Il centenario che saltò dalla finestra e scomparve

Jonas Jonasson

Con la tua recensione raccogli punti Premium
pagabile con 18App pagabile con Carta del Docente
Articolo acquistabile con 18App e Carta del Docente
Editore: Bompiani
Anno edizione: 2018
Formato: Tascabile
In commercio dal: 7 marzo 2018
Pagine: 452 p., Brossura
  • EAN: 9788845296758
Salvato in 137 liste dei desideri

€ 12,35

€ 13,00
(-5%)

Punti Premium: 12

Venduto e spedito da IBS

Quantità:
LIBRO
Aggiungi al carrello
spinner
PRENOTA E RITIRA Verifica disponibilità in Negozio

Il centenario che saltò dalla finestra e scomparve

Jonas Jonasson

Caro cliente IBS, da oggi puoi ritirare il tuo prodotto nella libreria Feltrinelli più vicina a te.

Verifica la disponibilità e ritira il tuo prodotto nel Negozio più vicino.

Non siamo riusciti a trovare l'indirizzo scelto

Prodotto disponibile nei seguenti punti Vendita Feltrinelli

{{item.Distance}} Km

{{item.Store.TitleShop}} {{item.Distance}} Km

{{item.Store.Address}} - {{item.Store.City}}

Telefono: 02 91435230

{{getAvalability(item)}}

Prenota ora per ritirarlo oggi dalle {{item.FirstPickUpTime.hour}}:0{{item.FirstPickUpTime.minute}} Prenota ora per ritirarlo oggi dalle {{item.FirstPickUpTime.hour}}:{{item.FirstPickUpTime.minute}}
Prenota ora per ritirarlo oggi dalle {{item.FirstPickUpTime.hour}}:0{{item.FirstPickUpTime.minute}} Prenota ora per ritirarlo oggi dalle {{item.FirstPickUpTime.hour}}:{{item.FirstPickUpTime.minute}}
*Solo al ricevimento della mail di conferma la prenotazione sarà effettiva

Spiacenti, il titolo non è disponibile in alcun punto vendita nella tua zona

Compralo Online e ricevilo comodamente a casa tua!
Scegli il Negozio dove ritirare il tuo prodotto
Entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:0{{shop.FirstPickUpTime.minute}} riceverai una email di conferma Entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:{{shop.FirstPickUpTime.minute}} riceverai una email di conferma
Recati in Negozio entro 3 giorni e ritira il tuo prodotto

Inserisci i tuoi dati

Errore: riprova

{{errorMessage}}

Riepilogo dell'ordine:


Il centenario che saltò dalla finestra e scomparve

Jonas Jonasson

€ 13,00

Ritira la tua prenotazione presso:


{{shop.Store.TitleShop}}

{{shop.Store.Address}} - {{shop.Store.City}}

Telefono: 02 91435230


Importante
1
La disponibilità dei prodotti non è aggiornata in tempo reale e potrebbe risultare inferiore a quella richiesta
2
Solo al ricevimento della mail di conferma la prenotazione sarà effettiva Solo al ricevimento della mail di conferma la prenotazione sarà effettiva (entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:0{{shop.FirstPickUpTime.minute}}) Solo al ricevimento della mail di conferma la prenotazione sarà effettiva (entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:{{shop.FirstPickUpTime.minute}})
3
Per facilitarti il ritorno in libreria, abbiamo introdotto un nuovo servizio di coda virtuale. Ufirst ti permette di prenotare comodamente da casa il tuo posto in fila e può essere utilizzato in tante librerie laFeltrinelli, fino a 30 minuti prima della chiusura del negozio. Verifica qui l'elenco aggiornato in tempo reale dove è attivo il servizio ufirst.
4
Una volta ricevuta la mail di conferma, hai tempo 3 giorni per ritirare il prodotto messo da parte (decorso questo termine l'articolo verrà rimesso in vendita)
5
Al momento dell'acquisto, ai prodotti messi da parte verrà applicato il prezzo di vendita del negozio

* Campi obbligatori

Grazie!

