Chiudi

Siamo spiacenti si è verificato un errore imprevisto, la preghiamo di riprovare.

Averno - Louise Glück - copertina

Averno

Louise Glück

Con la tua recensione raccogli punti Premium
pagabile con 18App pagabile con Carta del Docente
Articolo acquistabile con 18App e Carta del Docente
Traduttore: Massimo Bacigalupo
Editore: Il Saggiatore
Anno edizione: 2020
In commercio dal: 27 novembre 2020
Pagine: 160 p., Rilegato
  • EAN: 9788842829676
Salvato in 241 liste dei desideri

€ 13,30

€ 14,00
(-5%)

Punti Premium: 13

Venduto e spedito da IBS

Quantità:
LIBRO
Aggiungi al carrello
spinner
PRENOTA E RITIRA Verifica disponibilità in Negozio

Averno

Louise Glück

Caro cliente IBS, da oggi puoi ritirare il tuo prodotto nella libreria Feltrinelli più vicina a te.

Verifica la disponibilità e ritira il tuo prodotto nel Negozio più vicino.

Non siamo riusciti a trovare l'indirizzo scelto

Prodotto disponibile nei seguenti punti Vendita Feltrinelli

{{item.Distance}} Km

{{item.Store.TitleShop}} {{item.Distance}} Km

{{item.Store.Address}} - {{item.Store.City}}

Telefono: 02 91435230

{{getAvalability(item)}}

Prenota ora per ritirarlo oggi dalle {{item.FirstPickUpTime.hour}}:0{{item.FirstPickUpTime.minute}} Prenota ora per ritirarlo oggi dalle {{item.FirstPickUpTime.hour}}:{{item.FirstPickUpTime.minute}}
Prenota ora per ritirarlo oggi dalle {{item.FirstPickUpTime.hour}}:0{{item.FirstPickUpTime.minute}} Prenota ora per ritirarlo oggi dalle {{item.FirstPickUpTime.hour}}:{{item.FirstPickUpTime.minute}}
*Solo al ricevimento della mail di conferma la prenotazione sarà effettiva

Spiacenti, il titolo non è disponibile in alcun punto vendita nella tua zona

Compralo Online e ricevilo comodamente a casa tua!
Scegli il Negozio dove ritirare il tuo prodotto
Entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:0{{shop.FirstPickUpTime.minute}} riceverai una email di conferma Entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:{{shop.FirstPickUpTime.minute}} riceverai una email di conferma
Recati in Negozio entro 3 giorni e ritira il tuo prodotto

Inserisci i tuoi dati

Errore: riprova

{{errorMessage}}

Riepilogo dell'ordine:


Averno

Louise Glück

€ 14,00

Ritira la tua prenotazione presso:


{{shop.Store.TitleShop}}

{{shop.Store.Address}} - {{shop.Store.City}}

Telefono: 02 91435230


Importante
1
La disponibilità dei prodotti non è aggiornata in tempo reale e potrebbe risultare inferiore a quella richiesta
2
Solo al ricevimento della mail di conferma la prenotazione sarà effettiva Solo al ricevimento della mail di conferma la prenotazione sarà effettiva (entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:0{{shop.FirstPickUpTime.minute}}) Solo al ricevimento della mail di conferma la prenotazione sarà effettiva (entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:{{shop.FirstPickUpTime.minute}})
3
Per facilitarti il ritorno in libreria, abbiamo introdotto un nuovo servizio di coda virtuale. Ufirst ti permette di prenotare comodamente da casa il tuo posto in fila e può essere utilizzato in tante librerie laFeltrinelli, fino a 30 minuti prima della chiusura del negozio. Verifica qui l'elenco aggiornato in tempo reale dove è attivo il servizio ufirst.
4
Una volta ricevuta la mail di conferma, hai tempo 3 giorni per ritirare il prodotto messo da parte (decorso questo termine l'articolo verrà rimesso in vendita)
5
Al momento dell'acquisto, ai prodotti messi da parte verrà applicato il prezzo di vendita del negozio

* Campi obbligatori

Grazie!

