Cantate

0 recensioni
Con la tua recensione raccogli punti Premium
Compositore: Georg Philipp Telemann
Supporto: CD Audio
Numero supporti: 1
Etichetta: CPO
Data di pubblicazione: 1 febbraio 2018
  • EAN: 0761203508327

€ 19,50

Punti Premium: 20

Venduto e spedito da IBS

Quantità:
CD

Scrivi cosa pensi di questo articolo
5€ IN REGALO PER TE
Bastano solo 5 recensioni. Promo valida fino al 25/09/2019

Scopri di più

Gaia la libraia

Gaia la libraia Vuoi ricevere un'email sui tuoi prodotti preferiti? Chiedi a Gaia, la tua assistente personale

Georg Philipp Telemann (1681-1767): Aller Augen warten auf dich TVW 1:66; In Christo gilt weder Beschneidung noch Vorhaut TVW 1:929; Ich bin der Erste und der Letzte TVW 1:816; Siehe, eine Jungfrau ist schwanger TVW 1:1326.
Cantate sacre di Telemann del 1716-17.
Dopo aver portato brillantemente a termine il “ciclo francese”, tra il 1716 e il 1717 Georg Philipp Telemann compose il suo nuovo ciclo annuale di cantate sacre in stile italiano, l’altra tendenza predominante nel panorama musicale europeo della prima metà del XVIII secolo. Questo stile era imperniato sul konzertierendes Prinzip (principio concertante), che – pur sembrando gradevole e aproblematico – si basava in realtà su un trattamento perfettamente organizzato di motivi e di temi, che trovò piena espressione non solo nel genere del concerto strumentale, ma anche nelle grandi arie d’opera. Questo ciclo di Telemann basato sugli elementi stilistici sviluppati in Italia fu così definito “Concerten-Jahrgang” e in alcuni casi addirittura “Ciclo italiano”. Per l’annata 1716-17 Telemann compose e diresse cantate sacre dall’Avvento al terzo giorno della festività di Pentecoste, mentre la seconda parte del ciclo compresa tra la domenica della Trinità e la fine dell’anno liturgico venne portata a termine tra il 1719 e il 1720. Questo disco di sorprendente bellezza presenta quattro cantate, due scritte per la prima parte del ciclo annuale e le altre due appartenenti alla seconda parte. In ognuna di queste cantate il konzertierendes Prinzip viene utilizzato con grande fantasia in maniera diversa. Questo programma realizzato dalla Mannheimer Hofkapelle e dall’ensemble di strumenti originali Ex Tempore diretti da Florian Heyerick è stato uno dei concerti più apprezzati del Telemann Festtage del 2016.
  • Georg Philipp Telemann Cover

    Compositore tedesco. Figlio di un pastore evangelico, in campo musicale fu prevalentemente un autodidatta, ma ebbe modo di verificare le proprie cognizioni musicali e di prendere diretta cognizione di tutti gli stili (in particolare di quello italiano) a Hildesheim (dove trovò un protettore nel rettore del ginnasio), a Braunschweig e ad Hannover. Trasferitosi a Lipsia nel 1701 come studente in giurisprudenza, l'anno seguente fondò un Collegium musicum che contribuì notevolmente allo sviluppo culturale della città, collaborando attivamente con Johann Kuhnau, Cantor della Thomaskirche. Organista della Neue Kirche nel 1704, l'anno dopo si stabilì a Sorau, maestro di cappella in quella corte, poi (1708) ad Eisenach, patria di Johann Sebastian Bach col quale fu in rapporti di amicizia (gli tenne... Approfondisci
| Vedi di più >
Note legali