L' architettrice - Melania G. Mazzucco - copertina

L' architettrice

Melania G. Mazzucco

Con la tua recensione raccogli punti Premium
pagabile con 18App pagabile con Carta del Docente
Articolo acquistabile con 18App e Carta del Docente
Editore: Einaudi
Collana: Supercoralli
Anno edizione: 2019
In commercio dal: 26 novembre 2019
Pagine: 568 p.
  • EAN: 9788806209421

nella classifica Bestseller di IBS Libri Narrativa italiana - Di ambientazione storica

Salvato in 616 liste dei desideri

€ 18,70

€ 22,00
(-15%)

Punti Premium: 19

Venduto e spedito da IBS

Quantità:
LIBRO
Aggiungi al carrello
spinner
PRENOTA E RITIRA Verifica disponibilità in Negozio

L' architettrice

Melania G. Mazzucco

Caro cliente IBS, da oggi puoi ritirare il tuo prodotto nella libreria Feltrinelli più vicina a te.

Verifica la disponibilità e ritira il tuo prodotto nel Negozio più vicino.

Non siamo riusciti a trovare l'indirizzo scelto

Prodotto disponibile nei seguenti punti Vendita Feltrinelli

{{item.Distance}} Km

{{item.Store.TitleShop}} {{item.Distance}} Km

{{item.Store.Address}} - {{item.Store.City}}

Telefono: 02 91435230

{{getAvalability(item)}}

Prenota ora per ritirarlo oggi dalle {{item.FirstPickUpTime.hour}}:0{{item.FirstPickUpTime.minute}} Prenota ora per ritirarlo oggi dalle {{item.FirstPickUpTime.hour}}:{{item.FirstPickUpTime.minute}}
Prenota ora per ritirarlo oggi dalle {{item.FirstPickUpTime.hour}}:0{{item.FirstPickUpTime.minute}} Prenota ora per ritirarlo oggi dalle {{item.FirstPickUpTime.hour}}:{{item.FirstPickUpTime.minute}}
*Solo al ricevimento della mail di conferma la prenotazione sarà effettiva

Spiacenti, il titolo non è disponibile in alcun punto vendita nella tua zona

Compralo Online e ricevilo comodamente a casa tua!
Scegli il Negozio dove ritirare il tuo prodotto
Entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:0{{shop.FirstPickUpTime.minute}} riceverai una email di conferma Entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:{{shop.FirstPickUpTime.minute}} riceverai una email di conferma
Recati in Negozio entro 3 giorni e ritira il tuo prodotto

Inserisci i tuoi dati

Errore: riprova

{{errorMessage}}

Riepilogo dell'ordine:


L' architettrice

Melania G. Mazzucco

€ 22,00

Ritira la tua prenotazione presso:


{{shop.Store.TitleShop}}

{{shop.Store.Address}} - {{shop.Store.City}}

Telefono: 02 91435230


Importante
1
La disponibilità dei prodotti non è aggiornata in tempo reale e potrebbe risultare inferiore a quella richiesta
2
Solo al ricevimento della mail di conferma la prenotazione sarà effettiva Solo al ricevimento della mail di conferma la prenotazione sarà effettiva (entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:0{{shop.FirstPickUpTime.minute}}) Solo al ricevimento della mail di conferma la prenotazione sarà effettiva (entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:{{shop.FirstPickUpTime.minute}})
3
Per facilitarti il ritorno in libreria, abbiamo introdotto un nuovo servizio di coda virtuale. Ufirst ti permette di prenotare comodamente da casa il tuo posto in fila e può essere utilizzato in tante librerie laFeltrinelli, fino a 30 minuti prima della chiusura del negozio. Verifica qui l'elenco aggiornato in tempo reale dove è attivo il servizio ufirst.
4
Una volta ricevuta la mail di conferma, hai tempo 3 giorni per ritirare il prodotto messo da parte (decorso questo termine l'articolo verrà rimesso in vendita)
5
Al momento dell'acquisto, ai prodotti messi da parte verrà applicato il prezzo di vendita del negozio

* Campi obbligatori

Grazie!

