Curatore: C. Garboli
Editore: Einaudi
Anno edizione: 2004
In commercio dal: 18 marzo 2004
Pagine: X-76 p., Brossura
  • EAN: 9788806169381
pagabile con 18App pagabile con Carta del Docente

Articolo acquistabile con 18App e Carta del Docente

Approfitta delle promozioni attive su questo prodotto:
Descrizione
Come "Tartuffe" e "Femmes savantes" - sostiene Cesare Garboli nella sua prefazione - anche "L'Avaro" è uno spaccato familiare e sociale. Arpagone è un capofamiglia balordo, taccagno e tirannico come tanti altri, circondato da un amabile e canagliesco intrigo di servi e di innamorati. Poi Arpagone viene derubato e l'avarizia cessa di essere un tic, una deformità, uno spunto di situazioni farsesche. La diagnosi investe la psicologia di chi ha subíto un furto, di chi è stato defraudato di un oggetto di passione affettiva ed esclusiva, della sua unica ragione di vita. Proprio la fissazione affettiva di Arpagone su un oggetto miserabile sollecita un'equivoca, ma profonda partecipazione emotiva: l'avarizia redime l'avaro.

€ 8,50

€ 10,00

Risparmi € 1,50 (15%)

Venduto e spedito da IBS

9 punti Premium

Disponibilità immediata

Quantità:
 
 
 

Recensioni dei clienti

Ordina per
  • User Icon

    Anna

    30/12/2013 16:59:48

    Da leggere ;)

  • User Icon

    Fra

    11/12/2006 13:44:41

    Bella piece. Molière esprime molto bene la comicità dell'avarizia in questa opera teatrale. L'originale in francese è un po' migliore, ma è naturale. Trovo comunque che sia tradoto molto bene!

  • User Icon

    ENZINO

    06/11/2006 21:10:15

    OTTIMO, esilarante, una punta di cinismo che non guasta mai...ottima scorrevolezza delle scene, dei personaggi e delle vicende...tutto per una serena e bella lettura!

Scrivi una recensione