La casa maledetta

John Saul

Con la tua recensione raccogli punti Premium
pagabile con 18App pagabile con Carta del Docente
Articolo acquistabile con 18App e Carta del Docente
Traduttore: F. Aceto
Editore: Dalai Editore
Anno edizione: 2006
In commercio dal: 24 ottobre 2006
Pagine: 393 p., Rilegato
  • EAN: 9788884909824
Salvato in 36 liste dei desideri

€ 6,51

€ 18,60
(-65%)

Punti Premium: 7

Venduto e spedito da IBS

Quantità:
LIBRO
Aggiungi al carrello
spinner
PRENOTA E RITIRA
* Servizio momentaneamente attivo solo nella Regione Lazio. Scopri il servizio

La casa maledetta

John Saul

Caro cliente IBS, grazie alla nuova collaborazione con laFeltrinelli oggi puoi ritirare il tuo prodotto presso la libreria Feltrinelli a te più vicina.

Non siamo riusciti a trovare l'indirizzo scelto

Prodotto disponibile nei seguenti punti Vendita Feltrinelli

{{item.Distance}} Km

{{item.Store.TitleShop}} {{item.Distance}} Km

{{item.Store.Address}} - {{item.Store.City}}

Telefono: {{item.Store.Phone}}

Fax: {{item.Store.Fax}}

{{getAvalability(item)}}

Prenota ora per ritirarlo oggi dalle {{item.FirstPickUpTime.hour}}:0{{item.FirstPickUpTime.minute}} Prenota ora per ritirarlo oggi dalle {{item.FirstPickUpTime.hour}}:{{item.FirstPickUpTime.minute}}
Prenota ora per ritirarlo oggi dalle {{item.FirstPickUpTime.hour}}:0{{item.FirstPickUpTime.minute}} Prenota ora per ritirarlo oggi dalle {{item.FirstPickUpTime.hour}}:{{item.FirstPickUpTime.minute}}
*Solo al ricevimento della mail di conferma la prenotazione sarà effettiva

Spiacenti, il titolo non è disponibile in alcun punto vendita nella tua zona

Compralo Online e ricevilo comodamente a casa tua!
Scegli il Negozio dove ritirare il tuo prodotto
Entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:0{{shop.FirstPickUpTime.minute}} riceverai una email di conferma Entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:{{shop.FirstPickUpTime.minute}} riceverai una email di conferma
Recati in Negozio entro 3 giorni e ritira il tuo prodotto

Inserisci i tuoi dati

Errore: riprova

{{errorMessage}}

Riepilogo dell'ordine:


La casa maledetta

John Saul

€ 18,60

Ritira la tua prenotazione presso:


{{shop.Store.TitleShop}}

{{shop.Store.Address}} - {{shop.Store.City}}

Telefono: {{shop.Store.Phone}} / Fax: {{shop.Store.Fax}} E-mail: {{shop.Store.Email}}


Importante
1
La disponibilità dei prodotti non è aggiornata in tempo reale e potrebbe risultare inferiore a quella richiesta
2
Solo al ricevimento della mail di conferma la prenotazione sarà effettiva Solo al ricevimento della mail di conferma la prenotazione sarà effettiva (entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:0{{shop.FirstPickUpTime.minute}}) Solo al ricevimento della mail di conferma la prenotazione sarà effettiva (entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:{{shop.FirstPickUpTime.minute}})
3
Una volta ricevuta la mail di conferma, hai tempo 3 giorni per ritirare il prodotto messo da parte (decorso questo termine l'articolo verrà rimesso in vendita)
4
Al momento dell'acquisto, ai prodotti messi da parte verrà applicato il prezzo di vendita del negozio

* Campi obbligatori

Grazie!

