I predestinati. Carve the mark

Veronica Roth

Traduttore: Roberta Verde
Editore: Mondadori
Formato: EPUB con DRM
Testo in italiano
Cloud: Scopri di più
Compatibilità: Tutti i dispositivi (eccetto Kindle) Scopri di più
Dimensioni: 971,98 KB
  • Pagine della versione a stampa: 503 p.
    • EAN: 9788852077845
    pagabile con 18App pagabile con Carta del Docente

    Articolo acquistabile con 18App e Carta del Docente

    Disponibile anche in altri formati:

    € 7,99

    Venduto e spedito da IBS

    8 punti Premium

    Scaricabile subito

    Aggiungi al carrello Regala

    non è possibile acquistare ebook su dispositivi Apple. Puoi comunque aggiungerli alla wishlist

    Descrizione
    Il primo romanzo della nuova saga di Veronica Roth. In una galassia lontana, dove la vita degli uomini è dominata dalla violenza e dalla vendetta, ogni essere umano possiede un "donocorrente", ovvero un potere unico e particolare, in grado di determinarne il futuro. Ma mentre la maggior parte degli uomini trae un vantaggio dal dono ricevuto in sorte, Akos e Cyra non possono farlo. Al contrario, i loro doni li hanno resi vulnerabili al controllo altrui. Cyra è la sorella del brutale tiranno Shotet Ryzek. Il suodonocorrente, ovvero la capacità di trasmettere dolore agli altri attraverso il semplice contatto fisico, viene utilizzato dal fratello per controllare il loro popolo e terrorizzare i nemici. Ma Cyra non è soltanto un'arma nelle mani di un tiranno. La verità è che la ragazza è molto più forte e in gamba di quanto Ryzek pensi. Akos appartiene al pacifico popolo dei Thuve, e la lealtà nei confronti della famiglia è assoluta. Quando lui e il fratello vengono catturati dai soldati Shotet di Ryzek, l'unico suo pensiero è di riuscire a liberarlo e a portarlo in salvo, costi quel che costi. Quando poi viene costretto a entrare a far parte del mondo di Cyra, l'ostilità tra i loro due popoli sembra diventare insormontabile, tanto da costringere i due ragazzi a una scelta drammatica e definitiva: aiutarsi a vicenda a sopravvivere o distruggersi l'un l'altro.

    Recensioni dei clienti

    Ordina per
    • User Icon

      Land of Paper

      07/12/2018 10:04:05

      In questo libro c'è l'alternarsi non solo del punto di vista, ma anche della persona verbale; questa cosa che mi aveva lasciata molto perplessa appena iniziato il romanzo e una volta terminato posso dire, come avevo previsto, che questa scelta poteva tranquillamente essere evitata e scritto tutto in terza persona. Sarebbe stato tutto molto più lineare fin dall'inizio. Cionostante la trama è espressa con chiarezza, la bravura della Roth nel descrivere il mondo di Thuve è sorprendente, pagina dopo pagina. Il finale, forse, un po' prevedibile, ma allo stesso tempo per niente deludente. Il libro tutto sommato mi ha sorpreso, un pochino lento in alcuni passaggi, ma pieni di adrenalina in altri. Insomma, devo fare i miei complimenti alla Roth per non essersi ripetuta riproponendo un Divergent 2.0, cosa che forse si aspettavano tutti. Carve the Mark è stata una lettura piacevole e coinvolgente. Non mi è dispiaciuta affatto.

    • User Icon

      Elis

      21/09/2018 15:43:24

      Questo libro mi è stato regalato, in realtà non pensavo nemmeno di comprarlo, ma quando l'ho letto mi ha appassionato molto; il paragone con Divergent nasce quasi spontaneo: la prima saga mi è piaciuta (anche se Allegiant mi ha deluso e non solo per il finale), ma in Carve The Mark ho trovato uno stile narrativo più maturo e personaggi meglio caratterizzati, per non parlare dell'idea accattivante di un nuovo "sistema solare" che quasi mi fa pensare agli esopianeti. Consigliato ai fan del fantasy e non solo ;)

    • User Icon

      Mauro

      23/07/2018 14:58:03

      Una favola che si svolge in un altro Universo popolato da esseri umani. Opera di pura fantasia che ha poco da vedere con la Fantascienza, combattimenti all'arma bianca che si svolgono nelle Arene fanno ricordare i gladiatori al tempo dei Romani. Spade e coltelli in una Galassia dove esistono anche astronavi è pura fantasia. Il romanzo ha una trama che non è giustificata dalla lunghezza del racconto che si perde in descrizioni lunghe e noiose. Per un lettore di fantasienza è deludente.

    • User Icon

      eLiSa

      10/04/2018 20:44:36

      Letto in pochissimo tempo tanto è coinvolgente, in particolar modo il crescente rapporto tra Cyra e Akos, seppur praticamente platonico fino alle ultime pagine.. Non ho dato il massimo delle stelline perchè anch'io all'inizio ho fatto difficoltà ad ambientarmi in questo universo fantascientifico.. Aspetto con ansia l'uscita del sequel!

    • User Icon

      Elena

      15/02/2017 05:13:03

      L'aspetto che ho più apprezzato di questo libro è il profilo dei personaggi, la loro descrizione psicologica e la loro evoluzione. Cyra e Akos hanno un carattere particolare e molto intrigante, come anche altri personaggi più o meno importanti. Il lato negativo invece è lo sfondo un po' confuso di questa realtà planetaria, che non sono riuscita bene ad inquadrare. Il finale apre, come spesso accade, la strada al sequel. Spero di poter dare un giudizio più alto nei prossimi capitoli.

    Vedi tutte le 5 recensioni cliente (dalla più recente) Scrivi una recensione