Richiesta inoltrata al Negozio

Riceverai una Email di avvenuta prenotazione all'indirizzo: {{formdata.email}}

Entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:0{{shop.FirstPickUpTime.minute}} riceverai una Email di avvenuta prenotazione all'indirizzo: {{formdata.email}}

Entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:{{shop.FirstPickUpTime.minute}} riceverai una Email di avvenuta prenotazione all'indirizzo: {{formdata.email}}

N.Prenotazione: {{pickMeUpOrderId}}

Averno

Louise Glück

€ 14,00

Quantità: {{formdata.quantity}}

Ritira la tua prenotazione presso:

{{shop.Store.TitleShop}}

{{shop.Store.Address}} - {{shop.Store.City}}

Telefono: 02 91435230


Importante
1 La disponibilità dei prodotti non è aggiornata in tempo reale e potrebbe risultare inferiore a quella richiesta
2 Solo al ricevimento della mail di conferma la prenotazione sarà effettiva Solo al ricevimento della mail di conferma la prenotazione sarà effettiva (entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:0{{shop.FirstPickUpTime.minute}}) Solo al ricevimento della mail di conferma la prenotazione sarà effettiva (entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:{{shop.FirstPickUpTime.minute}})
3 Per facilitarti il ritorno in libreria, abbiamo introdotto un nuovo servizio di coda virtuale. Ufirst ti permette di prenotare comodamente da casa il tuo posto in fila e può essere utilizzato in tante librerie laFeltrinelli, fino a 30 minuti prima della chiusura del negozio. Verifica qui l'elenco aggiornato in tempo reale dove è attivo il servizio ufirst.
4 Una volta ricevuta la mail di conferma, hai tempo 3 giorni per ritirare il prodotto messo da parte (decorso questo termine l'articolo verrà rimesso in vendita)
5 Al momento dell'acquisto, ai prodotti messi da parte verrà applicato il prezzo di vendita del negozio

Altri venditori

Mostra tutti (12 offerte da 13,00 €)

Gaia la libraia

Gaia la libraia Vuoi ricevere un'email sui tuoi prodotti preferiti? Chiedi a Gaia, la tua assistente personale

In Averno, Louise Glück canta la solitudine e il terrore per l'ignoto, lo splendore della notte e l'amore, il desiderio.

«Il mito è materia dei poeti, ma è materia ostica; maneggiandolo male si finisce facilmente col fare una poesia di maniera, banale e poco sentita. Nel caso di Averno, invece, abbiamo due archetipi – la terra e Persefone – che sostengono un'architettura sapiente e potentissima»Marilena Renda, in Averno e la poesia perfetta di Louise Glück, premio Nobel per la Letteratura – RivistaStudio

«Basata sul mito di Persefone, la discesa agli inferi di Glück ricorre al recupero di un modello classico, motivo che torna nella sua scrittura fin dagli anni Settanta, per raccontare storie familiari e coniugali. Achille, Ulisse e Penelope, Didone e Enea, Orfeo e Euridice, e perfino Pia de' Tolomei hanno via via offerto alla poetessa americana trame collaudate su cui innestare temi personali, una continua autoanalisi, il confronto con un amore finito, con la rottura del matrimonio, con il proprio Io lesionato»Antonella Francini, in Louise Glück, versi per sola carne nel nome di dei immortali – il manifesto

È di nuovo inverno, è di nuovo freddo. Il lago Averno, dove gli antichi credevano si trovasse la porta dell'aldilà, è scuro come il cielo sopra le nostre teste. Ad aguzzare gli occhi, riusciamo appena a distinguere la migrazione notturna di uno stormo di uccelli. All'alba, le colline brillano di fuoco, ma non è più il sole di agosto: i nostri corpi non sono stati salvati, non sono sicuri. In Averno, Louise Glück canta la solitudine e il terrore per l'ignoto, lo splendore della notte e l'amore, il desiderio: perché, sembra dirci, anche quando tutto è muto e spento, capita a volte di sentire musica da una finestra aperta, in una mattina di neve, e allora il mondo ci richiama a sé, e la sua bellezza è un invito.

Gaia la libraia

Gaia la libraia Vuoi ricevere un'email sui tuoi prodotti preferiti? Chiedi a Gaia, la tua assistente personale

4,22
di 5
Totale 8
5
4
4
3
3
0
2
0
1
1
Scrivi una recensione
Con la tua recensione raccogli punti Premium
  • User Icon

    AB

    18/02/2021 16:56:18

    Le poesie della Glück sono splendide, essenziali e toccanti. Ma inaccettabile, grossolana, fuorviante, la traduzione. Piena di errori: di senso, di suono, di spazio, di ritmo. Sembra impossibile che un editore come il Saggiatore possa rendere pubblica una traduzione del genere. Consiglio vivamente l'editore di verificare, di non aver fretta di sfornare titoli su titoli soltanto perché la Glück ha vinto il Nobel, di affidare testi "delicati" e "importanti" come questi a una mente capace, poetica, abile nella lingua.

