Chiedo asilo di Marco Ferreri - DVD
disponibile in 3 gg lavorativi disponibile in 3 gg lavorativi
Info
Chiedo asilo
10,99 €
;
DVD
Dettagli Mostra info
Chiedo asilo Venditore: KONKE + 4,99 € Spese di spedizione Solo 1 prodotto disponibile
Chiudi
Altri venditori
Prezzo e spese di spedizione
KONKE
10,99 € + 4,99 € Spedizione
Disponibile in 3 gg lavorativi Disponibile in 3 gg lavorativi
Info
Nuovo
Altri venditori
Prezzo e spese di spedizione
KONKE
10,99 € + 4,99 € Spedizione
Disponibile in 3 gg lavorativi Disponibile in 3 gg lavorativi
Info
Nuovo
Altri venditori
Prezzo e spese di spedizione
Chiudi

Tutti i formati ed edizioni

Chiudi
Chiedo asilo di Marco Ferreri - DVD
Chiudi
Chiudi

Promo attive (0)

Descrizione

Un giovane maestro d'asilo costruisce un intenso rapporto con un bambino mentalmente malato, grazie alla fiducia dei colleghi e nonostante la diffidenza dei genitori.
Leggi di più Leggi di meno

Dettagli

1979
DVD
8009833025732

Informazioni aggiuntive

General Video, 2012
Medusa Home Entertainment
109 min
Italiano (Dolby Digital 2.0 - stereo)
Italiano per non udenti
1,78:1 Wide Screen
PAL
biografie

Conosci l'autore

Marco Ferreri

1928, Milano

Regista italiano. Interrotta l'università, comincia a realizzare documentari per una azienda di liquori e, subito dopo, in società con R. Ghione e su idea di C. Zavattini, mette a punto la produzione di un periodico cinematografico, «Documento Mensile», che però si ferma al secondo numero. Tenta poi la sceneggiatura, la recitazione, e anche la produzione esecutiva, ma viene bloccato da un paio di insuccessi che gli chiudono la strada di Cinecittà. Sceglie quindi di trasferirsi in Spagna, dove finalmente può dirigere il suo primo lungometraggio, El Pisito (1958), premiato al Festival di Locarno, cui fanno seguito Los chicos (1959) e El Cochecito (1960). Sono film in cui mostra di aver assimilato il fecondo retroterra letterario della Spagna non conformista, intriso di un certo non-sense, di...

Roberto Benigni

1952, Misericordia, Arezzo

Attore, sceneggiatore, regista, produttore italiano. Antesignano della scuola di comici toscani, si forma nelle cantine romane e si mette presto in luce per i suoi interventi provocatori in televisione, prima a Televacca e poi, in qualità di falso e ignorante critico cinematografico, a L'Altra domenica di (e con) R. Arbore. Contemporaneamente debutta al cinema con Berlinguer ti voglio bene (1977), film d'esordio di G. Bertolucci, in cui interpreta Sandro Cioni, giovane disadattato di fronte alla crisi delle ideologie. Appare quindi in vari film, fra i quali La luna (1979) di B. Bertolucci e Chiedo asilo (1979) di M. Ferreri, in cui dà vita a un poetico e intenso maestro di scuola elementare, suo primo ruolo non dichiaratamente comico. Ritorna alla sua peculiare comicità in Il pap'occhio (1980)...

Chiudi
Aggiunto

L'articolo è stato aggiunto al carrello

Chiudi

Chiudi

Siamo spiacenti si è verificato un errore imprevisto, la preghiamo di riprovare.

Chiudi

Verrai avvisato via email sulle novità di Nome Autore