Supporto: CD Audio
Numero dischi: 1
Etichetta: Enja
Data di pubblicazione: 26 agosto 2017
  • EAN: 0063757965527
pagabile con 18App

Articolo acquistabile con 18App

€ 19,50

Venduto e spedito da IBS

20 punti Premium

Disponibile in 3 gg lavorativi

Quantità:
Descrizione

Nel dicembre del 2016 il celebre trombettista svizzero Franco Ambrosetti ha celebrato il suo 75° compleanno e per l’occasione ha deciso di invitare alcuni dei suoi più cari amici e colleghi a prendere parte ad una registrazione nel Systems Two Recording Studio di Brooklyn: il risultato di questo splendido incontro artistico è il disco “Cheers”, disponibile anche nella raffinata versione in vinile. Alla straordinaria sessione ritmica di Ambrosetti, composta da Kenny Barron (pianoforte), Buster Williams (basso) e Jack DeJohnette (percussioni), si sono uniti di volta in volta alcuni straordinari musicisti con i quali il trombettista ha collaborato nel corso degli anni, ossia John Scofield (chitarra), Randy Brecker (tromba), Greg Osby (sax alto), Antonio Faraò (pianoforte), Uri Cane (pianoforte), Dado Moroni (pianoforte), Terry Lyne Carrington (percussioni), oltre a suo figlio Gianluca al sax alto. Franco Ambrosetti è nato e cresciuto a Lugano in una famiglia di grandi amanti del jazz: suo padre Flavio suonava il sax alto nella band di Lionel Hampton. Dopo aver visto un concerto di Stan Kenton, Franco decise di imparare a suonare la tromba e, dopo solo un anno di studi da autodidatta, Charlie Mingus e Stan Kent già lo volevano nelle proprie formazioni, ma Flavio Ambrosetti si oppose e convinse il figlio a prendersi prima una laurea in economia. Oggi Franco Ambrosetti è considerato il più elegante trombettista hard bop europeo di tutti i tempi e ascoltando “Cheers” non si possono assolutamente avere dubbi in merito. Oltre a due originali del trombettista svizzero “No Silia, No Party” e “Drums Corrida”, la track listing dell’album propone una serie di standard jazz nella cui interpretazione Ambrosetti mostra una profonda sensibilità musicale, una tecnica incredibile ed una straordinaria capacità improvvisativa che sono i punti di forza del suo stile inconfondibile. Un album davvero imperdibile.