Richiesta inoltrata al Negozio

Riceverai una Email di avvenuta prenotazione all'indirizzo: {{formdata.email}}

Entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:0{{shop.FirstPickUpTime.minute}} riceverai una Email di avvenuta prenotazione all'indirizzo: {{formdata.email}}

Entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:{{shop.FirstPickUpTime.minute}} riceverai una Email di avvenuta prenotazione all'indirizzo: {{formdata.email}}

N.Prenotazione: {{pickMeUpOrderId}}

L' architettrice

Melania G. Mazzucco

€ 22,00

Quantità: {{formdata.quantity}}

Ritira la tua prenotazione presso:

{{shop.Store.TitleShop}}

{{shop.Store.Address}} - {{shop.Store.City}}

Telefono: 02 91435230


Importante
1 La disponibilità dei prodotti non è aggiornata in tempo reale e potrebbe risultare inferiore a quella richiesta
2 Solo al ricevimento della mail di conferma la prenotazione sarà effettiva Solo al ricevimento della mail di conferma la prenotazione sarà effettiva (entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:0{{shop.FirstPickUpTime.minute}}) Solo al ricevimento della mail di conferma la prenotazione sarà effettiva (entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:{{shop.FirstPickUpTime.minute}})
3 Per facilitarti il ritorno in libreria, abbiamo introdotto un nuovo servizio di coda virtuale. Ufirst ti permette di prenotare comodamente da casa il tuo posto in fila e può essere utilizzato in tante librerie laFeltrinelli, fino a 30 minuti prima della chiusura del negozio. Verifica qui l'elenco aggiornato in tempo reale dove è attivo il servizio ufirst.
4 Una volta ricevuta la mail di conferma, hai tempo 3 giorni per ritirare il prodotto messo da parte (decorso questo termine l'articolo verrà rimesso in vendita)
5 Al momento dell'acquisto, ai prodotti messi da parte verrà applicato il prezzo di vendita del negozio

Altri venditori

Mostra tutti (12 offerte da 21,00 €)

Gaia la libraia

Gaia la libraia Vuoi ricevere un'email sui tuoi prodotti preferiti? Chiedi a Gaia, la tua assistente personale

Vincitore del Premio Giuseppe Dessì 2020 sezione Narrativa - Finalista del Premio letterario per la Donna Scrittrice "Rapallo" 2020 - Finalista al Premio Letterario Corrado Alvaro

Nel maggio del 1624 un uomo accompagna la figlia sulla spiaggia di Santa Severa, dove si è arenata una creatura chimerica. Una balena. Melania Mazzucco disegna un grande ritratto di donna tornando alle sue passioni di sempre, il mondo dell'arte e il romanzo storico.

«Un romanzo immenso» Alberto Asor Rosa - Repubblica

«L’architettrice di Melania Mazzucco è un romanzo straordinario» Angelo Guglielmi - TuttoLibri

«Tirar su una casa. Scegliere le tegole del tetto e il mattonato del pavimento. Immaginare facciate, logge, scale, prospettive, giardini. Per quanto ne sapevo, una donna non l'aveva mai fatto».

Giovanni Briccio è un genio plebeo, osteggiato dai letterati e ignorato dalla corte: materassaio, pittore di poca fama, musicista, popolare commediografo, attore e poeta. Bizzarro cane randagio in un'epoca in cui è necessario avere un padrone, Briccio educa la figlia alla pittura, e la lancia nel mondo dell'arte come fanciulla prodigio, imponendole il destino della verginità. Plautilla però, donna e di umili origini, fatica a emergere nell'ambiente degli artisti romani, dominato da Bernini e Pietro da Cortona. L'incontro con Elpidio Benedetti, aspirante scrittore prescelto dal cardinal Barberini come segretario di Mazzarino, finirà per cambiarle la vita. Con la complicità di questo insolito compagno di viaggio, diventerà molto piú di ciò che il padre aveva osato immaginare. Melania Mazzucco torna al romanzo storico, alla passione per l'arte e i suoi interpreti. Mentre racconta fasti, intrighi, violenze e miserie della Roma dei papi, e il fervore di un secolo insieme bigotto e libertino, ci regala il ritratto di una straordinaria donna del Seicento, abilissima a non far parlare di sé e a celare audacia e sogni per poter realizzare l'impresa in grado di riscattare una vita intera: la costruzione di una originale villa di delizie sul colle che domina Roma, disegnata, progettata ed eseguita da lei, Plautilla, la prima architettrice della storia moderna.
Gaia la libraia

