Chiudi

Siamo spiacenti si è verificato un errore imprevisto, la preghiamo di riprovare.

Casa Tyneford - Natasha Solomons - copertina

Casa Tyneford

Natasha Solomons

Con la tua recensione raccogli punti Premium
pagabile con 18App pagabile con Carta del Docente
Articolo acquistabile con 18App e Carta del Docente
Traduttore: Stefano Bortolussi
Editore: Neri Pozza
Anno edizione: 2020
In commercio dal: 6 febbraio 2020
Pagine: 413 p., Brossura
  • EAN: 9788854520455
Salvato in 127 liste dei desideri

€ 17,10

€ 18,00
(-5%)

Punti Premium: 17

Venduto e spedito da IBS

spinner

Disponibilità immediata

Quantità:
LIBRO
Aggiungi al carrello
spinner
PRENOTA E RITIRA Verifica disponibilità in Negozio

Casa Tyneford

Natasha Solomons

Caro cliente IBS, da oggi puoi ritirare il tuo prodotto nella libreria Feltrinelli più vicina a te.

Verifica la disponibilità e ritira il tuo prodotto nel Negozio più vicino.

Non siamo riusciti a trovare l'indirizzo scelto

Prodotto disponibile nei seguenti punti Vendita Feltrinelli

{{item.Distance}} Km

{{item.Store.TitleShop}} {{item.Distance}} Km

{{item.Store.Address}} - {{item.Store.City}}

Telefono: 02 91435230

{{getAvalability(item)}}

Prenota ora per ritirarlo oggi dalle {{item.FirstPickUpTime.hour}}:0{{item.FirstPickUpTime.minute}} Prenota ora per ritirarlo oggi dalle {{item.FirstPickUpTime.hour}}:{{item.FirstPickUpTime.minute}}
Prenota ora per ritirarlo oggi dalle {{item.FirstPickUpTime.hour}}:0{{item.FirstPickUpTime.minute}} Prenota ora per ritirarlo oggi dalle {{item.FirstPickUpTime.hour}}:{{item.FirstPickUpTime.minute}}
*Solo al ricevimento della mail di conferma la prenotazione sarà effettiva

Spiacenti, il titolo non è disponibile in alcun punto vendita nella tua zona

Compralo Online e ricevilo comodamente a casa tua!
Scegli il Negozio dove ritirare il tuo prodotto
Entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:0{{shop.FirstPickUpTime.minute}} riceverai una email di conferma Entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:{{shop.FirstPickUpTime.minute}} riceverai una email di conferma
Recati in Negozio entro 3 giorni e ritira il tuo prodotto

Inserisci i tuoi dati

Errore: riprova

{{errorMessage}}

Riepilogo dell'ordine:


Casa Tyneford

Natasha Solomons

€ 18,00

Ritira la tua prenotazione presso:


{{shop.Store.TitleShop}}

{{shop.Store.Address}} - {{shop.Store.City}}

Telefono: 02 91435230


Importante
1
La disponibilità dei prodotti non è aggiornata in tempo reale e potrebbe risultare inferiore a quella richiesta
2
Solo al ricevimento della mail di conferma la prenotazione sarà effettiva Solo al ricevimento della mail di conferma la prenotazione sarà effettiva (entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:0{{shop.FirstPickUpTime.minute}}) Solo al ricevimento della mail di conferma la prenotazione sarà effettiva (entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:{{shop.FirstPickUpTime.minute}})
3
Per facilitarti il ritorno in libreria, abbiamo introdotto un nuovo servizio di coda virtuale. Ufirst ti permette di prenotare comodamente da casa il tuo posto in fila e può essere utilizzato in tante librerie laFeltrinelli, fino a 30 minuti prima della chiusura del negozio. Verifica qui l'elenco aggiornato in tempo reale dove è attivo il servizio ufirst.
4
Una volta ricevuta la mail di conferma, hai tempo 3 giorni per ritirare il prodotto messo da parte (decorso questo termine l'articolo verrà rimesso in vendita)
5
Al momento dell'acquisto, ai prodotti messi da parte verrà applicato il prezzo di vendita del negozio

* Campi obbligatori

Grazie!

