Causa comune. L'informazione tra bene comune e proprietà

Philippe Aigrain

Traduttore: A. Beccaria
Collana: Eretica speciale
Anno edizione: 2007
In commercio dal: 30 gennaio 2007
Pagine: 196 p., Brossura
  • EAN: 9788872269800
pagabile con 18App pagabile con Carta del Docente

Articolo acquistabile con 18App e Carta del Docente

Disponibile anche in altri formati:
Descrizione
Vengono chiamati beni comuni e non sono una realtà evanescente a esclusivo beneficio di un pugno di intellettuali su Internet. Sono invece alla base di un rinnovamento sociale e politico che ha riflessi sull'intero pianeta. Dal software libero all'informazione medica e scientifica, dalle enciclopedie collaborative ai sistemi agroalimentari che rispettano il territorio e le tradizioni di appartenenza, il mondo viene percorso da una corrente che contrasta la progressiva privatizzazione di ogni ambito della conoscenza umana. E si scontra con i tentativi di appropriazione condotti dalle multinazionali, che schierano studi legali agguerriti e si corazzano di denaro e protezioni politiche.

€ 8,00

€ 16,00

Risparmi € 8,00 (50%)

Venduto e spedito da IBS

8 punti Premium

Disponibile in 3 gg lavorativi

Quantità:

Altri venditori

Mostra tutti (2 offerte da 10,00 €)