Categorie

Luca Goldoni

Editore: Mondadori
Collana: Ingrandimenti
Anno edizione: 2007
Pagine: 187 p. , Rilegato
  • EAN: 9788804568209

Recensioni dei clienti

Ordina per
  • User Icon

    Giacomo

    28/06/2016 09.23.22

    La lettura è scorrevole ma i temi affrontati sono un "déjà vu". Tutto quello che scrive sono luoghi comuni vissuti da tutti noi, anche come protagonisti negativi. Finito il libro, come tutti gli altri scritti dallo stesso autore, non ti rimane nulla.

  • User Icon

    Gianni Davico

    18/12/2007 16.44.48

    Un libro di piacevole lettura, ironico e pungente ma sempre nello stile del Luca Goldoni che abbiamo imparato ad apprezzare fin dagli anni Settanta. Una maniera di riflettere sull'Italia di oggi grazie alla felicità di scrittura e alle osservazioni acute di uno scrittore brillante e, allo stesso tempo, di uno come noi.

  • User Icon

    maurizioliberti.style.it

    09/05/2007 16.59.38

    Di Goldoni conoscevo la rubrica che ogni settimana si legge su "Sorrisi e canzoni", di cui il libro in pratica conserva lo stile: commenti amari, ironici, talvolta bonari sui vizi e le manie dell'Italia contemporanea. Leggerli uno di seguito è abbastanza scioccante: finalmente uno scrittore che chiama le cose col proprio nome, uno che ad esempio chiama "delinquenti" quelli che danno le botte ad un ragazzo down e non di "vittime della società". Insomma, un lucidissimo ottantenne che in quanto a ironia e lucidità può dare parecchi punti ai commentatori più giovani e politicamente corretti.

Scrivi una recensione