-15%
Che cosa è il buddhismo. Un maestro e molte tradizioni - Gyatso Tenzin (Dalai Lama),Thubten Chodron - copertina

Che cosa è il buddhismo. Un maestro e molte tradizioni

Gyatso Tenzin (Dalai Lama),Thubten Chodron

0 recensioni
Con la tua recensione raccogli punti Premium
Traduttore: Elisabetta Valdré
Editore: Mondadori
Collana: Ingrandimenti
Anno edizione: 2016
In commercio dal: 11 ottobre 2016
Pagine: 389 p., Rilegato
  • EAN: 9788804668916
pagabile con 18App pagabile con Carta del Docente
Articolo acquistabile con 18App e Carta del Docente

Nella lista dei desideri di 51 persone

€ 16,58

€ 19,50
(-15%)

Punti Premium: 17

Venduto e spedito da IBS

Quantità:
LIBRO
Aggiungi al carrello
spinner
PRENOTA E RITIRA
* Servizio momentaneamente attivo solo nella Regione Lazio. Scopri il servizio

Che cosa è il buddhismo. Un maestro e molte tradizioni

Gyatso Tenzin (Dalai Lama),Thubten Chodron

Caro cliente IBS, grazie alla nuova collaborazione con laFeltrinelli oggi puoi ritirare il tuo prodotto presso la libreria Feltrinelli a te più vicina.

Non siamo riusciti a trovare l'indirizzo scelto

Prodotto disponibile nei seguenti punti Vendita Feltrinelli

{{item.Distance}} Km

{{item.Store.TitleShop}} {{item.Distance}} Km

{{item.Store.Address}} - {{item.Store.City}}

Telefono: {{item.Store.Phone}}

Fax: {{item.Store.Fax}}

{{getAvalability(item)}}

Prenota ora per ritirarlo oggi dalle {{item.FirstPickUpTime.hour}}:0{{item.FirstPickUpTime.minute}} Prenota ora per ritirarlo oggi dalle {{item.FirstPickUpTime.hour}}:{{item.FirstPickUpTime.minute}}
Prenota ora per ritirarlo oggi dalle {{item.FirstPickUpTime.hour}}:0{{item.FirstPickUpTime.minute}} Prenota ora per ritirarlo oggi dalle {{item.FirstPickUpTime.hour}}:{{item.FirstPickUpTime.minute}}
*Solo al ricevimento della mail di conferma la prenotazione sarà effettiva

Spiacenti, il titolo non è disponibile in alcun punto vendita nella tua zona

Compralo Online e ricevilo comodamente a casa tua!
Scegli il Negozio dove ritirare il tuo prodotto
Entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:0{{shop.FirstPickUpTime.minute}} riceverai una email di conferma Entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:{{shop.FirstPickUpTime.minute}} riceverai una email di conferma
Recati in Negozio entro 3 giorni e ritira il tuo prodotto

Inserisci i tuoi dati

Errore: riprova

{{errorMessage}}

Riepilogo dell'ordine:


Che cosa è il buddhismo. Un maestro e molte tradizioni

Gyatso Tenzin (Dalai Lama),Thubten Chodron

€ 19,50

Ritira la tua prenotazione presso:


{{shop.Store.TitleShop}}

{{shop.Store.Address}} - {{shop.Store.City}}

Telefono: {{shop.Store.Phone}} / Fax: {{shop.Store.Fax}} E-mail: {{shop.Store.Email}}


Importante
1
La disponibilità dei prodotti non è aggiornata in tempo reale e potrebbe risultare inferiore a quella richiesta
2
Solo al ricevimento della mail di conferma la prenotazione sarà effettiva Solo al ricevimento della mail di conferma la prenotazione sarà effettiva (entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:0{{shop.FirstPickUpTime.minute}}) Solo al ricevimento della mail di conferma la prenotazione sarà effettiva (entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:{{shop.FirstPickUpTime.minute}})
3
Una volta ricevuta la mail di conferma, hai tempo 3 giorni per ritirare il prodotto messo da parte (decorso questo termine l'articolo verrà rimesso in vendita)
4
Al momento dell'acquisto, ai prodotti messi da parte verrà applicato il prezzo di vendita del negozio

* Campi obbligatori

Grazie!

