L' avvio della società liquida? Il passaggio degli anni Settanta come tema per la storiografia tedesca e italiana

Editore: Il Mulino
Anno edizione: 2014
In commercio dal: 27 marzo 2014
Pagine: 374 p., Brossura
  • EAN: 9788815246318
pagabile con 18App pagabile con Carta del Docente

Articolo acquistabile con 18App e Carta del Docente

Approfitta delle promozioni attive su questo prodotto:
Descrizione
La storiografia si occupa sempre più intensamente degli anni Settanta e Ottanta, avvalendosi della categoria della "crisi" della società fordista e del compromesso socialdemocratico. In questo volume, frutto di un confronto teorico ed empirico tra storici e sociologi italiani e tedeschi, si prova a qualificare quel passaggio in modo più distaccato attraverso l'analisi del "cambiamento" della società in Italia e Germania. Sorgono cosi delle sfide euristiche attorno alla valutazione delle trasformazioni sociali e alla loro periodizzazione. L'impiego di categorie delle scienze sociali come "individualizzazione", "pluralismo" o "denormativizzazione" contribuisce all'analisi storica? Come è possibile storicizzare questi ed altri concetti legati alla percezione di un passaggio d'epoca verso una "società liquida"? La ricerca storica ha bisogno di strumenti e categorie più ampie? Infine, ma non meno importante: le trasformazioni osservate attraverso queste categorie permettono di riconoscere una cesura con il "moderno" e parlare di un "post-moderno"?

€ 25,50

€ 30,00

Risparmi € 4,50 (15%)

Venduto e spedito da IBS

26 punti Premium

Attualmente non disponibile Inserisci la tua email
ti avviseremo quando sarà disponibile