La canzone di Shannara

Terry Brooks

Traduttore: S. Stefani
Editore: Mondadori
Anno edizione: 2016
Formato: Tascabile
Pagine: 503 p., Brossura
  • EAN: 9788804661917
Approfitta delle promozioni attive su questo prodotto:
Disponibile anche in altri formati:

€ 8,40

€ 14,00

Risparmi € 5,60 (40%)

Venduto e spedito da IBS

8 punti Premium

Disponibilità immediata

Quantità:
Aggiungi al carrello

€ 7,56

€ 14,00

Usato di Libraccio.it venduto da IBS

Recensioni dei clienti

Ordina per
  • User Icon

    liberandoci

    03/10/2017 05:20:47

    Terzo e ultimo libro del ciclo originario di Shannara, questo fantasy riprende da dove il romanzo precedente aveva lasciato. Terry Brooks continua a raccontarci la saga sella famiglia Ohmsford e, questa volta, i protagonisti sono Jair e Brin, figli di Will ed Eretria, protagonisti de Le pietre magiche di Shannara. Doni magici da sviluppare, nuovi nemici da combattere per salvare la terra e l'immancabile druido Allanon, vero filo conduttore della trilogia, ci donano un fantasy di formazione che non manca di sorprese e colpi di scena. La lotta del bene sul male è il tema prevalente nei libri di Brooks; al termine di questa trilogia l'autore si riesce a smarcare definitivamente dall'accusa di plagio de Il Signore degli anelli e, con uno stile senza infamia e senza lode, riesce a portare a casa una storia che si legge tutta d'un fiato. Una lettura leggera, adatta soprattutto agli adolescenti.

  • User Icon

    Vaarth

    07/02/2016 22:16:13

    Un po' sotto tono rispetto ai due volumi precedenti. Si svolge una generazione dopo il precedente e tre dei protagonisti sono discendenti dei personaggi già visti. La scrittura resta fluida e di facile lettura e non mancano i momenti avvincenti, ma nel complesso si perde un po' dopo i primi due. Grandissimo il personaggio di Garet Jax.

  • User Icon

    Angela

    09/01/2014 00:13:30

    L'ho trovato un po' pesante, all'inizio: non che sia un mattone o che sia scritto male, anzi è scritto decentemente, ma alcune cose ho fatto fatica a digerirle. Brooks "zoppica" abbastanza in questo libro, presentando elementi molto belli e ben riusciti, e cose decisamente illeggibili. In alcuni momenti ho avuto l'impressione che l'autore perdesse di vista alcune cose molto importanti per raggiungere uno scopo preciso: Jair avrebbe potuto nascondere tutti i suoi compagni con la magia, e invece neanche ci pensa, solo perché dovevano entrare avventurosamente a Capaal. Brin da bambina ha quasi fatto morire il cane con la canzone, ma poi una volta cresciuta casca dalle nuvole quando le dicono che la canzone può fare anche del male, e questo solo perché si deve vedere che era una fanciulletta innocente prima di partire. Per tutta la prima parte, Brin mi è rimasta insopportabile; anche Jair ha fatto molte stupidaggini, ma essendo un ragazzino la sua iniziale ingenuità è giustificata. Brin ha cominciato a interessarmi un poco quando ha preso lei in mano la spedizione, e molto solo dopo l'incontro con Kimber e Cogline. La scena dello Spettro del Lago è la mia preferita, e da lì in poi le sorti del libro di risollevano, portando a un finale di tutto rispetto. Fantastici Slanter e Garet Jax. Purtroppo sul mio giudizio influisce molto la parte iniziale, pesante e noiosa. Un lettore meno tenace avrebbe abbandonato il libro, perdendosi il meglio.

  • User Icon

    armando

    04/01/2012 17:48:49

    La degna conclusione del ciclo di shannara.Il romanzo è il classico fantasy con i giovani ed inesperti eroi,il vecchio e saggio aiutante e l'ambientazione medioevale ma,nonostante questa mancanza di originalità è scritto talmente bene oscurare qualsiasi difetto.Davvero un ottimo romanzo!

  • User Icon

    walker

    24/08/2011 12:54:51

    Altro bellissimo libro del grande terry brooks,questo capitolo conclusivo del primo ciclo di shannara ci offre la bellissima storia dei due fratelli brin e jair,schiacciati dal peso della magia ereditata dal padre sotto la forma della canzone magica.Proprio la magia è la protagonista principale del libro,con la sua doppia natura terribile e affascinate che cattura i due fratelli e lo scanzonato rone leah,i quali sono costantemente sul punto di cedere al lato oscuro ma grazie alla forza dell'amore e della amicizia riescono sempre a controllarsi.Una particolare menzione a fatta infine per gli altri stupendi personaggi del libro:il grande druido allanon,il guerrriero gareth jax e l'esilarante trio formato dal vecchio cogline,dalla dolce kimber boh e dal gatto baffo.Un libro consigliatssimo agli amanti del fantasy,il solito capolavoro del buon terry brooks

  • User Icon

    Giuseppe

    24/05/2011 10:50:25

    Libro veramente molto bello e ritengo che sia il migliore di tutta la trilogia però vi è anche da dire che è mooolto spesso ripetitivo e noioso. Molto bello il finale che lascia una porta per il futuro. Bravo Brooks

  • User Icon

    Giak81

    17/04/2011 21:57:32

    Buon seguito del primo libro, niente di speciale ma neanche da gettare.

