Categorie

George R. R. Martin

Traduttore: G. Valent
Editore: Mondadori
Collana: Omnibus
Anno edizione: 2014
Pagine: 334 p. , Rilegato
  • EAN: 9788804635123

Recensioni dei clienti

Ordina per
  • User Icon

    Elena

    27/06/2016 21.42.06

    Un amico ha voluto che lo leggessi per avere un assaggio della famosissima saga delle Cronache. Devo dire che speravo di gustare qualcosa di migliore. Racconti carini, scritti scorrevolmente, ma, ahimè, troppi nomi, poco coinvolgimento, nulla di speciale. Nota positiva: ho soddisfatto la curiosità di sapere perché il Trono di Spade è chiamato così.

  • User Icon

    lordaslan

    11/10/2014 13.15.24

    Martin aveva bisogno di soldi? E' la prima cosa a cui ho pensato dopo averlo finito. Sì, perchè i tre racconti sono belli per cartià, in perfetto stile Martin, ma cosa aggiungono alla saga principale? risposta: nulla. E allora a cosa servono? Perchè in quanto fine a se stessi non dicono un gran che. Peccato... poteva scrivere qualcosa di antecedente, aggiungendo retroscena agli accadimenti della saga principale... invece, a conti fatti, poteva risparmiarcelo. A tratti ripetitivo e noioso. 1 punto perché la sua scrittura è sempre di ispirazione e 1 punto per alcuni dialoghi divertenti. Nulla di più.

  • User Icon

    gianlu

    21/04/2014 00.13.06

    Un placebo in attesa del nuovo capitolo della saga madre. Un assaggio del mondo di Martin in questo libro che racconta di un tempo antecedente a quello che conosciamo, tre avventure di Ser Duncan L'alto. (Nominato nella saga principale) e del giovane principe che lo accompagna per i sette regni in incognito. Raccolta gradevole, probabilmente apprezzata sopratutto dai fan in astinenza. Pecche, il numero di info sulle casate e le ripetizioni dovute al fatto che siano tre racconti brevi pubblicati insieme. ... una finestra sul mondo di Westerlos. non male carino

Scrivi una recensione