
Formato: Tascabile
In commercio dal: 7 luglio 1994
Pagine: 100 p.
  • EAN: 9788838910616
pagabile con 18App pagabile con Carta del Docente

Articolo acquistabile con 18App e Carta del Docente

Approfitta delle promozioni attive su questo prodotto:
Descrizione

Il processo che nel 399 a.C. la cittadinanza ateniese intentava a Socrate era un processo politico. Politico perché si colpiva in lui l'ispiratore degli uomini risultati maggiormente nocivi alla città (Alcibiade e Crizia), ma anche politico in quanto il processo alle "idee" era un modo terroristico di esercitare il controllo sulle devianze. E Socrate veniva processato come maestro di devianza. Il processo però fu impostato come processo per reato d'opinione, nella convinzione, fondata, che incontrasse il favore della "maggioranza". Il processo a Socrate ci ricorda così come le democrazie trovano il loro fondamento in un costante sforzo educativo di verità.

€ 5,10

€ 6,00

Risparmi € 0,90 (15%)

Venduto e spedito da IBS

5 punti Premium

Attualmente non disponibile
Leggi qui l'informativa sulla privacy
Inserisci la tua email
ti avviseremo quando sarà disponibile