Chiudi

Siamo spiacenti si è verificato un errore imprevisto, la preghiamo di riprovare.

I boss della Camorra. Una delle più potenti organizzazioni criminali del mondo raccontata attraverso le vite dei suoi capi - copertina

I boss della Camorra. Una delle più potenti organizzazioni criminali del mondo raccontata attraverso le vite dei suoi capi

0 recensioni
Con la tua recensione raccogli punti Premium
pagabile con 18App pagabile con Carta del Docente
Articolo acquistabile con 18App e Carta del Docente
Collana: Controcorrente
Anno edizione: 2016
In commercio dal: 2 novembre 2016
Pagine: 384 p., ill. , Rilegato
  • EAN: 9788822701497

54° nella classifica Bestseller di IBS Libri Società, politica e comunicazione - Servizi sociali e criminologia - Reati e criminologia - Criminalità organizzata

Salvato in 4 liste dei desideri

€ 5,35

€ 9,90
spinner
Nuovo - attualmente non disponibile
Attualmente non disponibile
Leggi qui l'informativa sulla privacy
Inserisci la tua email ti avviseremo quando sarà disponibile
spinner

Grazie, riceverai una mail appena il prodotto sarà disponibile

Non è stato possibile elaborare la tua richiesta, riprova.

Gaia la libraia

Gaia la libraia Vuoi ricevere un'email sui tuoi prodotti preferiti? Chiedi a Gaia, la tua assistente personale

C'è chi si è dipinto come un Robin Hood moderno, chi ha cominciato ad ammazzare per vendetta e poi ci ha preso gusto. C'è chi si è definito il "Gianni Agneili di Napoli" perché dava lavoro a migliaia di persone e chi continua a proclamarsi un onesto commerciante perseguitato dalla legge. Pazzi, esaltati, timidi, insicuri, paranoici, spietati, vigliacchi e narcisisti: s'incontra davvero di tutto nell'affollata galleria dei boss che hanno fatto della camorra una delle più ramificate e perva-sive organizzazioni criminali del mondo, in grado di impossessarsi di molti settori dell'economia e di produrre una quantità impressionante di morti ammazzati. In cima all'elenco dei protagonisti di una devastazione alla quale lo Stato è in parte riuscito a porre rimedio non può che esserci Raffaele Cutolo, fondatore della Nuova Camorra Organizzata, seppellito in galera sotto una montagna di ergastoli e custode di segreti che (forse) si porterà nella tomba. Ha invece preferito dire tutto ciò che sapeva il suo principale antagonista, Carmine Alfieri, per anni al vertice della Nuova famiglia: a "convincerlo" a collaborare con la giustizia fu papa Wojtyla. Ma prima di Cutolo e Alfieri, a fare la storia della camorra erano stati - tra gli altri - il guappo "gentiluomo" Antonio Spavone e il contrabbandiere Michele Zaza, criminali dall'esistenza affascinante e spericolata. Un capitolo del libro è dedicato ai rapporti tra camorristi e politici, un tema del quale non si è mai parlato abbastanza. Nell'appendice di questa edizione sono raccontate cinque nuove storie di capoclan che direttamente o indirettamente continuano a dettare legge: Marco Di Lauro, Vincenzo Mazzarella, Michele Zagaria, Giuseppe Polverino e Biagio Cava. Latitanti o in carcere, non hanno mai smesso di gestire un giro d'affari - legali e illegali - per miliardi di euro.
Gaia la libraia

Gaia la libraia Vuoi ricevere un'email sui tuoi prodotti preferiti? Chiedi a Gaia, la tua assistente personale

Note legali
Chiudi