Richiesta inoltrata al Negozio

Riceverai una Email di avvenuta prenotazione all'indirizzo: {{formdata.email}}

Entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:0{{shop.FirstPickUpTime.minute}} riceverai una Email di avvenuta prenotazione all'indirizzo: {{formdata.email}}

Entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:{{shop.FirstPickUpTime.minute}} riceverai una Email di avvenuta prenotazione all'indirizzo: {{formdata.email}}

N.Prenotazione: {{pickMeUpOrderId}}

La casa maledetta

John Saul

€ 18,60

Quantità: {{formdata.quantity}}

Ritira la tua prenotazione presso:

{{shop.Store.TitleShop}}

{{shop.Store.Address}} - {{shop.Store.City}}

{{shop.Store.Phone}}


Importante
1 La disponibilità dei prodotti non è aggiornata in tempo reale e potrebbe risultare inferiore a quella richiesta
2 Solo al ricevimento della mail di conferma la prenotazione sarà effettiva Solo al ricevimento della mail di conferma la prenotazione sarà effettiva (entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:0{{shop.FirstPickUpTime.minute}}) Solo al ricevimento della mail di conferma la prenotazione sarà effettiva (entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:{{shop.FirstPickUpTime.minute}})
3 Una volta ricevuta la mail di conferma, hai tempo 3 giorni per ritirare il prodotto messo da parte (decorso questo termine l'articolo verrà rimesso in vendita)
4 Al momento dell'acquisto, ai prodotti messi da parte verrà applicato il prezzo di vendita del negozio

Altri venditori

Mostra tutti (2 offerte da 18,60 €)

Gaia la libraia

Gaia la libraia Vuoi ricevere un'email sui tuoi prodotti preferiti? Chiedi a Gaia, la tua assistente personale

Angel è una ragazzina di quindici anni, sensibile, timida e insicura, spesso presa di mira senza motivo dai coetanei a scuola. La speranza di un cambiamento nella sua vita arriva quando la madre Myra, ossessivamente religiosa, e il padre Marty, alcolista e violento, decidono di trasferirsi in un'antica casa a Black Creek Crossing nella ricca comunità di Roundtree, sebbene giri voce che chiunque vi abbia vissuto sia morto in circostanze sinistre. Da subito, fenomeni inquietanti arrivano a sconvolgere le loro menti e a turbare i loro sogni, contribuendo a destabilizzare un equilibrio famigliare già molto precario: improvvise visioni che emergono dal fumo che invade le stanze, un gatto nero che si materializza dal nulla e una ragazza che appare in uno specchio. Angel trova conforto soltanto in Seth, un compagno di scuola come lei emarginato, incompreso e bistrattato da genitori e amici, e come lei attratto dal lato più misterioso, intimo e oscuro delle persone e delle cose, che cerca di cogliere negli scatti delle sue fotografie. Dopo la scoperta, niente affatto casuale, di un antico libro di rimedi magici forse appartenuto alla madre e alla bambina della prima famiglia vissuta a Black Creek Crossing - entrambe poi arse vive perché accusate di stregoneria - i due giovani si ritrovano a investigare sulla storia della vecchia dimora e su un potere oscuro che, una volta fatto proprio, offrirebbe loro una possibilità di riscatto per gli innumerevoli torti subiti.
Gaia la libraia

Gaia la libraia Vuoi ricevere un'email sui tuoi prodotti preferiti? Chiedi a Gaia, la tua assistente personale

3,93
di 5
Totale 15
5
8
4
3
3
1
2
1
1
2
Scrivi una recensione
Con la tua recensione raccogli punti Premium
  • User Icon

    Ugo

    11/09/2019 15:53:49

    Sono un estimatore di John Saul e tutto quello che ho letto di lui mi è sempre piaciuto moltissimo. In questa storia il mistero abbonda ed è talmente ben distribuito sull'intera vicenda da creare, secondo me, delle sorprese continue. L'atmosfera, in perfetta sintonia con l'evolversi dei fatti e con le caratterizzazioni dei personaggi, è sempre efficacemente rappresentata.

