Il barbiere di Siviglia - CD Audio di Gioachino Rossini,Nicolai Gedda,Beverly Sills,Sherrill Milnes,James Levine,London Symphony Orchestra

Il barbiere di Siviglia

0 recensioni
Con la tua recensione raccogli punti Premium
Compositore: Gioachino Rossini
Direttore: James Levine
Supporto: CD Audio
Numero supporti: 2
Etichetta: Emi Gemini
Data di pubblicazione: 25 novembre 2004
  • EAN: 0724358552324
Disco 1
1
Cd 1: Ouverture
2
Piano, pianissimo, senza parlar
3
Ecco ridente in cielo
4
Ehi, Fiorello?
5
Mille grazie, mio signore
6
Genta indiscreta!
7
La ran la le ra, la ran la la. Largo al factotum
8
Ah, che bella vita
9
Non è venuto ancora
10
Le vostre assidue premure
11
Se il mio nome saper bio bramate
12
Oh cielo!
13
All'idea di quel metallo
14
Una voce poco fa
15
Sì, sì, la vincerò
16
Ah, disgraziato Figaro!
17
Ah! Barbiere d'inferno
18
Torun Eriksen - Joy
19
Way to Go
20
Featuring Youth
21
Stories
22
Tired
23
A un dottor della mia sorte
Disco 2
1
Finora in questa camera
2
Ehi, di casa, buona gente
3
Che cosa accadde, signore miei
4
Fredda ed immobile
5
Ma signor... ma un dottor
6
Ma vedi il mio destino!
7
Pace e gioia sia con voi
8
Insomma, mio signore, chi è lei?
9
Venite, signorina
10
Contro un cor che accende amore
11
Bella voce! Bravissima!
12
Quando mi sei vicina
13
Bravo signor barbiere, ma bravo!
14
Don Basilio!...cosa veggo
15
Che vecchio sospettoso!
16
Il vecchiotto cerca moglie
17
Dunque voi Don Alonso
18
My Boys
19
Song of Sadness
20
The Sky from Where I Live
21
This Is Real
22
Saviour
23
Di sì felice innesto
  • Gioachino Rossini Cover

    Compositore.Gli esordi. Suo padre, Giuseppe Antonio, «pubblico trombetta» (banditore) del comune di Pesaro, integrava i guadagni suonando il corno nelle manifestazioni teatrali e nelle pubbliche accademie; sua madre, Anna Guidarini, era una cantante che svolse una breve carriera nei teatri marchigiani e a Bologna. Nel 1802 a Lugo, dove la famiglia si era trasferita, R. poté studiare in casa dei fratelli Luigi e Giuseppe Malerbi. Fu quest'ultimo che gli fece conoscere, con ogni probabilità, lavori di Mozart e Haydn, conoscenza testimoniata dalle sei Sonate a quattro per violini, violoncello e contrabbasso, scritte all'età di dodici anni, nel 1804, quando R. non aveva preso, secondo le sue stesse parole, alcuna «lezione di accompagnamento». Non sembra dunque che quando, nel 1806 (anno in cui... Approfondisci
  • Nicolai Gedda Cover

    Tenore svedese di origine russa. Iniziò la carriera in patria nel 1952, affrontando in seguito un repertorio vastissimo di ruoli lirici e belcantistici (Mozart, Rossini, Verdi, opéra lyrique), mentre evitò i grandi ruoli drammatici e veristi. Dotato di una notevole longevità vocale, si è fatto apprezzare per la flessibilità stilistica, aiutata dall'eccezionale padronanza delle lingue. Approfondisci
  • James Levine Cover

    Direttore d'orchestra statunitense. Nel 1964 fu chiamato come assistente di Szell alla Cleveland Orchestra. Nel 1971 esordì al Metropolitan di New York, divenendone direttore stabile nel 1973, direttore musicale nel 1975 e direttore artistico nel 1986. In seguito ha diretto spesso anche in Europa e ha ottenuto successi significativi al Festival di Salisburgo e a Bayreuth, dove diresse il Parsifal nel 1982 per il centenario dell'opera. Approfondisci
| Vedi di più >
| Vedi di più >
Note legali