Chiedilo a Mike! Consigli al nuovo presidente degli Stati Uniti - Michael Moore - copertina

Chiedilo a Mike! Consigli al nuovo presidente degli Stati Uniti

Michael Moore

Con la tua recensione raccogli punti Premium
Traduttore: M. Lunari
Editore: Mondadori
Anno edizione: 2008
Pagine: 154 p., Brossura
  • EAN: 9788804583684

€ 7,80

€ 15,00
(-48%)

Venduto e spedito da Libro di Faccia

Solo una copia disponibile

+ 4,90 € Spese di spedizione

prodotto usato
Quantità:
LIBRO USATO
Gaia la libraia

Gaia la libraia Vuoi ricevere un'email sui tuoi prodotti preferiti? Chiedi a Gaia, la tua assistente personale

Michael Moore affronta un argomento guanto mai spinoso e di enorme attualità: cosa cavolo significa la democrazia oggi? Naturalmente si tratta di un'opera nella quale fatti e humour, prese in gira e denunce, analisi e racconto si mescolano. Molte sono le domande che il nostro Mike si pone: Perché dovrei votare? Perché la campagna presidenziale dura più a lungo di una telenovela? Perché adesso tutti sono contro la guerra? (Non è che la stiamo perdendo?) e altri inquietanti interrogativi. Ma come tutti i grandi uomini di stato Mike non si limita a fare domande, ma mostra di essere abile a fare quello che ogni politico che si rispetti sa fare meglio: promesse. Ecco una stringata rassegna di alcune delle cose che si impegnerebbe a fare se fosse lui a diventare il presidente degli USA: proibire le bibite troppo zuccherate, sconfiggere Al Qaeda, accogliere amichevolmente gli immigrati, garantire la TV a pagamento gratis per tutti, arrestare chiunque si arricchisca con il business dell'assistenza sanitaria.
Gaia la libraia

Gaia la libraia Vuoi ricevere un'email sui tuoi prodotti preferiti? Chiedi a Gaia, la tua assistente personale

4
di 5
Totale 1
5
0
4
1
3
0
2
0
1
0
Scrivi una recensione
Con la tua recensione raccogli punti Premium
  • User Icon

    AG

    09/11/2009 16:59:34

    Divertente "manuale" per le elezioni 2008, poi vinte da Obama. Esaurito come fosse stato un brutto incubo il doppio mandato di Bush, Moore si dedica alle imminenti elezioni, con riflessioni più o meno serie e consigli per gli elettori e per i candidati. Purtroppo è corto, si legge in un paio d'ore. Ma è come sempre un buon impiego di tempo. Esilarante l'idea di creare un esercito di leva costituito solo da "figli di" ricchi, cosi nessuna guerra inutile verrebbe combattuta. Tratta gli argomenti con molta semplicità (forse troppa), ma anche con molta chiarezza. Per fan di Moore, ovviamente.

Note legali