Le avventure del fenomeno - Massimo Decimo - copertina

Le avventure del fenomeno

Massimo Decimo

Con la tua recensione raccogli punti Premium
pagabile con 18App pagabile con Carta del Docente
Articolo acquistabile con 18App e Carta del Docente
Editore: Aletti
Anno edizione: 2012
In commercio dal: 1 gennaio 2012
Pagine: 124 p.
  • EAN: 9788859108283
LIBRO USATO € 7,02

€ 7,02

€ 13,00

Punti Premium: 13

Usato di Libraccio.it venduto da IBS

Garanzia Libraccio
Quantità:
LIBRO USATO
Nuovo - attualmente non disponibile
Attualmente non disponibile
Inserisci la tua email ti avviseremo quando sarà disponibile
spinner

Grazie, riceverai una mail appena il prodotto sarà disponibile

Non è stato possibile elaborare la tua richiesta, riprova.

Gaia la libraia

Gaia la libraia Vuoi ricevere un'email sui tuoi prodotti preferiti? Chiedi a Gaia, la tua assistente personale

Il libro si compone di sei racconti in cui prende voce e forma il "fenomeno", un personaggio confuso ma sorretto da un'elevata quanto ingiustificata autostima, che altro non è se non l'alter ego dell'autore alle prese con moglie, suocera e cane. Momenti di vita quotidiana, apparentemente innocui, si trasformano in vere e proprie battaglie che il protagonista scatena per riscattare l'uomo con cui divide la personalità. Per sua fortuna coloro che lo circondano lo amano quanto basta per tollerarne gli eccessi e compatirne il precario equilibrio psichico. Il "fenomeno", per combattere, può contare su un ben fornito arsenale di luoghi comuni e pregiudizi e di un linguaggio da retrobottega d'osteria; "ordigni" di cui fa largo uso con imbarazzante naturalezza.
Gaia la libraia

Gaia la libraia Vuoi ricevere un'email sui tuoi prodotti preferiti? Chiedi a Gaia, la tua assistente personale

5
di 5
Totale 4
5
4
4
0
3
0
2
0
1
0
Scrivi una recensione
Con la tua recensione raccogli punti Premium
  • User Icon

    Eleonora

    20/03/2013 18:03:11

    Un libro autobiografico ed autoironico, ricco di immagini quotidiane che colpiscono tanto per la fluidità con cui sono perfettamente descritte, quanto per la similarità con alcuni aneddoti che in qualche modo ed in qualche misura chiunque potrebbe riconoscere come familiari. Quando non è così esplicita la battuta umoristica, vi è una metafora tragicomica che suggestiona istantaneamente la risata. Ma ciò che rende questo più un "massimo" che non un "decimo" libro è la capacità con cui l'autore si descrive ironicamente vittima-eroina, affermando di fatto l'esatto contrario, per lasciare trasparire volutamente ma non dichiaratamente il profondo amore per le proprie donne: le "Princy".

  • User Icon

    Teresa

    10/02/2013 17:22:56

    Ok, Decimo Massimo. Con il tuo "Fenomeno", hai fatto centro! Più che un sorriso, questo libro è in grado di strappare sonore risate, liberatorie e terapeutiche.E' ciò di cui necessitano le persone, spossate dalla devastante crisi economica.Oltre ad assicurare divertimento,l'opera propone un esempio di cui servirsi per affrontare le piccole emergenze della vita.La ricetta che ci riserva è costituita di una buona dose di ironia, amalgamata a pazienza ed umorismo. Il condimento consiste in una abbondante spruzzata di "sapersi rimboccare le maniche" e una di "fai da te". "Assaggiare", pardon, leggere "Le Avventure del Fenomeno", per sentirsi meglio. Teresa

  • User Icon

    alessandro

    12/01/2013 13:51:18

    "Un Fenomeno" Cosa c'è di meglio che raccontare la vita quotidiana e i drammi che si nascondono dietro, con una visione tra il sarcastico e l'irriverente... Chi di noi non si è mai abilmente disipegnato con la suocera... Come la si mette è un libro che ti strappa più di un sorriso e ti rimanda, con mille analogie, alle vicende personali che ogniuno di noi vive quotidianamente

  • User Icon

    Maurizio

    20/12/2012 19:42:34

    124 pagine di leggerezza, le avventure più godibili di un Fenomeno sui generis. Da leggere tutto in un fiato chiedendosi ......ma esiste sul serio? Quel che è peggio è che la risposta è SI .......esiste.

Vedi tutte le 4 recensioni cliente
Note legali