Categorie

Anita Borriello

Editore: Youcanprint
Anno edizione: 2011
Pagine: 298 p., Brossura
  • EAN: 9788866184676
Approfitta delle promozioni attive su questo prodotto:
Disponibile anche in altri formati:

Recensioni dei clienti

Ordina per
  • User Icon

    La semplicità e forse accennata lentezza con cui si susseguono i primi capitoli, mi ha senza dubbio fuorviata, lasciandomi erroneamente pensare ad un bel libro, però incapace di farmi provare emozioni. Invece, mano a mano che procedevo con la lettura, i semplici eventi, gli stessi personaggi, si sono trasfomati, da normali e comuni , a misteriosi e imprevedibbli. La trama stessa cambia ritmo in maniera repentina, una successione di eventi, introduzioni storiche, riferimenti esoterici, rendono questo primo volume della Saga appassionante ed appasionato. La semplice storia d'amore tra i protagonisti diventra il filo conduttore della trama, dando luogo alla nascita di una seconda trama, per nulla scontata, sempre imprevidibile, incalzante, in grado quindi di attrarre il lettore sempre e con più fretta alla pagina successiva. Cosa non da meno, da sottolineare l'originalità della trama e la minuzia descrittiva dell'autrice, che mai risulta prolissa, ma aumenta sicuramente l'interesse alla lettura. Forse tre stelle sono poche, e credo che il mio giudizio sia solo fuorviato dal fatto che il lento andamento iniziale mi ha frenata nella continuità con cui generalmente affronto la lettura, ma poi ad onor del vero, da un certo punto con mia grande sorpresa, mi sono trovata a divorare pagina dopo pagina....Il problema è che con i limiti che ho ( sono impaziente)....ho rischiato di fermarmi dopo poche pagine. Spero che la mia sincerità piaccia e non dispiaccia , di fatto il mio giudizio è positivo e non mancherò assolutamente di continuare insieme ad Anita a vivere questa avventura.

  • User Icon

    La Fata

    02/08/2012 08.11.15

    Di recente vengono pubblicati solo urban fantasy che parlano di vampiri e licantropi, sono rimasta piacevolmente colpita da Brulant, una ventata d'aria fresca.

  • User Icon

    Mariachiara

    18/05/2012 11.35.27

    La trama incuriosisce sin dalle prime pagine, notevole la capacità d'introspezione dell'autrice che riesce in maniera esemplare a descrivere lo stato d'animo del protagonista maschile dopo la delusione amorosa. L'intreccio è ben congeniato e palese la documentazione che sta alle spalle della stesura con la ricerca di fonti storiche per rendere la storia in più verosimile possibile. Ho apprezzato infatti la nota alla fine del libro dove vengono mostrati i punti in cui si demarca il confine fra realtà e finzione. Ci sono alcuni piccoli errori di battitura ma non disturbano la lettura che prosegue tutta d'un fiato. Ottimo libro per essere un'esordiente senza lo sponsor della casa editrice.

  • User Icon

    Giovanni

    08/04/2012 00.42.39

    Ho da sempre la passione per l'esoterismo ed una mia amica mi ha consigliato Brulant, sono rimasto piacevolmente colpito dall'originalità della trama e dei personaggi, attendo impaziente il secondo capitolo della saga e lo consiglio a tutti gli appassionati.

  • User Icon

    Luke

    07/04/2012 10.08.10

    La descrizione del romanzo non è completa perché Brulant non è soltanto un libro di magia in quanto parla anche di reincarnazione e karma amalgamando il tutto in maniera esemplare, come se fosse tutto collegato. La congrega delle Brulant viene vista dagli occhi del protagonista, Christian, che non sa nulla (o quasi) di rituali; credo che questa scelta sia stata fatta per agevolare i lettori che non conosco la materia. 300 pagine lette velocemente, ogni capitolo termina con un interrogativo che ti costringe a proseguire nella lettura fino ad arrivare ad un finale spiazzante. Buon libro da regalare e regalarsi.

  • User Icon

    Zero Cokrain

    05/04/2012 14.20.21

    Questo libro mi è stato regalato da un'amica per il compleanno sapendo la mia passione per la magia e l'occulto. Sono rimasto piacevolmente colpito sia perchè per essere un romanzo d'esordio è veramente ben scritto e sia perchè il protagonista è un uomo dal carattere cinico che usa il sarcasmo come arma, insomma non è il solito eroe che siamo abituati a leggere. Complimenti, spero ci sia un seguito.

  • User Icon

    Paola Scamuzzi

    05/04/2012 12.18.27

    Questo libro è stata una piacevole sorpresa, scritto benissimo e in maniera scorrevole si ha l'impressione di essere parte della storia. Anita Borriello ha saputo descrivere benissimo il mondo della magia facendo capire al lettore che è un mondo da non sottovalutare e perchè no risvegliando la curiosità di esplorarlo più a fondo alla fine della lettura. Teniamo d'occhio questa scrittrice poichè ci darà moltissime soddisfazioni.

Vedi tutte le 7 recensioni cliente (dalla più recente) Scrivi una recensione