Gaia la libraia Vuoi ricevere un'email sui tuoi prodotti preferiti? Chiedi a Gaia, la tua assistente personale

4,2
di 5
Totale 41
5
20
4
13
3
5
2
2
1
1
Scrivi una recensione
Con la tua recensione raccogli punti Premium
  • User Icon

    Marco

    09/11/2020 08:06:37

    Non conoscevo l’autrice ma questo libro ha una grande dote: riesce a farmi addormentare dopo aver letto due pagine sia di sera che di giorno Veramente ottimo per chi soffre d’insonnia. La trama è di una monotonia unica, mai un sussulto un evento che possa un po’ alzare il tono del racconto Purtroppo non accade mai

  • User Icon

    Amalya

    26/10/2020 17:59:43

    Bellissimo libro scrittura agile e piacevole. Plautilla mi ha affascinata l'ho consigliato alle amiche del gruppo di lettura e tutte sono state entusiaste. Unico neo per me, gli intermezzi ottocenteschi non mi sembravano troppo coerenti con l'insieme. Comunque brava Mazzucco il prossimo che leggerò è "Vita."

  • User Icon

    fiso

    24/10/2020 10:27:23

    Mazzucco riesce a rivendicare l'importanza, la grandezza e la bravura di Plautilla, la prima architettrice della storia moderna. Stupendo

  • User Icon

    Barbara

    21/09/2020 15:45:26

    “Architetto no. Architetta? Suonava ridicolo. La donna pittore è una pittrice, la donna miniatore miniatrice. Architettrice, dunque.” Avvincente romanzo storico che tratteggia l’affascinante figura di Plautilla Bricci, prima donna architetto della storia, nella Roma del Seicento. Non sarà facile per lei emergere in un ambiente prettamente maschile, dominato da artisti del calibro di Bernini e Borromini. Fantastici i personaggi che popolano questo libro, non solo ricchissimo di riferimenti ma capace anche di trasportare il lettore tra le vie della capitale a quell’epoca. Bellissima, poi, l’idea di inserire le immagini delle opere citate. Lettura godibilissima non solo per gli amanti del genere.

  • User Icon

    dodò

    02/09/2020 19:59:02

    Non mi ha entusiasmato: il modo di scrivete è sempre complicato, non scorre, ruvido, e la storia ha poco senso. Non si capisce se la donna è davvero esistita oppure è un'invenzione, sebbene si parli di artisti esistiti davvero. In alcuni punti è noioso, e ho fatto fatica ad arrivare alla fine. Si parla della storia di Roma, dei papi, con un intermezzo, che proprio non ho capito, di storia dell'800. L'unico romanzo che mi è piaciuto della Mazzucco è Vita.

  • User Icon

    Daniela

    24/07/2020 16:19:27

    Grazie a questo libro ho fatto la conoscenza di un personaggio storico fino ad oggi a me totalmente anonimo. L'autrice, come solo lei sa fare, ci ha letteralmente catapultato nell'atmosfera barocca del '600 evidenziando la forza e la caparbieta' di una donna che ostinatamente desidera lasciare il segno tra gli artisti del suo tempo. Ne esce un ritratto di donna schiva, riservata, ma determinata comunque a riscattare la sua vita e quella della sua famiglia di umili origini, troppo spesso snobbata dalle caste onnipresenti.

  • User Icon

    feliciaanna

    13/07/2020 18:09:08

    Bellissimo... La prima cosa che ho fatto ho cercato di capire la copertina quale quadro riproducesse... E mi ha spinto a cercare perché non lo conoscevo.... Poi il compasso in mano era un dettaglio interessante.... Brava.... Scritto in modo divino... Italiano eccellente... Voto 💯

  • User Icon

    Enzo

    17/05/2020 07:41:54

    Il ritratto di una straordinaria donna del 600, abilissima a non far parlare di sé e a celare intraprendenza e ambizione per poter realizzare l'impresa in grado di riscattare una vita intera : la costruzione di una villa di delizie sul colle che domina Roma, disegnata, progettata ed eseguita da lei. Plautilla, la prima architettrice della storia.

