La casa del tempo - Laura Mancinelli - copertina

La casa del tempo

Laura Mancinelli

Con la tua recensione raccogli punti Premium
Editore: Einaudi
Anno edizione: 2004
Formato: Tascabile
In commercio dal: 13 luglio 2004
Pagine: 138 p., Brossura
  • EAN: 9788806169572
pagabile con 18App pagabile con Carta del Docente
Articolo acquistabile con 18App e Carta del Docente

€ 4,43

€ 8,20

Punti Premium: 4

Usato di Libraccio.it venduto da IBS

Garanzia Libraccio
Quantità:
LIBRO USATO
Nuovo - attualmente non disponibile
Attualmente non disponibile
Leggi qui l'informativa sulla privacy
Inserisci la tua email ti avviseremo quando sarà disponibile
spinner

Grazie, riceverai una mail appena il prodotto sarà disponibile

Non è stato possibile elaborare la tua richiesta, riprova.

Gaia la libraia

Gaia la libraia Vuoi ricevere un'email sui tuoi prodotti preferiti? Chiedi a Gaia, la tua assistente personale

"Un paesino di campagna, tra Piemonte e Liguria. Di lì è partito, anni fa, il pittore Orlando. Tornando ai luoghi dell'infanzia egli scopre che è in vendita la casa rosa della sua maestra e, senza sapere perché, la compra. Niente di più pacifico. Ma poi la casa, o la maestra che vi è morta, manda segnali, esprime una sua precisa e un po' sinistra volontà. Non rifiutando nessun mezzo... Ma l'autrice non ama lo spettrale, di marca orrifica. Ama l'ironia, il mistero sottilmente alluso... Eppure per tutto il corso del libro siamo rimasti col fiato sospeso. E abbiamo accolto, senza quasi avvedercene, una musicale lezione che ricorda certi finali sussurrati di Cechov". (Italo A. Chiusano)
4
di 5
Totale 2
5
0
4
2
3
0
2
0
1
0
Scrivi una recensione
Con la tua recensione raccogli punti Premium
  • User Icon

    Claudia

    10/04/2006 22:31:10

    Quando leggo un libro di Laura Mancinelli so che cosa mi aspetta - ci sono scritture che coinvolgono/ sconvolgono - non è il caso di questa autrice il cui tono narrativo direi "accompagna" il lettore; lettura tranquilla dunque ma che evidenzia un nodo centrale non facile da sciogliere. Tutto gira qui intorno ad un uomo che non ha provato nella vita a dare amore e si ritrova quindi ad avere una vita vuota.Le cose che succedono non sono soprannaturali e non sembrano impossibili. Sono i mezzi che l'autrice adopera per darci una lezione morale semplice, diretta ed efficace.

  • User Icon

    e

    27/07/2004 09:10:34

    delicato! Si legge d'un fiato ... il finale un pò così!

  • Laura Mancinelli Cover

    Laura Mancinelli nasce a Udine, ma dopo la prima infanzia vive tutta la sua vita a Torino. Docente di Letteratura tedesca medievale alla Facoltà di Lettere di Torino, ha svolto importanti attività di saggista e traduttrice di classici quali I Nibelunghi e Tristano. In qualità di narratrice ha pubblicato molti libri, quasi tutti presso Einaudi. Tra i più significativi, ricordiamo: I dodici abati di Challant (1981), Il fantasma di Mozart (1986), Il miracolo di Santa Odilia (1989), Gli occhi dell'imperatore (1993), La casa del tempo (1993), I tre cavalieri del Graal (1996), la trilogia "I casi del capitano Flores" (Il mistero della sedia a rotelle, Killer presunto, Persecuzione infernale, tra il 1997 e il 1999), Attentato alla Sindone (2000), La Sacra Rappresentazione... Approfondisci
Note legali