  • User Icon

    Roberta

    10/02/2019 13:25:52

    Ho letto questo libro in meno di tre giorni, mi ha coinvolto così tanto che non riuscivo a staccarmene. L'inizio mi ha ricordato vagamente King e le tipiche case infestate americane, ambientazione che trovo estremamente interessante. Successivamente, per quanto la lettura sia coinvolgente e scorrevole, mi è sembrato quasi un romanzo per teenager e quando mi aspettavo ormai una fine su questo stile, l'autore ha saputo decisamente stupirmi. Un finale assolutamente inaspettato, di quelli a cui pensi per più giorni. Decisamente consigliato, anche se non è di quei libri che tolgono il sonno per la paura.

  • User Icon

    Elena

    18/11/2018 17:32:15

    Non male questo libro, letto in un weekend di pioggia... carina la trama, finale inaspettato, ed è scritto in modo scorrevole. Direi che gli ingredienti per un buon libro ci sono; sicuramente non eccezionale, ma comunque buono.

  • User Icon

    Mark

    18/09/2018 09:45:02

    Ottimo libro, scrittura scorrevole, trama che ricorda diversi libri o film horror,consigliato per gli appassionati di storie su case infestate in stile amityville

  • User Icon

    Angela

    14/08/2017 15:57:26

    A mio parere, l'autore ha attinto il gatto nero presente in questo libro dal famoso racconto di Poe, "Il gatto nero". Avrà poi preso qualcosa da King ("Carrie" e "Pet Sematary"), non eguagliandone la capacità di creare suspense. Infatti, il libro è noioso e ripetitivo. I personaggi sono poco convincenti, perché troppo stereotipati. Lo stile è poco naturale, con espressioni che ricorrono fin troppo spesso (es. "E io che ne so?"). Ho anche riscontrato scambi di nome (es. "Blake" anziché "Marty"). L'autore ha infine cercato di scrivere un finale ad effetto, ma secondo me ha semplicemente sfiorato il ridicolo.

  • User Icon

    antonello

    21/02/2017 09:44:51

    John Saul appartiene alla generazione dei King,Koontz,McCammon e altri, ma non ha proprio nulla da spartire con questi mostri sacri della letteratura orrorifica.Il libro e' assolutamente "scolastico",trama banale,personaggi insulsi,finale deludente.ASSOLUTAMENTE SCONSIGLIATO!!!!!!!!!

  • User Icon

    A-Man

    18/05/2009 11:44:12

    Pur non essendo il genere thriller-horror fra i miei preferiti(e pensare che molti anni fà ero un fanatico di S.King),questo libro di S. mi è piaciuto, anche se molto meno di "I cacciatori del sottosuolo" . Devo riconoscere però che S. è un buon narratore, sà come attirarare l'attenzione del lettore mettendo i vari colpi di scena al momento giusto.Lo consiglio soprattutto agli amanti ndel genere.

  • User Icon

    rose

    18/05/2008 19:25:45

    Per rispondere a laura NON ESISTONO LIBRI PER RAGAZZI!!!!!!!!!!!! i libri sono per tutti, esistono al massimo libri che non sono per ragazzi!!! della casa maledetta ... che dire.. favoloso è dire poco.... io non sono riuscita a dormire per la paura!!! stupendo!! e.... per quanto riguarda il finale.. non so chi ha scritto che è troppo sbrigativo.... credo che sia più difficile scrivere un finale così.. che un lieto fine....ecco!!

  • User Icon

    lada

    10/03/2008 15:15:19

    Trama banalotta e abbastanza scontata, inizia bene con un decadimento dopo i primi dieci capitoli...poi vorrei capire se è la traduttrice o l'autore originale che ogni tre frasi infila un " E IO CHE NE SO? " assulutamente da eliminare!!! Nell'insieme libro mediocre, non lo consiglio.