Richiesta inoltrata al Negozio

Riceverai una Email di avvenuta prenotazione all'indirizzo: {{formdata.email}}

Entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:0{{shop.FirstPickUpTime.minute}} riceverai una Email di avvenuta prenotazione all'indirizzo: {{formdata.email}}

Entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:{{shop.FirstPickUpTime.minute}} riceverai una Email di avvenuta prenotazione all'indirizzo: {{formdata.email}}

N.Prenotazione: {{pickMeUpOrderId}}

Il centenario che saltò dalla finestra e scomparve

Jonas Jonasson

€ 13,00

Quantità: {{formdata.quantity}}

Ritira la tua prenotazione presso:

{{shop.Store.TitleShop}}

{{shop.Store.Address}} - {{shop.Store.City}}

Telefono: 02 91435230


Importante
1 La disponibilità dei prodotti non è aggiornata in tempo reale e potrebbe risultare inferiore a quella richiesta
2 Solo al ricevimento della mail di conferma la prenotazione sarà effettiva Solo al ricevimento della mail di conferma la prenotazione sarà effettiva (entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:0{{shop.FirstPickUpTime.minute}}) Solo al ricevimento della mail di conferma la prenotazione sarà effettiva (entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:{{shop.FirstPickUpTime.minute}})
3 Per facilitarti il ritorno in libreria, abbiamo introdotto un nuovo servizio di coda virtuale. Ufirst ti permette di prenotare comodamente da casa il tuo posto in fila e può essere utilizzato in tante librerie laFeltrinelli, fino a 30 minuti prima della chiusura del negozio. Verifica qui l'elenco aggiornato in tempo reale dove è attivo il servizio ufirst.
4 Una volta ricevuta la mail di conferma, hai tempo 3 giorni per ritirare il prodotto messo da parte (decorso questo termine l'articolo verrà rimesso in vendita)
5 Al momento dell'acquisto, ai prodotti messi da parte verrà applicato il prezzo di vendita del negozio

Altri venditori

Mostra tutti (12 offerte da 9,10 €)

Gaia la libraia

Gaia la libraia Vuoi ricevere un'email sui tuoi prodotti preferiti? Chiedi a Gaia, la tua assistente personale

Allan Karlsson compie cento anni e per l'occasione la casa di riposo dove vive intende festeggiare la ricorrenza in pompa magna, con tutte le autorità. Allan, però, è di un'altra idea. Così decide, di punto in bianco, di darsela a gambe. Con le pantofole ai piedi scavalca la finestra e si dirige nell'unico luogo dove la megera direttrice dell'istituto non può riacciuffarlo, alla stazione degli autobus, per allontanarsi anche se non sa bene verso dove. Nell'attesa del primo pullman in partenza, Allan si imbatte in un ceffo strano, giovane, biondo e troppo fiducioso che l'attempato Allan non sia capace di colpi di testa. Non potendo entrare nella piccola cabina della toilet pubblica insieme all'ingombrante valigia cui si accompagna, il giovane chiede ad Allan, con una certa scortesia, di vigilare bene che nessuno se ne appropri mentre disbriga le sue necessità. Mai avrebbe pensato, il biondo, quanto gli sarebbe costata questa fiducia malriposta e quella necessità fisiologica. La corriera per-non-si-sa-dove sta partendo, infatti. Allan non può perderla se vuole seminare la megera che ha già dato l'allarme, e così vi sale, naturalmente portando con sé quella grossa, misteriosa valigia. E non sa ancora che quel biondino scialbo è un feroce criminale pronto a tutto per riprendersi la sua valigia e fare fuori l'arzillo vecchietto. Un centenario capace di incarnare i sogni di ognuno, pronto a tutto per non lasciarsi scappare questo improvviso e pericoloso dono del destino.
Gaia la libraia