Richiesta inoltrata al Negozio

Riceverai una Email di avvenuta prenotazione all'indirizzo: {{formdata.email}}

Entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:0{{shop.FirstPickUpTime.minute}} riceverai una Email di avvenuta prenotazione all'indirizzo: {{formdata.email}}

Entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:{{shop.FirstPickUpTime.minute}} riceverai una Email di avvenuta prenotazione all'indirizzo: {{formdata.email}}

N.Prenotazione: {{pickMeUpOrderId}}

Casa Tyneford

Natasha Solomons

€ 18,00

Quantità: {{formdata.quantity}}

Ritira la tua prenotazione presso:

{{shop.Store.TitleShop}}

{{shop.Store.Address}} - {{shop.Store.City}}

Telefono: 02 91435230


Importante
1 La disponibilità dei prodotti non è aggiornata in tempo reale e potrebbe risultare inferiore a quella richiesta
2 Solo al ricevimento della mail di conferma la prenotazione sarà effettiva Solo al ricevimento della mail di conferma la prenotazione sarà effettiva (entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:0{{shop.FirstPickUpTime.minute}}) Solo al ricevimento della mail di conferma la prenotazione sarà effettiva (entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:{{shop.FirstPickUpTime.minute}})
3 Per facilitarti il ritorno in libreria, abbiamo introdotto un nuovo servizio di coda virtuale. Ufirst ti permette di prenotare comodamente da casa il tuo posto in fila e può essere utilizzato in tante librerie laFeltrinelli, fino a 30 minuti prima della chiusura del negozio. Verifica qui l'elenco aggiornato in tempo reale dove è attivo il servizio ufirst.
4 Una volta ricevuta la mail di conferma, hai tempo 3 giorni per ritirare il prodotto messo da parte (decorso questo termine l'articolo verrà rimesso in vendita)
5 Al momento dell'acquisto, ai prodotti messi da parte verrà applicato il prezzo di vendita del negozio

Altri venditori

Mostra tutti (8 offerte da 17,10 €)

Gaia la libraia

Gaia la libraia Vuoi ricevere un'email sui tuoi prodotti preferiti? Chiedi a Gaia, la tua assistente personale

Dopo il grande successo dei Goldbaum, Natasha Solomons torna con una struggente storia d'amore, «un'elegia toccante e romantica» («Times»), sullo sfondo di un'Europa attraversata dalla violenza della Seconda guerra mondiale.

«Un meraviglioso romanzo all'altezza dei grandi classici della letteratura inglese». - Entertainment Weekly

«Un po' Downton Abbey, un po' Irène Némirovsky, con una spruzzata di Lehman Brothers». - Corriere della Sera

Vienna, 1938. Quando riceve la lettera che la porterà a Tyneford House, sulle coste del Dorset, la diciannovenne Elise Landau non sa nulla dell'Inghilterra. Cresciuta negli agi di una famiglia borghese ebraica – la madre, Anna, è una stella dell'Opera di Vienna; il padre, Julian, un noto scrittore – Elise, in fuga dal nazismo, si trova costretta ad abbandonare l'Austria e ad accettare un visto per lavorare come cameriera alle dipendenze di Mr Rivers. Una volta giunta a Tyneford House, una magnifica residenza signorile con il prato che digrada verso il mare e una facciata di arenaria su cui campeggia lo stemma dei Rivers, la giovane donna non può fare a meno di sentirsi sola e sperduta. Lontana dalla sua famiglia e dalla scintillante Vienna, soltanto un filo di perle donatole dalla madre e una viola di palissandro, in cui è gelosamente custodito l'ultimo romanzo di suo padre, le ricordano chi è e da dove viene. In difficoltà con una lingua che non comprende e con cui fatica a esprimersi e a disagio sia con la servitù sia con il padrone, l'affascinante vedovo Christopher Rivers, Elise tenta, giorno dopo giorno, di non abbandonarsi alla nostalgia e alla preoccupazione per i suoi familiari, bloccati in Austria in attesa del visto per fuggire in America. Finché l'arrivo a Tyneford House di Kit, il figlio di Mr Rivers, non le restituisce la speranza di una rinnovata felicità. La guerra, tuttavia, sta per raggiungere l'Inghilterra, pronta a chiedere il suo tributo di sangue e a spazzare via ogni certezza. Il mondo che Elise ha conosciuto è sull'orlo di un epocale cambiamento e lei dovrà decidere se soccombere alle circostanze o abbracciare un'altra vita e un altro destino.