  • User Icon

    ilenia

    10/12/2009 15:58:58

    veramente bello, a me è piaciuto molto, come le pietre del resto, è avvincente e mai banale, assolutamente consigliato.

  • User Icon

    elix

    12/02/2007 15:29:15

    a mio parere e' il migliore della trilogia, veramente avvincente...assolutamente da leggere!

  • User Icon

    Ale

    17/11/2006 10:20:21

    Come gli altri libri partoriti dalla mente di Terry Brooks "La canzone di Shannara" narra la storia di Jair e Brin Ohmsford. I due giovani, per colpa di un mutamento procuratogli dalle pietre magiche hainnestato in loro uno strano potere: La canzone magica. Come al solito l'arrivo improvviso di Allanon il druido preannuncia sventura e guai perle quattro terre. Così i due,prendendo strade diverse, si incamminano verso leoscure terre dell'est per distruggere il malvagio libro del signore degli inganni, sopravvissutoalcrollo dei monti del teschio, per impedire al male di distrugere lequattro terre. La Canzone di Shannara necessita della lettura degli altri due libriprecedenti. Un ottimo libro anche se preferisco i suedue predecessori ^^ W ALLANON :D

  • User Icon

    Mawi

    20/04/2006 16:05:44

    Premettendo che comunque a mio parere Terry Brooks resta uno scrittore bravissimo,questo fra tutti è il libro venuto peggio. Forse perchè è difficile spesso fare un finale che soddisfi tutte le aspettative, oppure più semplicemente è solo per il fatto che la stessa formula, per quanto geniale, ripetuta troppe volte finisce davvero per farti perdere interesse. Cmq sia questo libro l'ho trovato un pò più difficile da digerire degli altri, anche se a mio parere resta fantastico!

  • User Icon

    Andrea

    22/01/2006 20:09:37

    La canzone: il libro che chiude un ciclo e che forse, lascia aperta una nuova porta sulle future avventure che aspettano la famiglia Homsford. Molta magia, più pathos rispetto ai primi due libri. Non solo fantasia, però. Il chiaro filo conduttore che ha caratterizzato le precedenti opere di Brooks ritorna: il percorso di maturazione e consapevolezza dei personaggi dei propri limiti "umani" mentre si confrontano con un arte che non è di questo mondo. Il genere sarà anche un fantasy, ma la domanda che permea il libro e i personaggi è tremendamente attuale: il Potere può essere controllato? O rende schiavi e logora ancor prima di accorgersene? Potrà mai esistere qualcuno che riesca a non cedere alle sue lusinghe? E soprattutto, lo si può usare per uno scopo nobile senza venirne usati? Ai posteri l'ardua sentenza...

  • User Icon

    vany

    20/11/2005 14:48:39

    fantastico! ma credo che abbia fatto apparire brin troppo debole e senza personalità, il migliore di questa aga resta però la pietre magiche, un finale da urlo!

  • User Icon

    Balinor s.c.

    01/09/2005 15:18:23

    finale grandioso da leggere assolutamente

  • User Icon

    simone

    01/09/2005 15:10:23

    finala grandioso per il ciclo di shannara da leggere

  • User Icon

    debby

    25/05/2005 18:28:45

    il libro mi sembra abbastanza simile al primo, però rispetto qust'ultimo è un pò più carino perchè c'è un un uso più largo della magia. non è bellissimo però (secondo me) si merita 3...

  • User Icon

    Peter

    27/01/2005 19:31:47

    A mio parere il più bello della trilogia. Il più denso di magia, personaggi fantastici e luoghi incantati. La storia è avvincente. Veramente bello.

  • User Icon

    Cogline

    20/06/2004 16:37:32

    Il libro conclusivo della prima saga è un ottimo esercizio di stile per brooks, che matura sempre di più come scrittore, ma ancora una volta si ha la sensazione di già letto. Lo ritengo il libro più epico della prima saga, comunque inferiore per originalità alle pietre magiche ma sempre superiore alla spada, il libro che più spudoratamente copia le opere del sommo maestro del genere, e nn c'è bisogno di dire di chi parlo. Comunque gli appasionati del fantasy leggeranno e gradiranno, come come i giocatori di ruolo dei vari D&D e Ars Magica.

  • User Icon

    Riccardo Ricci

    10/09/1999 22:13:42

    Un altro pericolo incombe sulle Quattro Terre: l'Ildatch, il libro di magia nera e le Mortombre minacciano l'umanità. Riuscirà Allanon il mitico protettore delle Razze, con l'aiuto degli eredi di Shannara, a sconfiggere il male ed a riportare la pace sulle Quattro Terre?

Vedi tutte le 19 recensioni cliente (dalla più recente) Scrivi una recensione