Beloved - Toni Morrison - cover

Beloved

Toni Morrison

0 recensioni
Con la tua recensione raccogli punti Premium
Anno: 1997
Rilegatura: Paperback / softback
Pagine: 352 p.
Testo in English
Dimensioni: 198 x 129 mm
Peso: 246 gr.
  • EAN: 9780099760115

nella classifica Bestseller di IBS Libri in Inglese Fiction - Historical Fiction - Historical

Nella lista dei desideri di 11 persone

€ 10,55

Venduto e spedito da Riviera Europa

spedizione gratuita

Quantità:
LIBRO INGLESE

Altri venditori

  • 13,60 € spedizione gratuita

    Venduto e spedito da

    IBS

Mostra tutti (2 offerte da 10,55 €)

Discover Toni Morrison's most iconic work in this Pulitzer-prize winning novel that exemplifies her powerful and important place in contemporary American literature. `An American masterpiece' AS Byatt It is the mid-1800s and as slavery looks to be coming to an end, Sethe is haunted by the violent trauma it wrought on her former enslaved life at Sweet Home, Kentucky. Her dead baby daughter, whose tombstone bears the single word, Beloved, returns as a spectre to punish her mother, but also to elicit her love. Told with heart-stopping clarity, melding horror and beauty, Beloved is Toni Morrison's enduring masterpiece. `Toni Morrison was a giant of her times and ours..."Beloved," is a heartbreaking testimony to the ongoing ravages of slavery, and should be read by all' Margaret Atwood, New York Times `The literary titan we must never stop learning from' Metro Winner of the PEN/Saul Bellow award for achievement in American fiction
  • Toni Morrison Cover

    Scrittrice statunitense. Ex attrice, ex ballerina, ha scoperto e fatto pubblicare come redattrice della Random House le opere di maggior successo della recente letteratura afro-americana. Tema centrale dei suoi romanzi, in cui si segnala lo spessore metaforico della scrittura, è la perdita d’identità dei neri, analizzata nei momenti della storia americana in cui il loro patrimonio culturale è stato più minacciato. In L’occhio più azzurro (The bluest eye, 1970), storia di una bambina nera e del suo disperato desiderio di possedere un paio di occhi alla Shirley Temple, e in Sula (1973), ritratto di due donne, una ribelle e una conformista, e della loro crescita opposta e parallela, la M. coglie le metamorfosi delle comunità nere scosse dalle... Approfondisci
| Vedi di più >
Note legali