La casa sulla roccia - Antonio Monda - copertina

La casa sulla roccia

Antonio Monda

Con la tua recensione raccogli punti Premium
pagabile con 18App pagabile con Carta del Docente
Articolo acquistabile con 18App e Carta del Docente
Editore: Mondadori
Anno edizione: 2014
In commercio dal: 18 marzo 2014
Pagine: 138 p., Brossura
  • EAN: 9788804634843
Salvato in 5 liste dei desideri

€ 9,18

€ 17,00

Punti Premium: 17

Usato di Libraccio.it venduto da IBS

Garanzia Libraccio
Quantità:
LIBRO USATO
Nuovo - attualmente non disponibile
Attualmente non disponibile
Leggi qui l'informativa sulla privacy
Inserisci la tua email ti avviseremo quando sarà disponibile
spinner

Grazie, riceverai una mail appena il prodotto sarà disponibile

Non è stato possibile elaborare la tua richiesta, riprova.

Altri venditori

Mostra tutti (2 offerte da 17,00 €)

Gaia la libraia

Gaia la libraia Vuoi ricevere un'email sui tuoi prodotti preferiti? Chiedi a Gaia, la tua assistente personale

Fervono i preparativi per la festa di settant'anni di Warren Barron. Beth, sua moglie, riceve improvvisamente una telefonata. È Luis, l'uomo con il quale ha vissuto una travolgente storia d'amore quarant'anni prima. Luis la chiama ancora "Liz": è il solo a usare quel nome, che nessuno ha più pronunciato con lei per tutti quegli anni. Luis dice a Liz di non avere mai smesso di amarla. E mentre i primi ospiti iniziano ad arrivare, lei compie un viaggio a ritroso nel tempo, ripercorrendo le tracce di un amore impossibile, facendo il bilancio della propria vita e riflettendo su ciò che si perde, e su ciò che si diventa, ogni volta che si compie una scelta.
Gaia la libraia

Gaia la libraia Vuoi ricevere un'email sui tuoi prodotti preferiti? Chiedi a Gaia, la tua assistente personale

3,33
di 5
Totale 3
5
1
4
1
3
0
2
0
1
1
Scrivi una recensione
Con la tua recensione raccogli punti Premium
  • User Icon

    mary

    19/06/2014 12:25:40

    Purtroppo non è un gran che, lo finisci solo perché è corto e scritto in grande. Peccato. P.s.:non capisco cosa serva scrivere una recensione copiando "la quarta di copertina" del libro, boh...

  • User Icon

    sara

    27/04/2014 19:31:58

    Una telefonata per rivivere un passato quasi dimenticato, una giornata per rimettere in discussione un'intera vita, una notte per rimpiangere le proprie decisioni e rinunce, un nuovo giorno per ringraziare del viaggio trascorso. Un romanzo meraviglioso che in poche pagine obbliga la nostra protagonista ad interrogarsi sul mistero della vita di ogni essere umano: le nostre scelte ci hanno condotto alla felicità o viviamo nel rimpianto di una vita che non potrà mai essere?

  • User Icon

    Fabrizio

    01/04/2014 14:48:00

    "La casa sulla roccia", romanzo imperdibile di Antonio Monda (Mondadori), ossia una spremuta di emozioni e di sensazioni inarrestabili. Festa dell'anno a New York per il settantesimo compleanno di Warren, padre di tre figli e marito da trentotto anni di Beth Barron, che riceve una telefonata proprio quel giorno. La voce che sente dall'altro lato del filo la turba e la travolge, vinta da ricordi risalenti ad anni prima della celebrazione delle nozze. Le rimembranze vanno a Luis che diceva sempre "grazie", a quando lei era Elizabeth Dempsey, Liz per tutti e la gazzella per Luis. Ma la casa , la famiglia, lei, il marito, le due figlie e il figlio, sono costruiti sulla roccia: "Non so se sono stata una brava moglie, così dicono tutti a cominciare da Warren, né se sono stata una buona madre, ma quando sulla nostra casa è scesa la pioggia, sono straripati i fiumi, hanno soffiato i venti con tutta la loro forza, la casa non è mai caduta, perché è fondata sulla roccia. E' un passo del Vangelo che conosco a memoria, e lo tengo per me.". E' tempo di scelte per Liz, ma la casa è costruita sulla roccia e sull'oggi, oggi che è fatto anche di quei trentotto anni e sul futuro, un futuro impalpabile, incerto e schivo, ma che è fatto anche da quei trentotto anni con Warren, Caroline, Julie e Richard: "Mi sono chiesta cosa sappiamo degli altri, e mai sapremo cosa voglia il nostro cuore. Cosa significhi sentirsi padroni della nostra vita, e se lo saremo mai davvero. Cosa pensiamo ogni volta che scegliamo qualche cosa, e se mai capiremo cos'è giusto e cos'è sbagliato. Ammesso che abbia qualche importanza, di fronte all'indifferenza del tempo e alla nostra illusione di sconfiggerla??Ho visto spegnersi le luci a una a una, mentre il sole tornava a illuminarci tutti. La parola che è uscita dalla mie labbra è stata "grazie". Fabrizio Giulimondi

  • Antonio Monda Cover

    Antonio Monda insegna alla New York University e collabora con «La Repubblica». Vive a New York con la moglie Jacquie e i figli Caterina, Marilù e Ignazio. Ha pubblicato La magnifica illusione (Fazi 2003), The Hidden God (MoMA 2004), Tu credi? (Fazi 2006), Assoluzione (Mondadori 2008), L'America non esiste (Mondadori 2012) e I film della nostra vita (Mondadori, 2013). Altri suoi romanzi sono: La casa sulla roccia (Mondadori 2014), Ota Benga (Mondadori 2015), Io sono il fuoco (Mondadori 2018) e Nel territorio del diavolo (Mondadori 2019). Approfondisci
Note legali