Gaia la libraia Vuoi ricevere un'email sui tuoi prodotti preferiti? Chiedi a Gaia, la tua assistente personale

3,68
di 5
Totale 147
5
52
4
50
3
18
2
11
1
16
Scrivi una recensione
Con la tua recensione raccogli punti Premium
  • User Icon

    cris

    14/01/2021 14:10:42

    Spunti di riflessione e tanto umorismo

  • User Icon

    G500

    05/01/2021 20:19:54

    Ho letto questo libro dopo tanto tempo che non leggevo per problemi di tempo, mi sono divertita tantissimo ed ho imparato tante cose.. Un libro che ti scaccia i pensieri, lo consiglio soprattutto a chi ha bisogno di leggerezza in un periodo così cupo..

  • User Icon

    Gabo

    01/01/2021 14:55:41

    Libro divertente si legge con leggerezza

  • User Icon

    Tiziana Albi

    27/12/2020 03:29:29

    per una come me che leggo cose di tutto altro genere ogni tanto mi fa piacere cambiare, molto divertente

  • User Icon

    carmine

    15/11/2020 02:59:37

    Beh che dire un libro divertente si legge con leggerezza. Avvenimenti al limite, ma la storia regge bene per tutto il libro. Per chi poi è amante della storia come me passa in rassegna tutto il secolo( a modo suo ovviamente).

  • User Icon

    Mmmarco

    30/06/2020 18:58:25

    Esilarante, divertente, mai banale e riflessivo al punto giusto, consigliato!

  • User Icon

    Bookworm

    29/06/2020 07:28:03

    Una storia divertente e paradossale, con capitoli sulle vicende odierne di Allan Karlsson alternati a capitoli sulle avventure vissute nei 100 anni della sua esistenza. Semplicemente geniali le trovate di Jonas Jonasson. Altamente consigliato!

  • User Icon

    Aurora

    29/05/2020 11:21:45

    È stato interessante leggerlo: il modo di scrivere crudo di Jonasson e la storia inverosimile e paradossale mi hanno fatto ridere, ma anche molto riflettere.

  • User Icon

    rover

    17/05/2020 12:09:37

    Un romanzo paradossale, divertente e irriverente, e mentre leggiamo non riusciamo a non essere partecipi delle folli avventure del protagonista e dei suoi particolari amici e nemici. Un libro spensierato, allegro per chi vuole godersi una pausa dalla routine quotidiana e vorrebbe farsi contagiare un po’ dall’ottimismo e dalla smodata serenità di Allan!

  • User Icon

    Roby

    15/05/2020 13:23:21

    Esilarante avventura di un nonnino che scappa dalla casa di riposo per vivere un'avventura con personaggi molto particolari. Divertente e mai noioso, Jonasson ci tiene incollati alle pagine. Chi lo trova noioso non lo inizia con lo spirito giusto, un po' di leggerezza

  • User Icon

    Gessi

    14/05/2020 20:55:24

    Consigliatissimo come lettura leggera e spensierata. La storia, a tratti irrealistica, è davvero divertente e simpatica. Il simpatico vecchietto vive delle avventure clamorose considerando la sua veneranda età, intervallati dai racconti della sua vita passata. Molto bello

  • User Icon

    Martina

    14/05/2020 20:07:00

    500 pagine di risate. Il libro racconta di un centenario che fugge dalla casa di riposo e vive tante roccambolesche avventure per fuggire dai suoi inseguitori. Un racconto scorrevole e divertente, una pagina tira l’altra.

