Bachianas Brasileiras - CD Audio di Heitor Villa-Lobos

Bachianas Brasileiras

0 recensioni
Con la tua recensione raccogli punti Premium
Compositore: Heitor Villa-Lobos
Supporto: CD Audio
Numero supporti: 3
Etichetta: Naxos
Data di pubblicazione: 10 novembre 2005
  • EAN: 0747313246021
Salvato in 3 liste dei desideri

€ 30,50

Punti Premium: 31

Venduto e spedito da IBS

Quantità:
CD
Gaia la libraia

Gaia la libraia Vuoi ricevere un'email sui tuoi prodotti preferiti? Chiedi a Gaia, la tua assistente personale

Disco 1
1
No.1 for an orchestra of cellos - introducao - embolada
2
Preludio - modinha
3
Fuga - conversa (conversation)
4
No.2 for chamber orchestra (1930) - preludio (scamp's song)
5
Aria (song of our land)
6
Danca (remembrance of the bush)
7
Toccata (the peasant's little train)
8
No.3 for piano and orchestra (1938) - preludio (ponteio)
9
Fantasia (digression)
10
Aria - modinha
11
Toccata (picapu)
Disco 2
1
No.4 for orchestra - preludio
2
Coral (canto do sertao)
3
Aria
4
Danca (miudinho)
5
No.5 for voice and 8 cellos - aria
6
Danca (martelo)
7
No.6 for flute and bassoon - aria (coro)
8
Fantasia
Disco 3
1
No.7 for orchestra - preludio (pontelo)
2
Giga (quadrilha caipira)
3
Toccata (desafio)
4
Fuga (conversa)
5
No.8 for orchestra - preludio
6
Aria
7
Toccata (catira batdia)
8
Fuga
9
No.9 for string orchestra - preludio
10
Fuga (poco apressado)
Gaia la libraia

Gaia la libraia Vuoi ricevere un'email sui tuoi prodotti preferiti? Chiedi a Gaia, la tua assistente personale

  • Heitor Villa Lobos Cover

    Compositore brasiliano. Di madre india, ebbe dal padre le prime nozioni di musica, imparando a suonare il violoncello, il pianoforte e alcuni strumenti a fiato. Soltanto dopo il 1906, quando già componeva, intraprese studi regolari, ma si formò soprattutto compiendo viaggi all'interno del paese alla scoperta del canto popolare. Esordì nel 1915, suscitando vivaci polemiche e trovando poi in A. Rubinstein un valido sostenitore. Dal 1923 risiedette per lo più in Europa (Parigi, Londra, Vienna, Berlino); rientrato in patria nel 1930, fu sovrintendente all'istruzione musicale e si batté per la creazione di una pedagogia musicale su basi etnologiche. Nel 1942 fondò il conservatorio di canto Orfeônico e nel 1946 l'Accademia di musica, di cui fu presidente sino alla morte. V.-L. è il maggior compositore... Approfondisci
Note legali