The Charles Mingus Quintet Plus Max Roach - Vinile LP di Charles Mingus

The Charles Mingus Quintet Plus Max Roach

0 recensioni
Con la tua recensione raccogli punti Premium
Artisti: Charles Mingus
Supporto: Vinile LP
Numero supporti: 1
Etichetta: Wax Time
Data di pubblicazione: 2 marzo 2018
  • EAN: 8436559463591
Salvato in 2 liste dei desideri

€ 15,90

Punti Premium: 21

Venduto e spedito da IBS

Quantità:
VINILE

Altri venditori

Mostra tutti (4 offerte da 15,90 €)

L’album “The Charles Mingus Quintet Plus Max Roach” ha segnato un momento nel quale Mingus ha trovato la sua identità musicale. Il concerto fu registrato al Café Bohemia di New York il 23 dicembre 1955, e il gruppo di Mingus presentò il grande Max Roach come ospite speciale. Ulteriori registrazioni di quel concerto sono state pubblicate col titolo “Mingus at the Boemia”, mentre altre sono apparse su diverse raccolte. Solo una canzone con Roach è stata inclusa su “Mingus at the Bohemia”: un duetto “nico tra il batterista e il bassista dal titolo “Percussion Discussion”. Le altre due collaborazioni di quella data (“Drums” e “I'll Remember April”) sono apparse solo sull'LP presentato qui. Come bonus è stata aggiunta un’alternate take di “Drums”.
Disco 1
1
A Foggy Day
2
Drums #1
3
Love Chant
4
Lady Bird
5
I’ll Remember April
6
Haitian Fight Song
7
Drums #2
  • Charles Mingus Cover

    Contrabbassista e compositore statunitense di jazz. Strumentista di eccezionale tecnica e talento, esordì con Louis Armstrong (1941-43), suonando poi nelle orchestre di Lionel Hampton (1946-48) e Duke Ellington (1953), accanto a Charlie Parker, Dizzy Gillespie, Bud Powell e Max Roach (concerto di Toronto, 1953) e quindi in proprio. La sua musica, caratterizzata da un pregnante contrasto di violenze e dolcezze, partiva da reminiscenze liriche di Ellington e da una originale utilizzazione del gospel e del blues; pervenne in lavori di ampio respiro come Pithecanthropus Erectus (1956) e The Black Saint and the Sinner Lady (suite per balletto, 1963) a esprimere, in chiave esistenziale, la tensione fra bianchi e neri. Dotato di straordinarie doti «catalizzatrici», M. fu l'animatore di piccoli gruppi... Approfondisci
Note legali