  • User Icon

    laura

    12/07/2007 22:35:07

    è il primo libro che leggo di questo autore. il libro è molto scorrevole, si legge velocemente e con facilità. dò però un voto intermedio perchè non mi sembra un grande thriller/horror, e anche se la fine non è del tutto scontata, è molto sbrigativa. infatti mi aspettavo un finale un po' più curato. diciamo che essendo i protagonisti dei quindicenni, lo trovo un libro più per adolescenti che per adulti. ad ogni modo carino. un romanzo "da spiaggia"...

  • User Icon

    Elisa

    24/01/2007 15:03:04

    Davvero bellissimo questo libro...Dopo acquisti poco felici mi sono lasciata tentare dalla trama di questo magnifico libro che mi ha tenuta incollata dalla prima all'ultima pagina. Veramente molto notevole l'ambientazione, la caratterizzazione dei personaggi e la tematica trattata...Il finale poi mi ha lasciata spiazzata!!Credo proprio che leggerò anche gli altri libri di Saul.

  • User Icon

    Alessio

    08/01/2007 22:06:40

    Buon libro...la storia scorre veloce, ma non so..è come se mancasse qualcosa nella storia..sembra che tutto sia scontato..ma tutto sommato mi è piaciuto!!

  • User Icon

    standbyme

    21/11/2006 17:46:31

    Dopo gli ultimi libri recentemente pubblicati, “Voci di mezzanotte” e “I cacciatori del sottosuolo”, buoni romanzi ma non eccelsi, con quest’ultimo lavoro J. S. sembra essere tornato all’altezza delle sue narrazioni di oltre vent’anni fa come l’indimenticabile e forse ineguagliabile “Gioco crudele”. Con “La casa maledetta”, già leggendo il prologo si entra in un’atmosfera da brivido. Un padre ubriacone e una moglie bigotta, un altro padre violento con una moglie che finge di non vedere, i rispettivi figli, timidi e impacciati, che sono oggetto di scherzi e lezzi da parte dei compagni di scuola, un’amicizia che nasce tra i due, un gatto nero e un’antica casa dove è accaduto un fatto di sangue… ecco metti tutte queste cose insieme e ottieni una miscela esplosiva. Ottima la prosa che scorre via con una facilità disarmante, personaggi ben tratteggiati e suspense che non abbandona mai il lettore, nessun brano noioso. Eventi credibili (naturalmente nell’ambito delle opere di fantasia) e “effetti speciali” quasi inesistenti. La tensione e la paura, non viene infatti generata da mostri o da fenomeni abnormi, ma dalle parole scritte e dai fatti narrati, fatti reali che troppo spesso, purtroppo, leggiamo nella cronaca nera. Il finale non è assolutamente scontato e mi ha sorpreso anche se lo intuito nel corso delle ultime trenta pagine: pensavo che sarebbe stato il fulminee non la corda… Un complimento anche alla traduttrice. Vorrei concludere con un passo che mi particolarmente colpito: “Il gatto nero si muoveva nella notte come uno spettro, attraversando l’oscurità senza fare rumori che potessero segnalare la sua presenza. Anzi, forse era quel silenzio che dava un senso d’inquietitudine.”

  • User Icon

    roywilloby

    15/11/2006 18:24:06

    E'sempre una piacevole sorpresa leggere Saul,perchè i suoi libri sono la sintesi della suspence,della paura,nulla è scontato e nulla si può intravedere se non alla fine del libro mai prima.In effetti il finale di quest'ultimo lascia il lettore completamente spiazzato,non si ha la soluzione se non nell'epilogo,e anche dopo che si sa la verità molte domande affiorano,quasi a voler giustificare quello che è accaduto e perchè segno che la lettura ha catturato e coinvolto.Saul anche questa volta non ha deluso i suoi lettori.

  • User Icon

    Valeria

    07/11/2006 12:39:06

    UN LIBRO CHE SI DEVENO LEGGERE COLORO KE AMANO IL BRIVIDO, QUANDO ARRIVI ALL'ULTIMO CAPITO DEL LIBRO NON SAI ANCORA COME FINISCE. INFATTI MI HA SORPRESO LA FINE!!

Vedi tutte le 15 recensioni cliente
Note legali