  • User Icon

    Vargas

    03/02/2021 08:42:05

    #libroletto, #librodaleggere I suoi versi cantano un suo vissuto personale doloroso e misterioso, non un canto emozionale palese, ma un "oda" (inno - canto) da decifrare come un codice segreto...non è poesia confessionale... dire quasi quasi universale; lei traveste il suo io di mistero, intercalando piccoli spezzoni di vita normale a grandi canti classici pieni di figure allegoriche, facendoli diventare mito... la sensazione é quella di sentire che dentro al racconto delle sue esperienze di vita, possiamo essere inglobati noi tutti... le sue poesia hanno dei personaggi ricorrenti, uno stormo di uccelli, il cane, i cavalli, la sorella, la madre, il padre, l'amante e loro sono ambientate nel lago, al mare, il giardino, l'orto, la natura, la spiaggia, la casa in montagna, le strade polverose, la stanza da letto, i mezzi di trasporto... Quasi quasi oserei dire che ogni sua poesia sia un piccolo racconto continuativo... consiglio la sua lettura, Averno opera di grande fascino..

  • User Icon

    Alberto Zacco

    06/01/2021 10:45:58

    Averno è il secondo libro del premio nobel Louise Glück. Il titolo prende spunto dal laghetto craterico a sedici chilometri a ovest di Napoli, che i Romani credevano fosse l'ingresso dell'oltretomba. Da qui nasce il paragone con le poesie vulcaniche di Emily Dickinson, ma la Gluck oscilla tra l'assoluto e il quotidiano. I personaggi non sono persone. Sono aspetti di un dilemma o conflitto. Un disagio radicale percorre i versi della sua poesia, una profonda e vasta inadeguatezza. Averno col suo risvolto mitologico, ricollegandosi alla figura di Persefone diventa metafora dell'inferno che prima o poi tutti visitiamo,ma raccontare il dolore, lo allieva. Questo c'insegna Louise. Infine interessante è anche il significato del verbo '' sposare '' che la poetessa riempe di negatività come se quello status social le voglia rubare l'innocenza della fanciullezza.

  • User Icon

    Annette

    23/12/2020 14:33:21

    ottimi titoli da il saggiatore

  • User Icon

    Bellissimo

    11/12/2020 21:44:07

    Poesia pura e intensa. Bello.

  • User Icon

    Marina Caracciolo

    05/12/2020 15:06:45

    La vita e la morte viste con gli occhi di un'agnostica in materia di fede. Sempre con immagini poetiche originali, assolutamente inconsuete e fantastiche. Un libro di poesia unico. Bellissimo.

  • User Icon

    Bartek

    01/12/2020 11:58:22

    Un libro molto interessante. Da leggere assolutamente!

  • User Icon

    GIUSEPPE

    09/10/2020 22:07:55

    Louise Gluck è un elegante poeta, capace di evocare i misteri dell'essere creato nelle forme degli dei. Lei è pronta a catturare la nostra attenzione e ci aspetta mentre mettiamo da parte il suo libro per seguire i doveri quotidiani. Veramente consigliato

Vedi tutte le 8 recensioni cliente
  • Louise Glück Cover

    Premio Nobel per la Letteratura 2020. Nata a New York nel 1943, Louise Glück è una poetessa statunitense. La sua poesia evoca schegge memoriali rielaborando temi come l’isolamento e la solitudine, in un tono insieme colloquiale e meditativo. Vincitrice del premio Pulitzer con L’iris selvatico (The Wild Iris, 1993), ha convinto i critici per lo stile controllato ed elegante con cui assorbe lunghe sequenze narrative di tratto confessionale che ricordano la poesia di R. Lowell, S. Plath e A. Sexton. In Meadowlands (1997) rievoca figure mitiche come Ulisse e Penelope all’interno di una scrittura molto moderna, che racconta di un matrimonio che sta per finire. Nel 2020 vince il Nobel per la letteratura per "la sua incofondibile voce poetica che con austera bellezza... Approfondisci
Note legali