Burn (30th Anniversary Edition) - CD Audio di Deep Purple

Burn (30th Anniversary Edition)

Con la tua recensione raccogli punti Premium
Artisti: Deep Purple
Supporto: CD Audio
Numero supporti: 1
Etichetta: EMI
Data di pubblicazione: 15 gennaio 2007
  • EAN: 0724347359224
Salvato in 5 liste dei desideri

€ 16,60

Venduto e spedito da Juke Box

Solo 1 prodotto disponibile

+ 4,50 € Spese di spedizione

Quantità:
CD
Gaia la libraia

Gaia la libraia Vuoi ricevere un'email sui tuoi prodotti preferiti? Chiedi a Gaia, la tua assistente personale

Disco 1
1
Burn
2
Might just take your life
3
Lay down, stay down
4
Sail away
5
You fool no one
6
What's going on here
7
Mistreated
8
"""A"" 200"
9
Coronarias redig (2004 remix)
10
Burn (2004 remix)
11
Mistreated (2004 remix)
12
You fool no one (2004 remix)
13
Sail away (2004 remix)
Gaia la libraia

Gaia la libraia Vuoi ricevere un'email sui tuoi prodotti preferiti? Chiedi a Gaia, la tua assistente personale

5
di 5
Totale 3
5
3
4
0
3
0
2
0
1
0
Scrivi una recensione
Con la tua recensione raccogli punti Premium
  • User Icon

    Ciokepok

    21/07/2009 12:49:03

    Senza dubbio il mio album preferito dei Purple. Reclutati David Coverdale e Gleen Huges al basso, il gruppo produce un lavoro magnifico, molto influenzato dal blues, dal soul e dal funky. Si passa dalle avvincenti partiture neoclassiche della title track all'indimenticabile hard blues Mistreated. Peccato non si possa dire lo stesso del successivo Stormbringer.

  • User Icon

    manuele berardi

    23/03/2009 13:34:28

    Che dire, è forse l'album più ganzo dei Purple con la formazione a mio avviso migliore della loro era (e con questo non discuto l'immensità di Ian Gillan come frontman). Le canzoni sono tutte fantastiche, con un senso del ritmo strepitoso e poi alla voce c'è colui che insieme a Robert Plant può essere definito un vero fottuto rocker: David Coverdale!!! Un album da avere, cmq lontano dalle sonorità della MkII ma pur sempre immenso...pezzi come BURN, LAY DOWN, STAY DOWN, MIGHT JUST TAKE YOUR LIFE o il favoloso blues di MISTREATED, secondo solo al capolavoro dei Led Zep SINCE I'VE BEEN LOVING YOU, sono da posizionare sulla cima più alta del HARD ROCK, quell'HARD ROCK oggi purtroppo morto e sepolto. COMPRATELO non ve ne pentirete, che siate rocker o no!!!

  • User Icon

    Il Lore

    05/02/2007 13:21:52

    Da quanto ne so, è l'album più venduto dei DP. A mio avviso fa parte di quella che io chiamo "la trilogia" (In Rock-Machine Head-Burn), in assoluto i migliori album in studio dei DP, quelli per cui sono entrati nella storia del rock. Tante belle canzoni in questo album, tutte godibilissime: Coverdale come vocalist non è assolutamente secondo a Gillan (indimenticabile l'interpretazione di Mistreated), e Hughes ha doti eccezionali sia di cantante che di bassista; in sostanza non fanno rimpiangere la storica formazione mark II, anche se danno una vena un po' "hypno" alle loro composizioni (vedi Sail Away). Blackmore sembra adattare benissimo i suoi assoli al nuovo stile, anche se + tardi abbandonerà la band preferendo il "vecchio". A me piace molto, purtroppo i successivi Stormbringer e Come taste the band sono molto belli ma non a livello di questo.

Note legali