Azerbaijani Love Songs

Supporto: CD Audio
Numero dischi: 1
Etichetta: Felmay
Data di pubblicazione: 17 febbraio 2014
Compilation
  • EAN: 0885016820329
pagabile con 18App

Articolo acquistabile con 18App

€ 15,90

Venduto e spedito da IBS

16 punti Premium

Disponibile in 3 gg lavorativi

Quantità:
Descrizione
Fra molti generi di canzoni azerbaijane le canzoni liriche sono particolarmente numerose e diversi sono i temi trattati. Temi universali come passione, desiderio, dolore per una perdita o una separazione, desiderio di amore, ammirazione per la bellezza femminile, attesa dell'amore, solitudine del cuore, gioia dell'amore reciproco si riflettono nelle canzoni d'amore azerbaijane in un numero infinito di sfumature emotive. Canzoni popolari dei vecchi tempi basate sulla forma poetica delle quartine popolari costituiscono una parte significativa della canzoni d'amore del repertorio nazionale. La maggior parte di queste canzoni sono molto popolari in tutta la regione del Caucaso, cantate ovunque prevalentemente in lingua Azerbaijana e nel tempo sono diventate patrimonio culturale comune dei popoli caucasici. Canzoni come Sari Gelin (Blonde Lady), Gubanin ag Almasi (Mele bianche di Guba), Uja dag bashinda (Sulle alte montagne), Ay beri Bakh (Guardare indietro) e decine altre sono esempi di tale patrimonio comune. Compositori russi del XIX secolo - come Glinka, Rimskij Korsakov - spesso utilizzarono melodie popolari azerbaijani nelle loro composizioni con temi orientali quando volevano creare qualche immagine generalizzata dell'Oriente. Di solito il termine popolare viene applicato alle canzoni di autori sconosciuti . Tuttavia, molte melodie azerbaijane sono considerate le canzoni popolari anche quando sia gli artisti che il pubblico ricordano i nomi dei loro autori. Nella maggior parte dei casi gli autori e interpreti di queste melodie erano, e sono, khanende (cantanti Mugham), ashiq (portatori della tradizione bardica nazionale) e sazende (musicisti - strumentisti). Il linguaggio musicale e lo stile di queste canzoni è molto vicino alle melodie popolari , anche se sono state create come composizioni scritta e le partiture di alcune di esse sono state ancora in anni recenti, fra il 1940 e il 1970. Cantanti azeri spesso integrano canzoni d'amore con i pezzi mugham, ad esempio iniziano la canzone con mugham nello stesso modo (makam), oppure si inserirscono mugham fra i distici. Tradizionalmente nei concerti pubblici le canzoni d'amore vengono eseguite con l'accompagnamento di strumenti musicali nazionali (tar, kamancha, gaval, naghara, balaban, ud, ...), ma nei matrimoni urbani di oggi i gruppi musicali che accompagnano il/la cantante spesso rimpiazzano la strumentazione tradizionale con tastiera, chitarra elettrica, clarinetto e batteria. D’altro canto eseguire canzoni popolari e folk con l'accompagnamento di ensemble da camera o orchestre sinfoniche di stampo europeo sta diventando un’abitudine nelle pratiche concertistiche. Molti cantanti uomini eseguono questi brani nelle ottave alte per compiacere i gusti nazionali, infatti il pubblico azerbaijano ama voci maschili acute, mentre nel caso di cantanti donne preferisce voci con uno voci un timbro medio, più caldo. Il programma del CD include diversi importanti cantanti azeri che presentano alcuni delle più popolari e appassionate canzoni d'amore del repertorio paese. Il CD offre la possibilità di scoprire un altro lato della tradizione musicale azera. Cantanti classici , ma non solo, entrano in contatto con i loro ascoltatori grazie a canzoni entrate oggi nell’immaginario collettivo (pop) e in origine nate come parte del repertorio della tradizione popolare (folk).