Richiesta inoltrata al Negozio

Riceverai una Email di avvenuta prenotazione all'indirizzo: {{formdata.email}}

Entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:0{{shop.FirstPickUpTime.minute}} riceverai una Email di avvenuta prenotazione all'indirizzo: {{formdata.email}}

Entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:{{shop.FirstPickUpTime.minute}} riceverai una Email di avvenuta prenotazione all'indirizzo: {{formdata.email}}

N.Prenotazione: {{pickMeUpOrderId}}

Che cosa è il buddhismo. Un maestro e molte tradizioni

Gyatso Tenzin (Dalai Lama),Thubten Chodron

€ 19,50

Quantità: {{formdata.quantity}}

Ritira la tua prenotazione presso:

{{shop.Store.TitleShop}}

{{shop.Store.Address}} - {{shop.Store.City}}

{{shop.Store.Phone}}


Importante
1 La disponibilità dei prodotti non è aggiornata in tempo reale e potrebbe risultare inferiore a quella richiesta
2 Solo al ricevimento della mail di conferma la prenotazione sarà effettiva Solo al ricevimento della mail di conferma la prenotazione sarà effettiva (entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:0{{shop.FirstPickUpTime.minute}}) Solo al ricevimento della mail di conferma la prenotazione sarà effettiva (entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:{{shop.FirstPickUpTime.minute}})
3 Una volta ricevuta la mail di conferma, hai tempo 3 giorni per ritirare il prodotto messo da parte (decorso questo termine l'articolo verrà rimesso in vendita)
4 Al momento dell'acquisto, ai prodotti messi da parte verrà applicato il prezzo di vendita del negozio

€ 10,53

€ 19,50

Punti Premium: 11

Usato di Libraccio.it venduto da IBS

Garanzia Libraccio
Quantità:
LIBRO USATO
Gaia la libraia

Gaia la libraia Vuoi ricevere un'email sui tuoi prodotti preferiti? Chiedi a Gaia, la tua assistente personale


In queste pagine Sua Santità il Dalai Lama e la monaca buddhista americana Thubten Chodron esplorano, con un'analisi mai condotta finora in questi termini, gli elementi comuni, le sinergie e le divergenze fra le principali correnti del buddhismo rispetto ad alcune pratiche e dottrine essenziali.

Il buddhismo è praticato da centinaia di milioni di persone in ogni angolo della terra, dalle grotte del Tibet ai templi di Tokyo fino ai ritiri nei boschi di sequoie degli Stati Uniti. Tutte le sue diverse tradizioni (quella meridionale Theravada, basata sul canone pali, e quelle settentrionali del Tibet e dell'Asia orientale, che fanno riferimento a testi originariamente scritti in sanscrito) affondano le radici negli insegnamenti di un uomo vissuto in India 2500 anni fa, che, tradotti in numerose lingue, hanno conosciuto una diffusione globale e reso il buddhismo una delle religioni più influenti del mondo contemporaneo. In queste pagine Sua Santità il Dalai Lama e la monaca buddhista americana Thubten Chodron esplorano, con un'analisi mai condotta finora in questi termini, gli elementi comuni, le sinergie e le divergenze fra le principali correnti del buddhismo rispetto ad alcune pratiche e dottrine essenziali: le "quattro nobili verità" sull'origine del dolore e sulla via per la sua cessazione; l'"originazione dipendente", ossia il ciclo che dall'ignoranza porta all'attaccamento, al karma e a perpetuare rinascita, invecchiamento e morte; la pratica della meditazione, nella sua progressione a vari livelli e i relativi ostacoli e antidoti; la cura della condotta morale da parte di laici, monaci e negli stadi di realizzazione più avanzati; la coltivazione delle virtù (fra le quali l'amore, la compassione, la gioia e l'equanimità). Premessa di Bhante Henepola Gunaratana.

Quante e quali tradizioni buddhiste esistono? Quali canoni e quante scuole? E in cosa differiscono o coincidono l'una con l'altra?


Nel momento in cui il buddhismo iniziò a diffondersi nei vari paesi del mondo, emersero varie tradizioni che si basavano sugli stessi insegnamenti e pratiche sviluppati dal Buddha nel V o VI secolo a.C. ma che differivano in alcune interpretazioni. Se in passato era difficile controllare l'esattezza delle informazioni, oggi è possibile confrontare le diverse tradizioni e cercare di attenuare i fraintendimenti nati nel corso dei secoli. Scopo dichiarato del libro di Tenzin Gyatso, quattordicesimo Dalai Lama, scritto in collaborazione con la monaca buddhista Bhiksuni Thubten Chodron, è, oltre a eliminare questi malintesi, avvicinare i buddhisti delle varie tradizioni e approfondire la conoscenza dell'altro.


Attraverso una accurata e dettagliata comparazione dei più diffusi canoni buddhisti, pali, cinese e tibetano, la tradizione sanscrita e le principali scuole, partendo dalla storia della nascita di ciascuna il Dalai Lama ne affronta gli elementi di convergenza e differenza su diversi principi fondanti della dottrina, come i Tre Gioielli, le quattro verità degli arya, i tre addestramenti superiori (alla condotta morale, alla concentrazione e alla saggezza) o i quattro incommensurabili. Non vengono però affrontati solo concetti dottrinali, ma anche gli aspetti della vita monastica: le differenze fra monaci, preti e insegnanti laici, la questione del celibato, delle monache e delle devote, dei problemi cui può incorrere un praticante occidentale.