  • User Icon

    barbara

    16/05/2020 20:15:14

    Un viaggio meraviglioso nell'arte, nella storia, nelle beghe politiche che già allora non mancavano, una vita incredibile descritta con la consueta maestria che riconosciamo a Melania Mazzucco. Dopo il Tintoretto un'altro ritratto di artista, storicamente ineccepibile evidentemente frutto di lunghe ricerche che certo non delude le aspettative. Una donna ed il rapporto particolarissimo con il proprio padre che la avvia sulla strada della conoscienza e quindi dell' indipendenza. La descrizione di Roma barocca porta con se' un gran desiderio di andare a ritrovare i capolavori descritti e raccontati.

  • User Icon

    Bruno

    16/05/2020 14:53:01

    Come farà una donna ad emergere in un ambiente maschilista? Se questa donzella si chiama Plautilla ci sarà un incontro singolare che le cambierà il corso dell’esistere e modificherà il naturale scorrere degli eventi. La sua creatività e bravura era davvero fuori dal comune, era l’unica donna in grado di realizzare un qualcosa di unico per diventare la prima architettrice. Io ho amato questo romanzo e quindi lo consiglio.

  • User Icon

    Silvia

    15/05/2020 08:03:26

    E' il primo testo di Mazzucco che leggo e l'ho trovato molto intrigante. La storia di Plautilla e' la storia di ogni ragazza che fatica per crearsi un'istruzione e per affermare la propria identità e libertà di scegliere il proprio futuro e seguire la propria vocazione. La Roma del '600 con i suoi pregiudizi, gli intrighi e lo sviluppo dell'arte sono la bella cornice che fa risaltare ancora maggiormente la bellezza del quadro, alias la determinazione della protagonista a percorrere la strada che ha scelto.

  • User Icon

    Lionella

    14/05/2020 21:38:54

    Romanzo storico che ritrae una figura femminile insolita , misteriosa, artistica. La prima Architettrice della storia moderna.

  • User Icon

    Agnese

    14/05/2020 13:50:02

    Ero alla ricerca di un libro che parlasse del ‘600 ed ho trovato questo. Si parla di Plautilla, l'architettrice romana, una donna poco conosciuta. La storiografia non sempre ne parla ma è davvero un peccato. Andrebbe valorizzata ancora oggi. Bella la descrizione dell’incontro con Elpidio Benedetti e tutto ciò che questa relazione comporterà.

  • User Icon

    Carlo

    14/05/2020 13:45:39

    È un romanzo storico, è un romanzo che racconta l’arte e la cultura, ma è anche un romanzo d’amore. Sicuramente è molto “colto” e non banale, forse non è per tutti. Io però l’ho davvero apprezzato

  • User Icon

    leo

    14/05/2020 13:35:43

    Ottima scelta quella de "L'architettrice". Al netto delle incredibili similitudini e paralleli con la situazione attuale legata al contagio, la narrazione scorre conducendo, quasi accompagnando, il lettore dentro una Roma che mantiene intatto il suo fascino storico. Grande ricerca e conoscenza alla base. L’ho appena finito: l’ho trovato appassionante e meraviglioso, ho scoperto e amato Plautilla Brucia e adesso andrò a cercare notizie ulteriori su di lei. Non so quanto sia romanzato, ma sembra tutto molto vero, immergersi nella storia di Roma e dell'Europa del Seicento è stata un’esperienza fantastica, Mi è sembrato davvero di conoscere tutti i personaggi che vengono narrati nel libro. È un romanzo storico, è un romanzo che racconta l’arte e la cultura, ma è anche un romanzo d’amore. Sicuramente è molto “colto” e non banale, forse non è per tutti. Io però l’ho davvero apprezzato.

