Bells for the Southside

Artisti: Roscoe Mitchell
Supporto: CD Audio
Numero dischi: 2
Etichetta: Ecm
Data di pubblicazione: 22 maggio 2017
  • EAN: 0602557119527
pagabile con 18App

Articolo acquistabile con 18App

Approfitta delle promozioni attive su questo prodotto:

€ 31,41

€ 34,90

Risparmi € 3,49 (10%)

Venduto e spedito da IBS

31 punti Premium

Disponibile in 4 gg lavorativi

Quantità:
Descrizione

Spatial Aspects of the Sound, Panoply, Prelude to a Rose, Dancing in the Canyon, Bells for the South Side, Prelude to the Card Game, Cards for Drums, and The Final Hand, .
Roscoe Mitchell per la prima volta combina e mette a contrasto i suoni ed i caratteri distintivi dei suoi quattro trio, in un esilarante doppio album registrato al Chicago Museum of Contemporary Art. Al polistrumentista e compositore è stato chiesto di pensare alla musica per la premiere, nel contesto dell’esibizione The Freedom Principle, che celebrava le direzioni nella musica e nell’arte messe in moto dagli AACM nella parte sud di Chicago. Offre un ritratto di se stesso e al contempo uno spaccato che riflette la sua storia costantemente mutevole con uno sguardo anche rivolto al futuro. Due brani, tra cui la composizione del titolo, attingono alla completa strumentazione percussiva dell’Art Ensemble of Chicago - un panorama di gong, campane, sonagli, sirene, tamburi e quant’altro. Lungo il percorso troviamo notevoli contributi di tutti i partecipanti, tra questi un lirico basso di Jaribu Shahid su “EP 7849”, un dilatato solo di Tani Tabbal su “Cards for Drums”, un esteso intervento del trombettista Hugh Ragin sulla title track, atmosfere elettronicamente evocative di Craig Taborn e James Fei su “Red Moon in the Sky”, e molta potenza nei sassofoni di Mitchell dal penetrante sopranino al sassofono basso. La performance si chiude con “Odwalla”, il tema composto da Mitchell per l’Art Ensemble.