Si tratta quindi di un saggio esplicitamente indirizzato a quanti già praticano o masticano il buddhismo, ma che può essere apprezzato anche da chi desidera avvicinarsi a questa dottrina spirituale, grazie alle spiegazioni esaurienti che il Dalai Lama fornisce di ciascun precetto e di ciascuna pratica, sia in merito al suo scopo sia in merito alla sua attuazione.

Recensione di Lidia Muffolini

 

Quante e quali tradizioni buddhiste esistono? Quali canoni e quante scuole? E in cosa differiscono o coincidono l'una con l'altra?

Nel momento in cui il buddhismo iniziò a diffondersi nei vari paesi del mondo, emersero varie tradizioni che si basavano sugli stessi insegnamenti e pratiche sviluppati dal Buddha nel V o VI secolo a.C. ma che differivano in alcune interpretazioni. Se in passato era difficile controllare l'esattezza delle informazioni, oggi è possibile confrontare le diverse tradizioni e cercare di attenuare i fraintendimenti nati nel corso dei secoli. Scopo dichiarato del libro di Tenzin Gyatso, quattordicesimo Dalai Lama, scritto in collaborazione con la monaca buddhista Bhiksuni Thubten Chodron, è, oltre a eliminare questi malintesi, avvicinare i buddhisti delle varie tradizioni e approfondire la conoscenza dell'altro.

Attraverso una accurata e dettagliata comparazione dei più diffusi canoni buddhisti, pali, cinese e tibetano, la tradizione sanscrita e le principali scuole, partendo dalla storia della nascita di ciascuna il Dalai Lama ne affronta gli elementi di convergenza e differenza su diversi principi fondanti della dottrina, come i Tre Gioielli, le quattro verità degli arya, i tre addestramenti superiori (alla condotta morale, alla concentrazione e alla saggezza) o i quattro incommensurabili. Non vengono però affrontati solo concetti dottrinali, ma anche gli aspetti della vita monastica: le differenze fra monaci, preti e insegnanti laici, la questione del celibato, delle monache e delle devote, dei problemi cui può incorrere un praticante occidentale.

Si tratta quindi di un saggio esplicitamente indirizzato a quanti già praticano o masticano il buddhismo, ma che può essere apprezzato anche da chi desidera avvicinarsi a questa dottrina spirituale, grazie alle spiegazioni esaurienti che il Dalai Lama fornisce di ciascun precetto e di ciascuna pratica, sia in merito al suo scopo sia in merito alla sua attuazione.


Indice

Premessa
Prologo
Prefazione
Abbreviazioni


I. Origine e diffusione della dottrina del Buddha
La vita del Buddha - I canoni buddhisti e la diffusione del Dharma - La tradizione pali - Il buddhismo in Cina - Il buddhismo in Tibet - Elementi comuni ed eterogenei

II. Il rifugio nei Tre Gioielli
L'esistenza dei Tre Gioielli - La qualità di un Tathagata - I Tre Gioielli, la tradizione pali - I Tre Gioielli, la tradizione sanscrita - Il risveglio, il parinirvana e l'onniscienza del Buddha - Prendere rifugio e conservarlo nel modo appropriato

III. I sedici attributi delle quattro verità
La tradizione sanscrita - La tradizione pali

IV. L'addestramento superiore alla condotta morale
L'importanza della condotta morale - Le restrizioni morali del pratimoksa - Le ragioni del celibato - Le scuole del vinaya - Il valore della comunità monastica - Adempiere lo scopo della vita monastica - Monaci, preti e insegnanti laici - Monaci e istituzioni monastiche tibetane - Le sfide per i monaci occidentali - La piena ordinazione per le donne - Consigli per i monaci - La gioia della disciplina monastica - Le restrizioni morali nella via del Bodhisattva e nel tantra

V. L'addestramento superiore alla concentrazione
L'importanza della concentrazione - I regni dell'esistenza e le sfere della coscienza - La tradizione pali - I cinque ostacoli e i cinque fattori dell'assorbimento - I quattro jhana - I quattro assorbimenti immateriali - Le otto emancipazioni - Poteri psichici - La tradizione sanscrita - Postura e oggetti meditativi - I cinque difetti e gli otto antidoti - I nove stadi dell'attenzione sostenuta - La quiete e gli altri assorbimenti meditativi - Il buddhismo cinese

VI. L'addestramento superiore alla saggezza: i trentasette fattori del risveglio
I quattro fondamenti della presenza mentale - Consapevolezza del corpo - Consapevolezza delle sensazioni - Consapevolezza della mente - Consapevolezza dei fenomeni - I quattro fondamenti della presenza mentale per i bodhisattva - I quattro tipi di retto sforzo - Le quattro basi dei poteri psichici - Le cinque facoltà e i cinque poteri - I sette fattori del risveglio - Il nobile ottuplice sentiero - Natura convenzionale e natura ultima dei trentasette fattori

VII. Vacuità e assenza del sé
La tradizione pali - il sé e gli aggregati - Madhyamaka: l'oggetto di negazione - La confutazione in sette punti - I sei elementi non sono il sé - La confutazione dei quattro estremi dell'origine - Ingannevoli e privi del sé - Vacuità - Che cos'è che trasporta il karma?