  • User Icon

    Elena

    13/05/2020 19:19:40

    E’ la prima volta che mi dispiace recensire negativamente un libro. Le mie aspettative su questo romanzo sono state in larga misura disattese, e non perché sia un brutto libro o scritto male. Mazzucco ha riportato letteralmente in vita la Roma del 600, il libro è pieno delle vicende storiche, politiche e culturali di quegli anni, dei Papi, degli artisti che hanno plasmato Roma, vengono elencate, descritte e circostanziate un’enormità di opere (quadri, sculture, chiese, ecc.). Vengono descritti molto bene anche gli usi e costumi dell’epoca, per cui si percepisce molto bene la cultura profondamente maschilista e ingiusta in cui ha vissuto la protagonista Plautilla. Il punto è che, almeno per quanto mi riguarda, ci sono fin troppi dettagli. Le prime 110 pagine sono dedicate all’infanzia della protagonista, e servono solo a farci capire l’ambiente familiare in cui è cresciuta, non succede nulla. Nel corso di tutto il romanzo la storia vera e propria di Plautilla procede lentamente, è tutto scialacquato nel contesto più ampio della storia artistica e non di Roma (sia del 600, epoca in cui lei vive, che nel 1849, anno di svolta per l’edificio architettato da Plautilla), e questo mi ha in primis annoiato, e secondariamente non sono riuscita ad appassionarmi alle vicende della protagonista. Ci sono dei passaggi che ho apprezzato – perché Mazzucco, comunque, scrive molto bene -, ma nel complesso ho fatto una fatica immane a finire questo libro, e per quanto possa riconoscerne il valore (anche solo per lo studio che c’è dietro), non posso dire che mi sia veramente piaciuto.

  • User Icon

    Vince

    13/05/2020 08:50:33

    Che bello scoprire le storie del passato, che come in questo caso, in bilico tra romanzo e verità, mi tengono incollata alle pagine del libro. Questo 'L'architettrice' è un'ottima prova della Mazzucco, non troppo originale, ma davvero ben scritta e scorrevolissima. Mi è piaciuta un sacco la dedica alla madre: si scopre che non si deve risalire tanto indietro per capire la condizione difficile delle donne, riguardo la possibilità di studiare.

  • User Icon

    Rosetta

    12/05/2020 14:29:57

    La storia della prima architettrice (si direbbe architetto, ma vabbè...) della storia è intrigante e coinvolgente. E' un romanzo storico che evidenzia come a ben poche è stata data la possibilità di riuscire nella vita. Qui si parla di Plautilla ma le altre ragazze istruite, in quei secoli di dominazione papale, si contano davvero sulle dita di un' unica mano. Il pregio della Mazzucco è quello di aver ridato voce ad un'artista dimenticata.

  • User Icon

    Noemi

    12/05/2020 08:06:04

    Un libro che ho letto con fascino, ambientato nella mia Roma, una Roma del 600 Brocco avvolta da un'atmosfera lontana, affascinate, artistica che rivivo e riscopro i luoghi della mia quotidianità con lo sguardo di una bambina e poi una donna che si crea da sé. Fragile, piccola, data per morta, nessuno si affeziona a lei e lei con occhi grandi, spalancati e voraci si nutre della vita artistica del padre, dei libri e degli oggetti che popolano il suo studio e diventa quello che nessuno avrebbe creduto o sperato che sarebbe diventata, nemmeno quando la vedono scendere nei cantieri di Roma tenendo tra le mani gli strumenti di un architetto, anzi, dell'architettrice. Melania Mazzucco non si smentisce: le donne possono sempre, soprattutto quando vengono date per inutili, deboli, prendono la propria vita spacciata e la portano in salvo. Vedrete. Storia:5 Stile:4 Copertina:5

  • User Icon

    hola

    11/05/2020 20:54:34

    bellissimo.

Vedi tutte le 41 recensioni cliente
  • Melania G. Mazzucco Cover

    Scrittrice italiana. Laureata in Storia della Letteratura Italiana Moderna e Contemporanea e in Cinema al Centro Sperimentale di Cinematografia, ha scritto per anni soggetti e sceneggiature per il cinema.  Dal 1995 collabora all’Enciclopedia Italiana Treccani, per la quale ha curato il settore letteratura e spettacolo di varie opere dell’Istituto.  Nella narrativa ha esordito nel 1992 con il racconto Seval e altri suoi racconti sono stati pubblicati successivamente da varie testate.  I romanzi Il bacio della Medusa (1996) e La camera di Baltus (1998) sono stati ben accolti da pubblico e sono finalisti al Premio Strega. Con il terzo romanzo, Lei così amata (2000), la Mazzucco ha vinto il SuperPremio Vittorini, il Premio Bari Costa del Levante,... Approfondisci
Note legali