Chi ha ucciso Sarah?

Andrej Longo

Editore: Adelphi
Collana: Fabula
Anno edizione: 2009
In commercio dal: 23 settembre 2009
Pagine: 177 p., Brossura
  • EAN: 9788845924132
pagabile con 18App pagabile con Carta del Docente

Articolo acquistabile con 18App e Carta del Docente

Approfitta delle promozioni attive su questo prodotto:
Usato su Libraccio.it - € 9,18
Descrizione
Un pomeriggio di agosto, verso la metà degli anni Novanta. Nel silenzio immobile della controra, una voce chiede aiuto. Una volta, due volte, dieci volte il grido risuona nell'androne ombroso di una elegante palazzina di Posillipo. Poi il silenzio, di nuovo, avvolge la strada. Nessuna porta si è aperta, nessuno degli inquilini ha risposto all'appello della ragazza. In quell'androne la troverà, morta, un giovane poliziotto, uno che viene da un quartiere che sembra appartenere a un altro mondo, nella periferia orientale della città. È la prima volta che vede un cadavere - e quella ragazza potrebbe avere la sua età. Nel vuoto sospeso di una Napoli dove chi può permetterselo è partito per le vacanze, e chi non può aspetta Ferragosto per andare a passare una giornata a Ischia o a Procida, il giovane poliziotto si intestardisce a chiedersi chi era quella sua coetanea che sembrava così normale, chi ha potuto ammazzarla, e perché. Interrogherà i vicini, rintraccerà gli uomini che l'hanno amata. Scoprire la verità (tanto imprevedibile quanto inquietante) lo indurrà a guardare con meno candore, e a giudicare con meno benevolenza, quella parte della città i cui abitanti, pur non essendo né camorristi né spacciatori né tossici - ma liberi professionisti, intellettuali, "gente perbene", insomma -, hanno anch'essi i loro ignobili segreti, le loro viltà nascoste.

€ 14,45

€ 17,00

Risparmi € 2,55 (15%)

Venduto e spedito da IBS

14 punti Premium

Disponibilità immediata

Quantità:
 
 
 

Recensioni dei clienti

Ordina per
  • User Icon

    sono brunitudo su instagram

    23/09/2018 20:20:59

    Non sono assidua frequentatrice di gialli, probabilmente non ho i mezzi adeguati per giudicare questo libro, ma mi è piaciuto. Premetto che Longo mi aveva già conquistata con "Dieci" e mi ha dato la conferma di quanto il suo stile mi piaccia: mai avrei pensato di poter apprezzare un siffatto uso ed abuso di local colour napoletano, ma funziona. Un giovane poliziotto alla ricerca della verità racconta in prima persona l'approccio alla morte, alla cattiveria umana, all'indifferenza e alla codardia. Chi ha ucciso Sara?

  • User Icon

    nick

    09/12/2013 12:29:20

    Garbato giallo, strumento per un saggio sull'indifferenza umana, anche in una città come Napoli, dove meno te lo aspetti. Credo che proprio questo spieghi la trama oggettivamente priva di spessore: l'Autore vuole mettere sotto i riflettori non tanto la vicenda, che troviamo in qualsiasi thriller, quanto il contesto in cui si svolge e mi sembra che il finale lo confermi. Interessa non tanto il killer, quanto evidenziare che, spesso, l'egoismo può essere causa dei peggiori eventi.

  • User Icon

    paola

    23/11/2011 18:46:08

    libro discreto in cui la trama non e' per nulla scontata e nemmeno il finale lo e'.

  • User Icon

    Massimo F.

    29/07/2011 16:39:55

    Sicuramente non è una lettura indimenticabile. Longo è tuttavia molto bravo a mio avviso a rendere bene l'atmosfera (in senso figurato, non respiratorio) di una città straordinaria come Napoli, mettendone in risalto le particolari caratteristiche urbanistiche e umane. La storia, che è solo un pretesto, è semplice, ma molto delicata e sviluppata senza forzature.

  • User Icon

    jane

    25/01/2011 20:42:49

    Si legge piacevolmente e velocemente, ma non lascia traccia: andamento prevedibile e troppi luoghi comuni.

  • User Icon

    sabrina

    01/02/2010 17:29:39

    Più che un libro un racconto. Una storia come tante con un finale a sorpresa che fa pensare sull'indifferenza della gente. ciò che ho trovato irritante è stato il modo di scrivere, una traduzione dal dialetto napoletano. Preferisco i libri scritti in un buon italiano

  • User Icon

    pat2009

    29/11/2009 11:19:12

    Bellissimo una scoperta straordinaria divorato in due ore

  • User Icon

    paola

    14/11/2009 15:39:29

    Longo, già autore di Dieci, ancora una volta si merita dieci!

Vedi tutte le 8 recensioni cliente (dalla più recente) Scrivi una recensione