  • User Icon

    bea

    14/05/2020 16:41:18

    Leggere le lettere di Van Gogh significa entrare in una dimensione privata e intima che ci permette di conoscere, non solo il pittore, ma anche e soprattutto l'uomo con le sue paure, le sue angosce, il suo immenso dolore, ma anche le sue emozioni, il suo stile pittorico e le sue opere. L'epistolario al fratello Theo abbraccia gli anni tra l'agosto 1872 e il 27 luglio 1890, raccontando l'amore fraterno tra due fratelli che avevano un rapporto di grande affetto e rispetto, a tratti, quasi morboso. Sono lettere che mostrano Van Gogh carico di pensieri negativi, che parla della sua malattia, che nutre dubbi sul suo lavoro, sulla sua arte e che spera " di fare dei disegni che vadano al cuore della gente". Direi che la missione, il suo desiderio è perfettamente riuscito e le sue tele sono la massima espressione in tal senso.

  • User Icon

    isabella.pi

    14/05/2020 09:56:16

    Il protagonista è un vecchietto. Un centenario per l’esattezza. Apparentemente un vecchietto simpatico e stanco della vita noiosa della casa di riposo, salta giù dalla finestra del primo piano e si da alla fuga. Ma dopo poche pagine iniziamo a scoprire che non è il classico vecchietto ‘mischinetto’. E proprio il suo carattere folle di sempre ci condurrà lungo una serie di situazioni divertenti, a tratti surreali, condite da battute ciniche e vagamente black humor. Un po’ anche Forrest Gump anziano. Comunque molto carino e ho scoperto che ne hanno fatto anche un film che cercherò di vedere solo una volta finito di leggere. Ho comprato il libro nel periodo in cui mia mamma trascorse del tempo in una struttura protetta e il titolo mi divertii molto proprio per questo motivo.

  • User Icon

    Stefano

    13/05/2020 14:56:48

    Mi sono approcciato a questo libro molto dubbioso poichè non appartiene ai miei generi letterari preferiti, ma devo ammettere che mi è piaciuto moltissimo. Un libro molto avvincente e scritto benissimo. Assolutamente consigliato.

  • User Icon

    Ale

    13/05/2020 10:52:08

    Proprio un bel libro: leggero, coinvolgente e spiritoso al punto giusto.

  • User Icon

    tulin155

    12/05/2020 18:43:35

    Ho letto questo libro con molto entusiasmo, ogni volta che giravo pagina speravo di non essere arrivata alla fine. La storia è coinvolgente e scritta bene...un po' surreale, ma è quel tocco in più che ti mantiene incollata alla lettura.

  • User Icon

    tulin155

    12/05/2020 13:56:58

    Ho letto questo libro con molto interesse ed entusiasmo. Una storia intricata e quasi surreale ma molto simpatica. Scritto bene. Ogni qualvolta giravo una pagina speravo non fosse l'ultima, è difficile staccarsi da un romanzo così esilarante.

  • User Icon

    pulli

    12/05/2020 12:57:36

    Libro veramente piacevole e divertente. Coniuga elementi inverosimili alla precisione e fedeltà all'evento storico in modo esilarante. 500 pagine veramente scorrevoli, adatto a tutti, leggero e mai banale.

  • User Icon

    Sari

    12/05/2020 11:22:06

    Trama insolita che ti tiene legata alla storia senza mai staccarsi. Belli i riferimenti alla storia, consigliato

Vedi tutte le 147 recensioni cliente
  • Jonas Jonasson Cover

    Jonas Jonasson vive a Ponte Tresa, nel Canton Ticino.Giornalista e consulente media, ha pubblicato a quasi cinquant'anni il suo primo romanzo, Il centenario che saltò dalla finestra e scomparve (Bompiani 2011), ai primi posti delle classifiche di vendita in Svezia per oltre un anno, e tradotto in oltre trenta paesi.È stato “Miglior libro dell’anno 2009” in Svezia; premiato dai librai svedesi con lo Swedish Book Seller Award 2009 (lo stesso che fu di Stieg Larsson) e vincitore dello Swedish Audio Prize 2009.Dal romanzo è nato un film con un cast internazionale. Approfondisci
Note legali