Gaia la libraia

Gaia la libraia Vuoi ricevere un'email sui tuoi prodotti preferiti? Chiedi a Gaia, la tua assistente personale

3,88
di 5
Totale 8
5
2
4
4
3
1
2
1
1
0
Scrivi una recensione
Con la tua recensione raccogli punti Premium
  • User Icon

    La Bibliatra

    04/04/2021 17:26:20

    [estratto dal Blog] [...] È il 1938, Elise, giovane donna ebrea vive a Vienna in una famiglia borghese, la madre Anna è una famosa cantante lirica dell’Opera di Vienna, il padre Julian un noto scrittore e la sorella Margot una promettente violista. La sorella ed il cognato hanno già ottenuto il visto per gli Stati Uniti ed i genitori attendono che sia pronto il loro, mentre Elise è costretta a fuggire dal nazismo accettando un visto per lavorare come cameriera in Inghilterra, alle dipendenze di Mr Rivers.[...]Elise, quindi, giunge a Tyneford House, magnifica residenza nel Dorset,[...] In difficoltà con la lingua con la quale fa fatica ad esprimersi, a disagio con la servitù e con Mr. Rivers,[...]È impossibile collocarla tra la servitù, così come tra i signori, ma ha la capacità di non cedere alla nostalgia e alla tristezza, si rimbocca le maniche e cerca di far bene il lavoro per cui è stata assunta. Si adatta alla nuova vita[...]L’arrivo di Kit, il figlio di Mr Rivers, porta una ventata di freschezza e novità a Tyneford House e nell’esistenza della giovane Elise, ma la guerra è alle porte[...]Lo stile narrativo del romanzo è ricco e puntuale, con periodi lunghi intervallanti da abbondante ed accurata punteggiatura. Con descrizioni minuziose e particolareggiate che ho apprezzato tantissimo. La campagna inglese è descritta con tale precisione da riuscire ad immaginarsela perfettamente mentre si legge il romanzo[...]La scelta della narrazione in prima persona è adeguata e non disturbano neanche le piccole anticipazioni che la protagonista fa raccontando le sue vicissitudini, anzi stuzzicano a proseguire con la lettura. E se si legge attentamente già dall’inizio del romanzo si comprende quale sarà il finale, sebbene l’autrice ad un certo punto ci svia con l’introduzione di altri personaggi che irrompono prepotentemente nella storia. Un bellissimo romanzo, una lettura scorrevole e piacevolissima che consiglio.[...]

  • User Icon

    ormos

    27/07/2020 08:21:38

    Casa Tyneford non è riuscito ad emozionare come I Goldbaum. La storia di Elise Landau è quella di una giovane discendente di una ricca famiglia ebrea che a causa delle persecuzioni naziste è costretta a lasciare Vienna e trovare rifugio come cameriera in una residenza inglese, dove troverà l'amore e l'occasione di riscatto sociale. Eppure è una storia che manca di coinvolgimento, in cui una vicenda tragica come la guerra rimane troppo sullo sfondo, si percepisce come un fatto lontano di cui parlare sorseggiando una tazza di tè. Inoltre non ho potuto fare a meno di notare sospette somiglianze con la serie Downtown Abbey, specie nel tratteggio di alcuni personaggi: chi non riconoscerebbe nel burbero maggiordomo Wrexham la figura di Mr Carson? O quella della signorina Hughes nella severa ma comprensiva Mrs Ellsworth? Infine, ho trovato lo stile un po' lezioso: troppe volte mi sono trovato a leggere della pioggia che picchiettava, del fuoco che crepitava e del sole che appariva come un disco dorato all'orizzonte... Insomma, più che altro un romanzetto da ombrellone. Voto 3 meno.

