The Black Saint and the Sinner Lady - CD Audio di Charles Mingus

The Black Saint and the Sinner Lady

Con la tua recensione raccogli punti Premium
Artisti: Charles Mingus
Supporto: CD Audio
Numero supporti: 1
Etichetta: Impulse!
Data di pubblicazione: 2 novembre 1995
  • EAN: 0011105117425
Salvato in 12 liste dei desideri

€ 12,50

Punti Premium: 13

Venduto e spedito da IBS

Quantità:
CD
Gaia la libraia

Gaia la libraia Vuoi ricevere un'email sui tuoi prodotti preferiti? Chiedi a Gaia, la tua assistente personale

Disco 1
1
Solo dancer
2
Duet solo dancers
3
Group dancers
4
Trio and group dancers
Gaia la libraia

Gaia la libraia Vuoi ricevere un'email sui tuoi prodotti preferiti? Chiedi a Gaia, la tua assistente personale

5
di 5
Totale 3
5
3
4
0
3
0
2
0
1
0
Scrivi una recensione
Con la tua recensione raccogli punti Premium
  • User Icon

    Luni

    11/05/2020 14:53:10

    Forse non per tutti, ma un album che ti colpisce duro dritto in fondo al cuore. A seconda del passaggio riderai o piangerai perchè è semplicemente geniale. Inutile dire quante tracce ci sono o quanto sia la durata perchè va ascoltato come una performance unica dall'inizio alla fine. Volendo lo si può considerare un lavoro sporco, ma qualcuno lo doveva pur fare e chi se non il caro vecchio Charlie...

  • User Icon

    Q3ttola

    03/02/2017 12:03:06

    Bravissimo Claudio! Parole intense ed evocative, proprio come la musica di "The Black Saint and the Sinner Lady". Dovrebbero mettere la tua recensione nelle note di una prossima edizione dell'album!!!

  • User Icon

    Claudio

    03/04/2008 15:50:33

    Una musica che racconta l'altra faccia dell'America, quella rozza, zozza, molto razzista, quella dei peccatori-disperati che si sforzano di sopravvivere, quella dove è facile stramazzare a terra con un pugnale piantato nello stomaco, quella dei "fumosi" locali notturni, dove l'alcool scorre a volontà, dove, se sei fortunato, incontri "l' angelo dalle ali di marmo e raso che puzza di whisky". Geniale!

  • Charles Mingus Cover

    Contrabbassista e compositore statunitense di jazz. Strumentista di eccezionale tecnica e talento, esordì con Louis Armstrong (1941-43), suonando poi nelle orchestre di Lionel Hampton (1946-48) e Duke Ellington (1953), accanto a Charlie Parker, Dizzy Gillespie, Bud Powell e Max Roach (concerto di Toronto, 1953) e quindi in proprio. La sua musica, caratterizzata da un pregnante contrasto di violenze e dolcezze, partiva da reminiscenze liriche di Ellington e da una originale utilizzazione del gospel e del blues; pervenne in lavori di ampio respiro come Pithecanthropus Erectus (1956) e The Black Saint and the Sinner Lady (suite per balletto, 1963) a esprimere, in chiave esistenziale, la tensione fra bianchi e neri. Dotato di straordinarie doti «catalizzatrici», M. fu l'animatore di piccoli gruppi... Approfondisci
Note legali