Il cane dei Baskerville - Arthur Conan Doyle - copertina

Il cane dei Baskerville

Arthur Conan Doyle

Con la tua recensione raccogli punti Premium
Traduttore: Maria Buitoni Duca
Editore: Fabbri
Anno edizione: 2004
In commercio dal: 8 settembre 2004
Pagine: 296 p., Brossura
  • EAN: 9788845107559

Età di lettura: Da 10 anni

pagabile con 18App pagabile con Carta del Docente
Articolo acquistabile con 18App e Carta del Docente

€ 4,59

€ 8,50
Nuovo - attualmente non disponibile
Attualmente non disponibile
Leggi qui l'informativa sulla privacy
Inserisci la tua email ti avviseremo quando sarà disponibile
spinner

Grazie, riceverai una mail appena il prodotto sarà disponibile

Non è stato possibile elaborare la tua richiesta, riprova.

Gaia la libraia

Gaia la libraia Vuoi ricevere un'email sui tuoi prodotti preferiti? Chiedi a Gaia, la tua assistente personale

Un'oscura maledizione aleggia sulla casata inglese dei Baskerville. Un cane enorme, forse un fantasma, parrebbe il responsabile della morte di alcuni membri della famiglia, che abita in una tetra dimora nelle paludi di Dartmoor. Un caso per Sherlock Holmes e per il fido Watson, naturalmente. Età di lettura: da 10 anni.
4
di 5
Totale 2
5
0
4
2
3
0
2
0
1
0
Scrivi una recensione
Con la tua recensione raccogli punti Premium
  • User Icon

    riccardo

    27/10/2004 00:20:15

    Inchiesta piacevolmente sorprendente, a distanza di centodue anni. Inoltre l'indagine previa di Fruttero e Lucentini è una chicca. Per il contenuto del giallo, unico neo è che non tutti gli elementi compaiono nella storia per la soluzione finale, cmq giudizio questo personalissimo ed il libro è un classico, si capisce.

  • User Icon

    Damy

    20/10/2004 15:00:47

    é stato il primo libro che, da bambino, ho letto per intero! fu una grande soddisfazione, ma fu molto facile perchè questo come gli altri Sherlok Holmes di Sir Conan Doyle sono il "manuale" del giallo d'autore!

  • Arthur Conan Doyle Cover

    È il padre della letteratura poliziesca. Discendente di una nobile famiglia irlandese, abbandona il cattolicesimo a favore di un agnosticismo scientifico. Nel 1876 intraprende gli studi di medicina nella Edinburgh Medical School, laureandosi nel 1885. Dopo alcuni anni trascorsi come medico di bordo su una baleniera, nel 1887 pubblica il primo romanzo di Sherlock Holmes, Uno studio in rosso, cui ne seguono oltre sessanta. Tra i suoi titoli più famosi e che rientrano nel ciclo di Sherlock Holmes, ricodiamo Il mastino dei Baskerville, Le avventure di Sherlock Holmes, La valle della paura. Tra le altre sue opere La mummia, La compagnia bianca, Il guardiano del Louvre. Oltre ad essere stato corrispondente di guerra, giornalista ed esperto di spiritismo, ha dato vita ad una serie di... Approfondisci
| Vedi di più >
Note legali