Un Brin de Bruyère / Etude / Quaderno d'immagini - CD Audio di György Kurtag,Luca Francesconi,Alessandro Solbiati

Un Brin de Bruyère / Etude / Quaderno d'immagini

0 recensioni
Con la tua recensione raccogli punti Premium
Supporto: CD Audio
Numero supporti: 1
Etichetta: Stradivarius
Data di pubblicazione: 24 agosto 2007
  • EAN: 8011570337856
Salvato in 2 liste dei desideri

€ 18,50

Punti Premium: 19

Venduto e spedito da IBS

Quantità:
CD

Altri venditori

Mostra tutti (7 offerte da 14,98 €)

  • György Kurtag Cover

    Compositore e pianista ungherese. Dopo gli studi di pianoforte e composizione a Timis¸oara e a Budapest, ebbe nel 1958 la possibilità di recarsi a Parigi, dove furono per lui di grande significato gli incontri con Milhaud, Messiaen e la psicologa Marianne Stein. Alla Stein è dedicato il primo Quartetto per archi (1958), che già efficacemente enuncia la sua poetica fatta di gesti brevi e incisivi, piccole cellule generatrici, motivi frammentati e aforistici, ma anche l'aspirazione a compiere una sintesi fra la tradizione ungherese incarnata nei modelli di Bartók e la metafisica concisione di Anton Webern. La tendenza a miniaturizzare, anche dentro minuscoli organici, le grandi forme è riscontrabile nei Detti di Peter Bornemisza (1968) per soprano e pianoforte, un vero e proprio concerto spirituale... Approfondisci
  • Luca Francesconi Cover

    Compositore. Allievo di Corghi a Milano, di Stockhausen a Roma e di Berio a Tanglewood, si è presto accostato al jazz, alla musica elettronica e ai nuovi media; nel 1990 ha fondato a Milano il centro Agon per la ricerca musicale informatica. Vincitore di vari premi internazionali, nei suoi lavori ricerca le radici espressive profonde del linguaggio musicale, dove culture lontane nello spazio e nel tempo sembrano incontrarsi: Etymo per soprano, elettronica e orchestra da camera (1994); Riti neurali per violino e ensemble (1991); Les barrigades mystérieuses per flauto e orchestra (1989), Mirrors (iii Quartetto per archi, 1993). In preparazione l'opera in 3 atti Ballata su testi di U. Fiori. Approfondisci
  • Alessandro Solbiati Cover

    Compositore. Perfezionatosi con S. Gorli e con Donatoni, insegna composizione al conservatorio di Milano. Nei suoi lavori è partito da un rigoroso controllo della materia sonora per approdare più recentemente a un linguaggio «figurativo», che mantiene tuttavia saldi legami con la lezione di Donatoni. Si segnalano: l'oratorio Nel deserto (1986) ed Elegia (1995) per soli, coro e orchestra; Quartetto con Lied (1991), Canto per Ania per violoncello e 14 strumenti (1992), Sonata per pianoforte (1996). Approfondisci
Note legali