Autobahn (Remastered)

Con la tua recensione raccogli punti Premium
Artisti: Kraftwerk
Supporto: CD Audio
Numero supporti: 1
Etichetta: Plg
  • EAN: 5099996601426
Salvato in 14 liste dei desideri

€ 20,90

Punti Premium: 21

Venduto e spedito da IBS

Quantità:
CD

Altri venditori

Mostra tutti (2 offerte da 20,90 €)

Disco 1
1
Autobahn (2009 Digital Remaster)
2
Kometenmelodie 1 (2009 Digital Remaster)
3
Kometenmelodie 2 (2009 Digital Remaster)
4
Mitternacht (2009 Digital Remaster)
5
Morgenspaziergang (2009 Digital Remaster)
5
di 5
Totale 2
5
2
4
0
3
0
2
0
1
0
Scrivi una recensione
Con la tua recensione raccogli punti Premium
  • User Icon

    Max

    04/05/2019 16:12:53

    uno degli album piu'importanti nell'eveluzione della musica elettronica.impossibile non averlo nella propria collezione

  • User Icon

    Alex Lugli

    26/01/2010 11:57:31

    I Kraftwerk sono una Band tedesca Elettropop formatasi a Düsseldorf nel 1970. Sono considerati i pionieri della musica elettronica, il cui stile musicale ha influenzato la musica Pop della fine del XX° secolo e ha determinato la nascita di nuovi generi musicali. Il gruppo fu fondato nel 1970 da Ralf Hütter e Florian Schneider, due studenti del conservatorio di Düsseldorf che avevano appena lasciato la Band dove militavano, gli Organisation. "Autobahn" (termine della lingua tedesca che in italiano significa "autostrada") è il quarto album dei Kraftwerk, pubblicato nel novembre del 1974. Registrato nel Kling Klang Studio di Düsseldorf nel maggio del 1974, e pubblicato nel novembre dello stesso anno, "Autobahn" è il disco che ha lanciato i Kraftwerk nella scena internazionale. L'album infatti marca una svolta stilistica all'interno del gruppo che consiste in un utilizzo più massiccio di sintetizzatori ed altri strumenti elettronici, benché siano presenti in alcune incisioni alcuni strumenti non elettronici, come il violino, le chitarre e il flauto, tipici dei brani precedenti. Del disco fanno parte cinque tracce: la principale si intitola come l'album, "Autobahn" appunto, ed è una suite lunga ventidue minuti in cui il gruppo usa quasi tutti gli strumenti. Seguono i due brani "Kometenmelodie", il cui primo era già stato pubblicato come singolo nel dicembre del 1973, "Mitternacht" e "Morgenspaziergang" in cui vengono riprodotti suoni e rumori naturali coi sintetizzatori. La copertina dell'album, disegnata dal pittore Emil Schult (che collaborerà nel gruppo come paroliere per il brano principale), mostra un'autostrada che si snoda su due vallate, e percorsa da una Volkswagen Maggiolino bianca e da una Mercedes nera. Il retro della copertina ha subito alcune modifiche nel corso delle riedizioni dell'album, a motivo dei cambiamenti della formazione del gruppo nel tempo. Il disco è ormai un classico assoluto del Krautrock, stupendo e rilevante. Molto bella questa nuova edizione con una veste grafica rinnovata.

Note legali