Brave New World - CD Audio di Iron Maiden

Brave New World

Con la tua recensione raccogli punti Premium
Artisti: Iron Maiden
Supporto: CD Audio
Numero supporti: 1
Etichetta: Plg
Data di pubblicazione: 29 maggio 2000
  • EAN: 0724352660520
Salvato in 9 liste dei desideri

€ 23,50

Punti Premium: 24

Venduto e spedito da IBS

Quantità:
CD
Gaia la libraia

Gaia la libraia Vuoi ricevere un'email sui tuoi prodotti preferiti? Chiedi a Gaia, la tua assistente personale

Disco 1
1
The wicker man
2
Ghost of the navigator
3
Brave new world
4
Blood brothers
5
The mercenary
6
Dream of mirrors
7
The fallen angel
8
The nomad
9
Out of the silent planet
10
The thin line between love and hate
Gaia la libraia

Gaia la libraia Vuoi ricevere un'email sui tuoi prodotti preferiti? Chiedi a Gaia, la tua assistente personale

4,83
di 5
Totale 6
5
5
4
1
3
0
2
0
1
0
Scrivi una recensione
Con la tua recensione raccogli punti Premium
  • User Icon

    Gianni

    19/09/2018 19:36:25

    Un album magnifico e superbo. Gli Iron Maiden qui si sono superati. Degne di nota The Wicker man, Brave new world e the mercenary, tre pezzi per iniziare alla grande l'album che poi ci regala una perla poco nota ai più: out of the silent planet. Puro stile Maiden.

  • User Icon

    ac

    11/09/2015 07:50:31

    Grande musica Grande album Grandi maiden

  • User Icon

    achille

    25/06/2012 14:57:34

    album fantastico strepitoso magnifico abbacinante straordinario e chi piu' ne ha piu' ne metta, the wicker man e' rock allo stato puro e l'introduzione con assolo di chitarra e' memorabile, brave new world e' una delle piu'belle canzoni dei maiden e blood brothers e' semplicemente fantastica emozionante e commovente!! massimo dei voti per questo capolavoro rock!!

  • User Icon

    bravenewworldforever

    07/11/2007 22:56:53

    Il cd che segna il ritorno di Bruce Dickinson & Adrian Smith è uno dei migliori della discografia degli Iron Maiden. Torna una vena prog che era andata persa dopo Seventh Son Of A Seventh Son e le 3 chitarre fanno un lavoro eccelso. Si parte con The Wicker Man, primo singolo e dal ritmo molto trainante e fresco... notevole l'assolo e la parte finale. Traccia numero 2 Ghost Of The Navigator, molto bella e con un ritornello molto articolato e azzeccato Brave New World è la title-track ed uno dei momenti + riusciti... il rit dopo il primo ascolto non si scorda più. Molto rock. Blood Brothers: è l'unica canzone scritta dal solo Steve Harris. Un vero capolavoro. Assolo da urlo. Con The Mercenary (non poteva mancara una canzone sulla guerra) il ritmo ritorna aggressivo. Bellissima. Segue Dream Of Mirrors, la canzone più lunga molto ben strutturata mentre la seguente The Fallen Angel è la più corta ma altrettanto incisiva. Il cd si chiude con le ultime 3traccie assolutamente straordinarie... The Nomad è una vera perla.. dopo qualche ascolto entra nel cuore e nella mente con quel ritornello bello tirato ma soprattutto con un assolo eccezionale. Fenomenale! Si ritorno al metal più duro con Out Of The Silent Planet, 2° singolo, in cui Bruce Dickinson si può scatenare mentre la degna chiusura spetta a The Thin Line Between Love & Hate, ennesimo capitolo azzeccato di questo cd.... la parte finale musicale è grandiosa così come l'ultimo inciso di cantato. In definitiva Brave New World è uno dei più bei album di sempre e deve avere assolutamente un posto in qualunque ascoltatore di Metal & Rock. Voto 5 su 5

  • User Icon

    sofaraway

    27/08/2007 12:28:52

    semplicemente fenomenale. Col disco della reunion gli Iron Maiden rotrovano stimoli, energia, tecnica. Da brivido Blood Brothers, The Thin Line Bewtween Love & Hate, Ghost Of Navigator. Da sentire a tutto volume Brave New World, Out Of The Silent Planet e la mitica The Wricker Man. Da avere assolutamente

  • User Icon

    The prophecy

    03/07/2007 18:23:56

    L'album che ha segnato il ritorno di Dickinson e Smith nella band,sopratutto l'apporto di quest'ultimo sul piano compositivo si sente tantissimo.Tutte le canzoni sono molto belle ma da segnalare sono la Splendida THE NOMAD e la conclusiva THE THIN LINE BETWEEN LOVE AND HATE(entrambe inspiegabilmente assenti nei concerti di supporto al disco e mai proposte in sede live successivamente).

Vedi tutte le 6 recensioni cliente
Note legali