Categorie

Peter Kilduff

Traduttore: R. Contestabile
Editore: Mondadori
Collana: Oscar storia
Anno edizione: 2003
Formato: Tascabile
Pagine: 299 p. , ill. , Brossura

64 ° nella classifica Bestseller di IBS Libri - Biografie - Biografie e autobiografie - Personaggi storici, politici e militari

  • EAN: 9788804522379

Recensioni dei clienti

Ordina per
  • User Icon

    Valerio

    12/09/2013 02.41.39

    Un testo eminentemente storiografico, a tratti distaccato, che coinvolge poco. Tuttavia è redatto con impeccabile precisione storica ed attenzione ai particolari, anche tecnici. Ottima opera divulgativa per chi ha la pazienza di seguirla fino in fondo. Illustra molto bene la personalità "militare" di Richtofen isolandola dall'aneddottica e dalla leggenda.

  • User Icon

    disposablehero

    23/07/2013 17.42.56

    Incredibilmente, non mi ha coinvolto. Demerito dell'autore, che snocciola date e numeri invece di rendere organica l'opera introducendo due sezioni, dedicate: l'una, ad illustrare il contesto storico-militare in cui vanno a collocarsi le imprese del leggendario barone; l'altra, ad approfondirne con senso critico il profilo psicologico-caratteriale. Talchè il libro, al di là della bontà della ricerca storica, si presenta più come una fredda antologia di eventi attraverso i quali maturare la propria idea del personaggio che non come la biografia del genio militare dell'arma aerea.

  • User Icon

    stefano

    18/12/2012 22.45.30

    E'senza dubbio un libro che è stato scritto da un grande storico oltre che da un grande appassionato di aviazione. Personalmente non sono riuscito,una volta iniziato a leggerlo,a staccarmi da lui fino alla sua conclusione.Se non fosse che il personaggio del Barone Rosso è veramente esistito,si potrebbe pensare di trovarsi davanti a un eroe inventato.Il libro lo descrive in un modo impeccabile,sotto tutti i punti di vista e sembra di vedere addirittura un film,da tanto la lettura è stata resa scorrevole e leggera.Pur trattando di un personaggio di indubbio spessore e pur utilizzando dati tecnici e storici che potevano mettere a rischio la facilità di lettura del libro,Kilduff è riuscito con straordinaria maestria a evitare,non solo di appesantire il suo racconto,ma al contrario lo ha reso estremante gradevole e di piacevole lettura.E' un libro che si può consigliare,sia agli appassionati di storia,sia a chi la storia non l'ha mai amata troppo.Questi ultimi dopo la lettura di questo libro credo proprio che cambieranno idea a riguardo.

  • User Icon

    Voltaire

    09/03/2009 15.37.29

    Il libro di Kilduff è la dettagliata (qualcuno potrebbe pensare perfino "troppo" dettagliata, nell'elencazione dei duelli e delle vittorie!) biografia di guerra del famoso aviatore. Dico "di guerra" perchè effettivamente il privato di Richtofen dal libro emerge solo sotto forma di brevi "ritagli", solitamente a casa con la famiglia, tra i periodi al fronte e quelli "istituzionali" (ricevimenti da parte di alte autorità, conferimenti di onorificenze, occasioni "pubbliche" ...) ai quali una volta divenuto famoso si dovette (pare spesso di malavoglia) sottoporre. Per chi è appassionato di storia dell'aviazione, il libro è molto interessante e per nulla noioso. Documentatissimo, a volte quasi al limite della pedanteria, il suo quasi quotidiano seguire l'attività bellica di Richtofen e della Jasta 11 consente a chi legge di farsi un'idea della durezza dei combattimenti di allora. Prendete uno qualsiasi dei via via citati piloti, indicati come assi di grandi capacità, ed è molto probabile che solo poche pagine dopo troverete la descrizione della sua morte in combattimento. Che Richtofen sia sopravvissuto a tanti combattimenti aerei (finendo poi per essere ucciso forse per un colpo sparato da terra, come probabilmente accadde anche al nostro Francesco Baracca) è testimonianza di grande abilità, oltre che di una necessaria dose di buona fortuna. Ma al di là dell'abilità personale, ciò che emerge dal libro è la capacità di Richtofen di essere anche un leader con le idee molto chiare sulle tattiche di combattimento, un organizzatore, un ottimo conoscitore di uomini ed un bravo insegnante. Nel complesso, un libro consigliabilissimo. Chi è interessato all'aviazione da guerra vi troverà molti motivi di riflessione, compreso quello sulla modernità di Von Richtofen come aviatore e soldato. Ma, leggendo tra le righe del "privato", sembra di vedere abbastanza chiaramente un Richtofen moderno anche come uomo, dalla personalità aperta ed indipendente, a volte perfino scanzonato, nonostante il lignaggio di famiglia.

  • User Icon

    Lele

    29/03/2007 20.33.25

    Uno splendido ritratto di un eroe della storia, micidiale nei cieli della prima guerra mondiale e un comandante carismatico e rispettato a terra. Molto particolare il risalto ai valori dell'epoca, come i gesti di rispetto tra nemici al fronte e l'ambizione verso medaglie e riconoscimenti, nonchè la presenza di un forte senso dell'onore. Tutte caratteristiche quasi dimenticate ai giorni nostri.

  • User Icon

    Renzo Montagnoli

    29/06/2006 08.31.34

    Ecco un libro che tratta di storia in modo avvicente. L'analisi della vita, della psicologia del famoso Barone Rosso, il mitico Manfred Von Richtofen, che in queste pagine rivive dipingendoci con il suo comportamento il ritratto di un'epoca.

Vedi tutte le 6 recensioni cliente (dalla più recente) Scrivi una recensione