Armida immaginaria - CD Audio di Domenico Cimarosa

Armida immaginaria

0 recensioni
Con la tua recensione raccogli punti Premium
Compositore: Domenico Cimarosa
Supporto: CD Audio
Numero supporti: 3
Etichetta: Dynamic
Data di pubblicazione: 1 maggio 2003
  • EAN: 8007144602055

€ 36,90

Punti Premium: 37

Venduto e spedito da IBS

Quantità:
CD
Gaia la libraia

Gaia la libraia Vuoi ricevere un'email sui tuoi prodotti preferiti? Chiedi a Gaia, la tua assistente personale

Festival della Valle d'Itria, Martina Franca, 1997
Disco 1
1
Sinfonia
2
Oime' che stizza! oime' che rabbia!
3
Dunque dell'amor tuo, certa son io?
4
Io so na pimpinella
5
Scaltra questa ragazza
6
Per te scorgo in lontananza
7
Chisto e' pazzo, se il quadro e' saporito
8
Catarina, catarinetta
9
Ora su patro' caspero, parlammo
10
O bella venere
11
O sventurata armida, e che ti giova
12
Qua le bene no le smiccio
13
Cancaro la marchessa e' assimpicata
14
Oibo' non son ragazzo
15
Doce inoltri i tuoi passi
16
Un foco cosi' bello
17
Caspita, comm'e' cara
18
Guarda chi lascio...ascorda
Disco 2
1
Rinaldo? rinaldo? ah piu' non vi e'? pote' l'ingrato
2
O che dolce cantare
3
Al furor di sferra irata
4
Farabutto tiranno
5
La burla con piacere e' terminata
6
Alta la testa bravo ritto quel pie'
7
Vi si lo vuo' cchiu' pazzo
8
Si la cantante mme mett'a fare
9
Entra qua, maestro giorgio
10
Occhi dolci di melazzo
11
Chi e' chillo
12
Chi siete? e dove io sono!
13
Io gia' so mastro giorgio
14
Giusto amor, se nume sei
Disco 3
1
Ncarrera dinto cca' mme so annascuso
2
Ecco col scinto pie'
3
Un minuetto alla svezzese
4
Lo spirito fuggi'!
5
Dove sei mio bel tesoro?
6
Ah cessate il rimbombo severi
7
Muorto pe muorto nquanto mme lasso
8
Gia t'amo ben mio
9
Dunque di posseder la mia marchesa
10
Mentre placide, e serene
11
Stanno le bocce
12
Tutti tutti venite venite
13
Si spatachiatta salute, e figlie mascole
14
Che caso orribile! ch'e' questo oime'!
15
Uh che mannaggia le cervelle meje
16
Zengariello mio d'amore
17
SEi contenta mio ben?
18
Tutta grazia entrar bel bello
  • Domenico Cimarosa Cover

    Compositore. Studiò al conservatorio di Loreto e si formò nell'ambiente del melodramma napoletano di Piccinni, Paisiello, Insanguine, restando, fino al 1781, legato ai teatri di Napoli e di Roma con una serie di opere e intermezzi di taglio e moduli tradizionali, nei quali l'elemento buffo si combina con quella vena patetica e affettuosa che costituisce la caratteristica saliente della scuola napoletana del '700. Del 1779 è il suo primo capolavoro di successo, l'intermezzo L'italiana in Londra, rappresentato a Roma e replicato l'anno successivo alla Scala di Milano. Seguì nel 1781 un'opera comica per Venezia, Giannina e Bernardone, la cui ricchezza di eventi sentimentali, dall'inquietudine del sospetto e della gelosia all'amarezza dell'onestà misconosciuta, dà concreto rilievo al gioco dei... Approfondisci
| Vedi di più >
Note legali