  • User Icon

    carezzedicarta blog

    13/07/2020 12:26:00

    Elise  è una ragazza ebrea costretta a fuggire da Vienna, a causa del nazismo.  In cerca di un lavoro lo troverà  come cameriera nella fredda e lontana Inghilterra. Non conosce la lingua, ha lasciato la sua famiglia e Tyneford House le appare fredda ed austera, così come la rigida governante e il vecchio maggiordomo.  L'incontro con il suo padrone, Mr Rivers, e soprattutto con il suo giovane figlio, Kit, le daranno però la speranza di poter ricostruire comunque una nuova vita.  La guerra sarà però l'unica a governare gli eventi.  Tenero e malinconico, Casa Tyneford si legge tutto d'un fiato. Trascina verso atmosfere affascinanti  e stupisce con  paesaggi mozzafiato. L'incanto si spezza leggermente con un epilogo un po' forzato a nostro avviso e molto inaspettato. Sul blog un piccolo approfondimento. 

  • User Icon

    Didì

    09/07/2020 08:38:48

    Primo che leggo della Solomons, mi è piaciuto nonostante abbia trovato eccessive le descrizioni di paesaggi, odori, colori, assonanze.. bastava anche un po' meno, tanto il libro era già bello e la storia interessante. Leggermente prevedibile, ha lasciato comunque spazio all'attesa che avvenisse ciò che mi aspettavo. Molto ben delineati i personaggi. La protagonista un pochino sopra le righe per gli anni in cui è ambientato. Consiglio la lettura.

  • User Icon

    Patrizia

    28/06/2020 06:20:04

    Purtroppo, dopo "I Goldbaum", "Casa Tyneford" e la sua autrice non propongono nulla di nuovo; trovo piuttosto che scadano nella banalità variando di poco la trama: serenità e condizioni privilegiate distrutte dalla guerra, un personaggio femminile vittima dell'antisemitismo, una storia d'amore con una conclusione tristemente prevedibile. Le numerose analogie (a partire dall'incipit) con la "Rebecca" di Daphne Du Maurier privano la storia della sua già scarsa originalità e le ridondanti descrizioni delle brughiere e delle scogliere inglesi sembrano riempire i vuoti lasciati dalla trama. Ben tratteggiati invece, anche se convenzionali, i componenti della servitù: dall'impeccabile, irriducibile maggiordomo alla governante bonaria e affettuosa nonostante l'atteggiamento severo.

  • User Icon

    Valentina

    22/04/2020 07:31:30

    Scritto bene, a volte la descrizione del Dorset sembra un quadro impressionista. Consigliato

  • User Icon

    Luigina

    29/03/2020 16:10:46

    Romanzo delizioso, scritto con la consueta maestria della Solomons, che riesce a tratteggiare personaggi forti e pieni di passione, in una cornice paesaggistica perfetta, quella di una grande e antica dimora inglese. Sullo sfondo dell'insorgere della Seconda Guerra Mondiale, si intrecciano i destini, le vite dei protagonisti e i sentimenti da loro vissuti diventano quelli del lettore, totalmente fagocitato dalla storia. Da consigliare assolutamente.

  • User Icon

    Nika

    28/02/2020 16:07:12

    Delicato romanzo, dai colori pastello, anche in mezzo al clima acceso della seconda guerra mondiale. Non smuove gli animi ma resta comunque una lettura piacevole, se si ama la campagna inglese e le grandi dimore signorili sullo stampo di Downton Abbey

Vedi tutte le 8 recensioni cliente
  • Natasha Solomons Cover

    Natasha Solomons è un'autrice inglese di romanzi, tradotti in numerose lingue e spesso ai primi posti delle classifiche del New York Times. Lavora anche con il marito David - scrittore per bambini - come sceneggiatrice.Natasha ama passare il tempo nel suo giardino ad ammirare le rose e guardare tristemente le erbacce. Tra i suoi libri: Un gentiluomo perfetto (Frassinelli, 2010), Il marito scomparso (Sperling&Kupfer, 2013), I Goldbaum (Neri Pozza, 2019), Casa Tyneford (Neri Pozza, 2020) e Un perfetto gentiluomo (Neri Pozza, 2021). Approfondisci
Note legali
Chiudi