Editore: Il Mulino
Anno edizione: 2012
In commercio dal: 20 dicembre 2012
Pagine: 311 p., Brossura
  • EAN: 9788815240972
pagabile con 18App pagabile con Carta del Docente

Articolo acquistabile con 18App e Carta del Docente

Approfitta delle promozioni attive su questo prodotto:
Descrizione
Due anni dopo la pubblicazione de "La Ripartenza", ci si interroga ancora sui molteplici aspetti e le diverse dimensioni del gioco e dell'industria del calcio. Ma è impossibile comprendere appieno la situazione italiana senza allargare lo sguardo alle condizioni socio-economico-finanziarie del sistema calcio internazionale. Qual è il suo stato di salute? Perché i modelli utilizzati spesso non sono sostenibili, ma il business continua a crescere in un contesto di recessione mondiale? Quali i Paesi emergenti? Qual è il reale impatto della crisi economica sulle società calcistiche? Qual è l'indotto che il calcio riesce a movimentare e quali sono i benefici sociali che può generare? Quali sono le prospettive di sviluppo? Oltre a cercare di rispondere a tali domande, obiettivo del libro è analizzare, sviluppare e comprendere le infinite sfaccettature del "paradosso" del calcio. Uno sport in grado di rappresentare in chiave sociale ed economica uno dei principali asset di un sistema Paese, ma, allo stesso tempo, un settore che, se mal guidato, fa presto a perdere competitività economica e sportiva rispetto alla concorrenza, fatica ad attrarre investitori e adotta modelli di business viziati al punto da generare perdite anziché valore. In una sfida continua fra vecchi e nuovi mercati, dove chi non innova è destinato a perdere terreno. Questo lavoro intende fornire una radiografia dello stato e delle prospettive di sviluppo del calcio italiano. Prefazione di Enrico Letta.

€ 21,25

€ 25,00

Risparmi € 3,75 (15%)

Venduto e spedito da IBS

21 punti Premium

Disponibile in 3 gg lavorativi

Quantità:

€ 13,50

€ 25,00

Usato di Libraccio.it venduto da IBS