VIII. L'originazione dipendente
I dodici anelli dell'originazione dipendente - Il flusso degli anelli - Chi si muove in cerchio nel samsara? - I benefici che si ottengono meditando sui dodici anelli dell'originazione dipendente - La tradizione sanscrita: i livelli di dipendenza - La dipendenza casuale - La dipendenza reciproca - La mera designazione dipendente - Vacuità e originazione dipendente sono compatibili - La tradizione pali: termini, concetti e convenzioni

IX. La quiete unita alla visione profonda
La tradizione pali - La tradizione sanscrita - Il buddhismo cinese

X. Progredire sul sentiero
La tradizione pali: purificazione e conoscenza - La tradizione sanscrita: i cinque sentieri e le dieci terre dei bodhisattva - Differenze fra i tre veicoli - La tradizione sanscrita: il nirvana - La tradizione pali: il nibbana

XI. I quattro incommensurabili
La tradizione pali - Amore - Compassione - Gioia - Equanimità - I quattro incommensurabili e la visione profonda - Nemici vicini e lontani - La tradizione sanscrita

XII. Bodhicitta
Il buddhismo tibetano - Equanimità - L'istruzione in sette punti sulle cause e l'effetto - Equipararsi agli altri e immedesimarsi - L'interesse per se stessi, la fiducia in sé, l'atteggiamento egocentrico e l'ignoranza che si aggrappa al sé - Integrare bodhicitta e visione - Il buddhismo cinese - I quattro grandi voti - Bodhicitta dell'aspirazione e dell'impegno - La tradizione pali: bodhicitta e bodhisatta

XIII. L'addestramento del bodhisattva alle perfezioni
La tradizione sanscrita - La tradizione pali: le dieci parami - La perfezione della generosità - La perfezione della moralità - La perfezione della fermezza - La perfezione dello sforzo gioioso - Le perfezioni della stabilità meditativa e della rinuncia - La perfezione della saggezza - Le perfezioni della risoluzione incrollabile e della determinazione - Le perfezioni degli abili mezzi, del potere spirituale e della saggezza suprema - Le parami della sincerità, della gentilezza amorevole e dell'equanimità - I quattro metodi per raccogliere discepoli

XIV. La possibilità del risveglio e la natura di buddha
La liberazione è possibile? La tradizione pali: la mente luminosa - La scuola Yogacara: la natura di buddha - Tantrayana: la natura di buddha - Chan: natura di buddha, bodhicitta e talita - Comprendere il Tathagatagarbha

XV. Il tantra
Divinità tantriche - Abbracciare il Vajrayana - Le caratteristiche straordinarie del Supremo yoga tantra

Conclusioni

Note
  • Gyatso Tenzin (Dalai Lama) Cover

    Tenzin Gyatso (Taktser, Tibet, 1935) è il quattordicesimo Dalai Lama. Leader politico e spirituale del popolo tibetano, autorità religiosa, voce tra le più ascoltate del pacifismo mondiale, nel 1989 è stato insignito del premio Nobel per la pace. Dal 1959 vive in India, a Dharamsala, sede del governo tibetano in esilio. Da Mondadori ha pubblicato tra gli altri: La via del buddhismo tibetano (1996), Incontro con Gesù (1997), I sentieri della sapienza e dell'incanto (2001), I consigli del cuore (2002); con Howard C. Cutler, L'arte della felicità (2000) e L'arte della felicità sul lavoro (2005), con Daniel Goleman, Emozioni distruttive (2003), con Thomas Laird, Il mio Tibet (2008) e, a cura di Jeffrey Hopkins, La strada che porta al vero (2004),... Approfondisci
  • Thubten Chodron Cover

    Thubten Chodron (1950) si è laureata alla UCLA. Ha studiato e praticato il buddhismo (è monaca buddhista dal 1977) in Asia e in Occidente. Nell'area orientale dello Stato di Washington ha fondato Sravasti Abbey, monastero buddhista di cui è badessa. Fra i suoi libri ricordiamo: Come liberare la mente e Che cosa è il buddhismo, scritto con Gyatso Tenzin (Dalai Lama). Approfondisci
| Vedi di più >
Note legali