Editore: Mondadori
Anno edizione: 2009
Formato: Tascabile
In commercio dal: 17 dicembre 2009
Pagine: 150 p., Brossura
  • EAN: 9788804595205
pagabile con 18App pagabile con Carta del Docente

Articolo acquistabile con Carta del Docente e 18App

Approfitta delle promozioni attive su questo prodotto:
Disponibile anche in altri formati:
Usato su Libraccio.it - € 4,86

€ 7,65

€ 9,00

Risparmi € 1,35 (15%)

Venduto e spedito da IBS

8 punti Premium

Disponibilità immediata

Quantità:
 
 
 

Recensioni dei clienti

Ordina per
  • User Icon

    jane

    05/12/2017 14:49:36

    Libro serrato e appassionante, ma eccessivamente costruito: il gioco di incastri, l'alternarsi di presente, passato e trapassato, il moltiplicarsi dell'io narrante finiscono per produrre una trama artificiosa più che originale. La scrittura "classica" e ricercata ben si adatta alla storia, ma un pizzico di ironia l'avrebbe resa meno seriosa.

  • User Icon

    Lucy

    11/01/2017 15:56:32

    Lo stile curatissimo sorregge una storia che magnetizza l'attenzione e la tiene alta fino alla fine. La storia si dipana su tre differenti piani narrativi, che alla fine si intrecceranno e come un magnifico assolo di violino, risolveranno la trama. E' il primo libro di questo autore che leggo, e l'ho terminato in due giorni, e certamente non sarà l'ultimo. Finalmente un autore che coniuga linguaggio scritto e trama, in modo eccellente. Consigliatissimo

  • User Icon

    Rita

    13/03/2016 09:29:19

    Ho riletto questo bellissimo romanzo e anche questa volta non mi ha deluso: è ben costruito e, soprattutto, ben scritto, con una prosa coinvolgente e scorrevolissima, non così frequente anche fra i cosiddetti scrittori. Ne consiglio lettura e rilettura, è tempo ben speso!

  • User Icon

    barbagianni39

    15/07/2014 11:04:03

    L'ho letto qualche anno fa e, a distanza di tempo, ancora ho quella sensazione onirica che il racconto mi ha lasciato. Mentre lo leggevo non avvertivo particolari sensazioni; apprezzavo l'ottima scrittura e gustavo l'ambientazione originale, ma niente più. Poi, un volta finito, ecco quella nostalgia che prende quando si lascia un bel sogno. Maurensig è un affabulatore straordinario.

  • User Icon

    Ale

    25/06/2014 14:53:42

    Finito proprio ieri sera. No, devo dire che non mi ha coinvolto per niente, forse a causa di una storia (secondo me) non appassionante.

  • User Icon

    morena

    14/06/2014 09:43:03

    L'ho letto, ma non mi ha affascinata, non mi ha mai preso completamente.

  • User Icon

    Alceo Claudio

    12/11/2013 19:06:44

    Lettura molto piacevole e serrata, ma il libro è lontanto dall'essere un romanzo notevole, casomai un racconto lungo. La storia poteva essere ben più approfondita e sviluppata, alcune descrizioni sono stereotipate ed alcune figure presentate come importanti nella storia non hanno sviluppo, vengono abbandonate e il tutto si chiude con un finale brusco, avvincente sì ma ipotizzabile già da diverse pagine. Ne consiglio la lettura ma senza aspettarsi troppo.

  • User Icon

    giovanni

    23/05/2013 19:06:31

    Letto molti anni fa sulla scia della Variante di Luneburg, non ha deluso le mie aspettative. Dopo un'opera prima bellissima ripetersi era difficile ma Maurensig c'è riuscito. Romanzo avvincente, scorrevole e originale, con un intreccio da manuale e una prosa eccellente. Libro assolutamente da leggere e rileggere! Attenzione: niente a che vedere con il film.

  • User Icon

    Isa

    11/10/2012 14:22:01

    Piacevolissima lettura...ricca di colpi di scena!

  • User Icon

    Sonia

    11/09/2012 11:22:51

    Veramente bello! L'idea è particolare, sia la storia, sia la caratteristica di usare pochi dialoghi e lasciare molto alla parte narrativa. Non preoccupatevi se vi sembra non decolli subito, continuate la lettura e non ve ne pentirete! Bello, veramente bello il finale!

  • User Icon

    Raffaele

    30/08/2011 15:27:51

    Un racconto molto affascinante dove l'originale finale non delude.

  • User Icon

    Moreno C.

    18/02/2010 19:29:47

    Il fascino di 'Canone inverso' lascia senza fiato. Da estimatore, quale sono, della letteratura del mistero Otto-Novecentesca, non ho potuto che apprezzare grandemente questo moderno racconto romanticheggiante e denso di atmosfere gotiche e grottesche. Maurensig, con questo libro, riesce a far presa sul lettore non solo per la scrittura molto bella e poetica e per le ambientazioni magiche e lugubri, ma anche grazie alla trovata di moltiplicare gli 'Io narranti', con la conseguenza di portare a vette altissime la curiosità di venire a capo della oscura vicenda.

Vedi tutte le 12 recensioni cliente (dalla più recente) Scrivi una recensione