Categorie

Rebecca James

Traduttore: A. Montrucchio
Editore: Einaudi
Anno edizione: 2010
Pagine: 296 p. , Brossura
  • EAN: 9788806203597

Recensioni dei clienti

Ordina per
  • User Icon

    silvia

    23/05/2013 16.28.09

    Una storia vista, rivista e già sentita..non colpisce nè per la trama originale che non ha il minimo colpo di scena, dal momento che si intusce tutto chiaramente, nè per lo stile dell'autrice che alcune volte è di un banale disarmante. Non coinvolge minimamente, i personaggi sono apena tratteggiati e i loro comportamenti eccessivi(troppo ingenui, troppo buoni, troppo innamorati...). Unica nota positiva è la sua scorrevolezza e il fatto che sono poche pagine.

  • User Icon

    krikka

    23/04/2012 19.23.45

    Forse è più un 3.75. Cmq una mia amica me lo aveva prestato perchè lo trovava davvero bellissimo. Mi è piaciuto abbastanza storia originale e sconvolgente. Non capisco le inutili critiche.

  • User Icon

    Marina B.

    26/02/2011 21.41.04

    Grande delusione. Libro veramente ordinario e banale,sia per la trama che per lo stile di scrittura, l'equivalente "noir" dei libri di Moccia. Dialoghi terribili. Con un po' d'impegno penso che l'avrei potuto scriverlo anch'io.

  • User Icon

    _Lucre_

    03/02/2011 12.13.45

    Bellissimo. Non ci sono altre parole. Per scrivere bene certe cose bisogna esserne davvero capaci e Rebecca James ha fatto un lavoro splendido! Dopo averlo iniziato, fermarsi è impossibile! L'ho letto con una mia amica al mare ed ha contribuito a rendere quella vacanza un'esperienza fantastica!

  • User Icon

    Michela

    08/10/2010 15.41.01

    Dolce, inaspettato, forte, divertente...leggendolo mi sono commossa, spesso ho sorriso, ho dovuto trattenermi per non piangere. Mi ha catturata. La lettura è scorrevole, la storia inedita, i personaggi indimenticabili. Rebecca James pare conosca davvero bene la mente umana e sa come incantare e trasportare il lettore. Assolutamente da leggere, lo consiglio vivamente!

  • User Icon

    Falco

    21/09/2010 13.47.04

    La storia è assolutamente scontata.La scrittura è involuta, mai affascinante e temo che anche la traduzione abbia fatto la sua parte. Libro ricco di luoghi comuni che incorniciano personaggi senza spessore. Mi stupisco che sia stato considerato un 'libro dell'anno' e ancora di più mi stupisce che Einaudi lo abbia pubblicato.

  • User Icon

    marzia

    20/09/2010 12.52.21

    Gran bel libro!! Il mio scetticismo sill'autrice, è stato abbondantemente ricambiato. Vicenda avvolgente e carica di suspence. Un libro che sinceramente consiglio!

  • User Icon

    ILARIA

    13/09/2010 10.52.45

    Un libro per adolescenti...carino di facile lettura meglio del Moccia nostrano ma niente di piu'.Una comoda lettura estiva

  • User Icon

    letizia

    25/06/2010 18.25.12

    Travolgente, conivolgente, avvincente. L'ho letto tutto d'un fiato, grazie anche al velo di mistero che ha accompagnato tutta la storia fino alle ultime pagine. Ho sofferto, gioito, partecipato a tutte le emozioni di Kathrine. Per niente banale, è una storia in cui ci si può veramente ritrovare. Un'amicizia dalle mille sfumature, che se disinteressata non volta mai le spalle nemmeno di fronte ai peggiori torti. Vi consiglio di leggerlo, vi catturerà fino all'ultima parola.

  • User Icon

    Antonella

    24/06/2010 01.43.55

    Una trama ben congegnata, un po' tirata ma credibile, uno spaccato di purissima cattiveria umana, una scrittura tagliente, mai ridondante nemmeno nei momenti più tragici o di più profondo scavo psicologico, pulita, quasi secca, efficacissima. Mi ha ricordato il mio libro cult, "Amabili resti".

  • User Icon

    Michela

    13/06/2010 19.09.27

    La storia è abbastanza scontata e inutilmente morbosa. Aspetterei a definirlo un miracolo dell'editoria come si legge nel commento di Enrico Franceschini riportato sulla copertina.

  • User Icon

    Elisa

    08/06/2010 00.56.08

    E' un libro accativante, semplice, misterioso e magico. Ti lascia nella mente la curiosità che come un tarlo la invade. E' scritto molto bene, scorrevole, mai banale e mai scontato. Un'ottima storia scritta in maniera bellissima, ti dona tante emozioni indescrivibili. Arrivi all'una di notte, assonnata ma con la voglia tremenda di vedere come va a finire. Questo libro è deliziosamente crudele ma al tempo stesso, dolcissimo e romantico. Consiglio a tutti di leggerlo, soprattutto alle persone che come me, vogliono immergersi in storie reali, scritte bene e magiche.

Vedi tutte le 12 recensioni cliente (dalla più recente) Scrivi una recensione