Editore: Mondadori
Collana: Oscar 451
Anno edizione: 2018
Formato: Tascabile
In commercio dal: 23 aprile 2018
Pagine: 1088 p.
  • EAN: 9788804701101
pagabile con 18App pagabile con Carta del Docente

Articolo acquistabile con 18App e Carta del Docente

Disponibile anche in altri formati:
Descrizione

Scritto nell'arco di quindici anni e pubblicato nelle sue prime due parti, Canti del caos assume in questa edizione la sua forma definitiva. Un'opera che si è andata formando nel corso del tempo come un organismo vivente, pieno di violenza e di delicatezza, di oscenità e di trascendenza, di passaggi narrativi incalzanti e di affondi lirici. Nella sua gigantesca macchina realistica e metaforica vengono macinati e trascesi i codici, i generi e gli orizzonti letterari di questa epoca; nelle sue pagine sfilano personaggi epici, grotteschi, enigmatici, indelebili. Un romanzo-mondo che chiede molto al lettore, ma molto dà in cambio: una lettura avvincente, un percorso attraverso i grandi archetipi della letteratura dell'Ottocento e del Novecento e la prefigurazione del nuovo millennio, la relazione intima e profonda che si instaura tra chi lancia una sfida e chi ha il coraggio di raccoglierla.

€ 14,45

€ 17,00

Risparmi € 2,55 (15%)

Venduto e spedito da IBS

14 punti Premium

Disponibilità immediata

Quantità:
 
 
 

Recensioni dei clienti

Ordina per
  • User Icon

    marbo

    01/10/2014 09:11:56

    Sconvolgente! Sicuramente un virtuosismo (anche leggerlo). Tanti registri diversi e una scrittura ricca di immagini, suggestioni, una scrittura che coinvolge i cinque sensi ma sa parlare anche al cuore, con un sguardo sempre pieno di comprensione.

  • User Icon

    mattomusagatto

    28/07/2013 12:48:12

    è la prova che in Italia esistono i veri scrittori. Bellissimo, geniale.

  • User Icon

    Vincenzo

    01/11/2012 12:31:10

    Non ho mai letto, tra quanto è stato edito negli ultimi 50 anni, niente di così immenso quanto Canti del caos. Ero abbastanza prostato e depresso dalla lettura di libri contemporanei, e mi sono avvicinato a questo testo con tanto scetticismo. Mi ha totalmente sconvolto. Con canti del Caos la letteratura sembra rinascere dopo i piatti anni del postmodernismo, e sembra rifondare su nuove basi tutta la cultura umanistica occidentale. E' un libro che a me ha cambiato la vita e mi ha ridonato l'amore totale, incondizionato per la letteratura, dopo anni di profonde delusioni. Grazie Moresco.

Scrivi una recensione