Chiedimi cosa mi piace

Bernard Waber

Traduttore: D. Musso
Illustratore: S. Lee
Editore: Terre di Mezzo
Anno edizione: 2016
Pagine: 40 p., ill. , Rilegato
  • EAN: 9788861894006

Età di lettura: Da 4 anni

nella classifica Bestseller di IBS Libri - Bambini e ragazzi - da 4 anni

pagabile con 18App pagabile con Carta del Docente

Articolo acquistabile con 18App e Carta del Docente

Approfitta delle promozioni attive su questo prodotto:
Descrizione
Finalista Premio Andersen 2017 - Miglior albo illustrato.

I colori magici dell'autunno. Un padre e una figlia. E una giornata come tante che diventa un momento perfetto. Età di lettura: da 4 anni.

€ 12,75

€ 15,00

Risparmi € 2,25 (15%)

Venduto e spedito da IBS

13 punti Premium

Disponibilità immediata

Quantità:

Altri venditori

Mostra tutti (2 offerte da 15,00 €)

 
 
 

Recensioni dei clienti

Ordina per
  • User Icon

    Ilaria

    10/12/2018 20:07:26

    Un libro che tutti i genitori dovrebbero leggere insieme ai loro bambini.

  • User Icon

    n.d.

    01/12/2018 12:12:03

    Molto Soddisfatta xgli acquisti di libri sui bambini e per il servizio di consegna.

  • User Icon

    n.d.

    30/11/2018 21:52:53

    Un bel racconto che coinvolge grandi e piccini.

  • User Icon

    n.d.

    30/11/2018 13:47:38

    Un libro non solo per bambini, ma utile pure ai genitori! Perché l’ascolto non si deve applicare solo verso i nostri figli, ma verso chiunque! Immagini belle e bellissimi colori

  • User Icon

    Eleonora

    03/11/2018 22:34:21

    Bellissimo! Le immagini sono fantastiche ed è ben scritto, con un significato profondo

  • User Icon

    Fernando

    21/09/2018 17:12:55

    Una passeggiata autunnale di padre e figlia; una conversazione allegra, disordinata, entusiasta, amorevole! Questo albo fa venire il desiderio di prendere i propri figli e portarli fuori in mezzo alla natura! Molto coinvolgente anche letto ad alta voce con due voci, maschio e femmina! Consigliato!

  • User Icon

    Ilaria

    21/09/2018 10:32:47

    Un libro affascinante, con delle bellissime illustrazioni in cui il dialogo tra padre e figlia (guidato dalla figlia) conduce a riflettere sui piccoli gesti quotidiani che facciamo con i nostri bambini.

  • User Icon

    K

    21/09/2018 07:35:25

    Un inno ai colori, alla vita, alla spensieratezza e alla bellezza del mondo visto con gli occhi di un bambino. Un albo illustrato racconta tutto questo, racconta la bellezza dell’autunno, di una gita al parco con il papà, racconta della necessità dei bambini di essere ascoltati e capiti.

  • User Icon

    Francesca

    20/09/2018 10:17:38

    Noi inizialmente abbiamo preso questo libro in biblioteca ma poi ce ne siamo innamorati e lo abbiamo acquistato. Molto carino. Poche parole ma di effetto. Disegni molto belli. Lo consiglio.

  • User Icon

    Mariya Mykhnyuk

    18/09/2018 20:38:31

    Sono molto soddisfatta di questo libro. Fatto bene,ha colori sgargianti e ai miei figli piacciuto molto. Ho intenzione acquistare dei altri. Consigliato

  • User Icon

    Disegni e storia stupendi

    18/09/2018 12:46:20

    bella ed intima la conversazione che si instaura tra la bimba e il suo papà, un papà interessato, presente, amorevole, una bimba allegra, simpatica e dolce. libro che sa di autunno e illustrato divinamente

  • User Icon

    Li

    17/09/2018 19:26:06

    Una bimba e il suo papà, l'autunno e i suoi colori, piccoli e grandi desideri, una passeggiata tra la natura di quelle raccomandate dalla Montessori, un tenero bacio della buona notte. Da leggere e rileggere ai nostri figli prima di andare a letto.

  • User Icon

    Katia

    11/04/2018 08:59:36

    Belle illustrazioni, ma il testo è piuttosto banale. Un normalissimo dialogo tra padre e figlia...che non mi ha lasciato molto

  • User Icon

    Michol

    07/10/2017 15:31:42

    una divertente, delicata ed emozionante passeggiata di una bimba con il suo papà.

  • User Icon

    alex

    08/06/2017 09:20:48

    Pura poesia la descrizione di questo rapporto padre e figlia che non capiamo leggendo quanto duri - solo un giorno o tutta la vita, chissà - ma che sprigiona un'intimità ed un'intensità davvero commoventi.

  • User Icon

    Pat

    23/10/2016 09:43:52

    Tutti le bambine - e i bambini - vorrebbero poter fare una passeggiata da soli con il papà in mezzo a una straordinaria natura per ricordare per sempre quel magico momento in cui hanno potuto esprimersi senza riserve. E a chi di noi adulti non piacerebbe avere un interlocutore così disponibile al nostro desiderio di essere ascoltati? Una metafora sulle relazioni che ha da insegnare a genitori, educatori, insegnanti. E un racconto che può rafforzare la fiducia dei piccoli negli adulti. Illustrazioni splendide! Consigliatissimo.

Vedi tutte le 16 recensioni cliente (dalla più recente) Scrivi una recensione

Suzy Lee si conferma una grande illustratrice, capace di dosare i colori per suscitare grandi emozioni. Dopo Onda, l'autrice coreana ci regala un altro bellissimo libro illustrato. Una formula diversa, stavolta, perché non si tratta di un silent book con i disegni come unici protagonisti. In questo caso le sue illustrazioni accompagnano il testo scritto da Bernard Waber, dando vita a un libro in cui le immagini e le parole si fondono alla perfezione, dialogano e si completano con assoluta spontaneità, creano una serie di giochi e rimandi che fanno sorridere e mostrano il mondo dal punto di vista dei più piccoli.

Tutto inizia come un gioco. Un papà e la sua bambina si preparano per trascorrere una giornata al parco insieme. Ed è proprio lì, tra il rosso e il giallo e l'arancione delle foglie d'autunno, che la bambina dà il via al gioco, con una semplice frase: "Chiedimi cosa mi piace". E il padre non può fare a meno di chiederlo. È l'inizio di un dialogo intimo e affettuoso tra una bambina che non vede l'ora di condividere quanto vede di bello nel suo piccolo grande mondo e un padre capace di stare al gioco e felice di vivere tutte le bellezze con lei.

Le domande e le risposte corrono lungo le pagine, danzano insieme alle illustrazioni, si alternano per dare voce a entrambi i protagonisti. Ci trasportano nel mondo puro e pieno di tenerezza tipico dell'infanzia, fatto di corse tra le foglie secche, di lucciole e di stelle marine, di coni gelato da assaggiare con stupore, di papà che diventano orsi buffi e sorridenti, di stagioni desiderose di rivelare i loro segreti.

E alla fine della giornata, quando la stanchezza si fa sentire ed è il momento di augurarsi la buonanotte, magari con un bacio, quello che resta è quanto c'è di più importante. È l’incanto di una giornata bellissima, è la sensazione di fiducia in chi ti sta vicino, è la sicurezza di sapere che puoi contare, sempre, su chi ti vuole bene.

Recensione di Mauro Ciusani