Editore: Mondadori
Edizione: 2
Anno edizione: 2002
Formato: Tascabile
Pagine: 245 p.
  • EAN: 9788804501114
Approfitta delle promozioni attive su questo prodotto:
Disponibile anche in altri formati:

€ 8,50

€ 10,00

Risparmi € 1,50 (15%)

Venduto e spedito da IBS

9 punti Premium

Disponibile in 10 gg

Quantità:
Aggiungi al carrello

€ 5,40

€ 10,00

Usato di Libraccio.it venduto da IBS

Recensioni dei clienti

Ordina per
  • User Icon

    Fabrizio

    28/03/2014 15:56:29

    Il primo romanzo che ho letto di MAnfredi. Mi è piaciuto molto. Avvincente !

  • User Icon

    annalisa

    16/10/2012 14:22:21

    purtroppo quando leggo Manfredi mi aspetto molto molto di più....

  • User Icon

    rosanna

    08/03/2012 17:08:48

    libro stupendo..l'ho divorato in poche sere.Ambientato a volterra città che adoro,ricca di mistero e dove aleggia lo spirito dell'"ombra della sera".Trama avvincente e piena di suspence.Laddove il protagonista si muoveva nelle viuzze della città, sentivo i suoi passi risuonare come se stesse dietro di me, e rabbrividivo al pensiero di essere inseguita dal mostro.Suggestivo davvero!.Bravo Manfredi.

  • User Icon

    Hooligan86

    04/02/2012 17:43:28

    Il libro mi è piaciuto moltissimo, ben scritto senza troppi personaggi (che renderebbero più difficile la scorrevolezza del testo) e senza troppe fasi 'lente' e noiose. La trama entra quasi subito nel vivo, per creare una curiosità che si protrarrà fino al termine dell'opera, con un finale fantasioso ma ben ponderato. Qualche momento di tensione, per dare frizzantezza al susseguirsi degli eventi. Molto bello.

  • User Icon

    giovanni

    17/11/2011 16:50:17

    Bel libro,molto scorrevole storia abbastanza interessante ma Manfredi ci ha abituati a ben altro. penso che un 3 sia il voto adatto.

  • User Icon

    cristiano

    02/05/2011 16:22:00

    Chimaira : Il primo libro che leggo di V.M.M (Valerio Massimo Manfredi) è ne resto piacevolmente sorpreso all' inizio il libro si presenta come un libro abbastanza lento ma dopo si "sveglia" un po' e diventa veramente interessante ,eccitante e appassionante il finale è veramente sorprendente davvero molto bello

  • User Icon

    Leonardo O.

    22/03/2011 15:43:12

    Insolita ambientazione per questo romanzo di Manfredi, essendo incentrato al giorno d'oggi. Tutto sommato gradevole

  • User Icon

    massimiliano

    05/01/2011 17:37:55

    Niente male ... il solito grande Manfredi ... ottimo storico ed ottimo narratore ... non siamo in presenza di un capolavoro come "Lo scudo di Thalos", "L'ultima legione" oppure "Il faraone delle sabbie" ... però ottimo!

  • User Icon

    Simone

    01/12/2010 14:57:46

    Romanzo carino ma niente di più. In ogni caso la conoscenza di Manfredi sui temi di archeologia appassiona sempre il lettore. COnsigliato sotto l'ombrellone

  • User Icon

    Giacomo

    10/12/2009 17:20:43

    Un libro assolutamente ricco di forti emozioni e davvero molto bello, che unisce la tensione del giallo all'interessante della storia etrusca. Unica pecca il finale un po' "fantasioso". Lo consiglio vivamente a tutti!!!

  • User Icon

    piero

    30/10/2009 17:10:21

    a me sinceramente questo libro è piaciuto, anche se condivido l'opinione di chi afferma che il finale è un pò "debole": si ha quasi l'impressione che l'autore avesse fretta di chiudere....Nel complesso mi ha appassionato e tenuto incollato alla poltrona per qualche giorno, Manfredi si rilevato ancora una volta un ottimo scrittore, passa da romanzi storici come L'armata perduta a thriller come questo con molta disinvoltura, è sempre piacevole da leggere; è il suo quinto romanzo che leggo e non mi ha mai deluso finora, credo che ne continuerò la bibliografia.

  • User Icon

    carlo

    11/02/2009 20:55:17

    Premesso che Manfredi per me resta sempre uno dei migliori scrittori in circolazione, a volte inspiegabilmente sembra perdersi nel finale o in qualche dettaglio...per esempio, perchè "Chimaira" quando si parla nel libro di "chimera" (inspiegabilmente poi, dato che il reale significato del termine non sembra corrispondere a quello nel libro...)??? Nel complesso la storia è dinamica e intrigante, di piacevole lettura, ma il finale mi è sembrato francamente un po' scialbo...

  • User Icon

    Nya

    11/01/2009 16:17:18

    Niente di nuovo, ma vale la pena leggerlo per la capacità di Valerio Manfredi di rendere avvincente una storia... anche se di pochi contenuti.

  • User Icon

    andrea

    23/11/2008 23:36:49

    si lascia leggere piacevolmente e la trama in alcuni punti è piuttosto avvincente, il finale però non mi ha convisto mi è sembrato um pochino frettoloso....penso comunque che proverò altri romanzi dell'autore

  • User Icon

    Andrea

    16/11/2008 21:01:58

    Libro penoso, acquistato subito dopo aver letto "Lo scudo di Talos" che mi ha affascinato parecchio. Non sono nemmeno riuscito a finirlo, ho riletto le prime pagine 20 volte che, da quanto già mi avevano annoiato e disgustato, non avevo capito (Sebbene non ci fosse niente di particolare da capire!). Nel complesso banale e noioso, diffidate e compratevi qualche altro capolavoro dell'autore, come il già citato "Scudo di Talos" o "L'ultima Legione". Non sarò un fan di Manfredi, ma un libro brutto rimane un libro brutto.

  • User Icon

    massimo

    18/07/2008 18:48:30

    Il libro nel suo complesso è bello e avvincente, devo premettere che è stato il mio primo Manfredi, nel complesso è affascinante, pure se la parte iniziale e un pò lenta nella lettura, perchè effettua un'analisi storico-artistica. Alla fine il libro è accattivamente, e mi ha tenuto a leggerlo fino alla fine, il finale è sovrannaturale, ma bello.

  • User Icon

    Roberto

    06/04/2008 17:18:31

    L'idea di fondo è accattivante, ma questo romanzo dalle premesse buone stenta a decollare. Mi associo a quanti hanno espresso delusione relativamente al finale. Paludato e formale anche lo stile narrativo, Manfredi non lascia andare mai la penna. Insomma, nel complesso un lavoro insufficiente a mio avviso.

  • User Icon

    Brunaccio81

    21/11/2007 19:32:44

    La trama è carina,ma tutto il resto non va...poco avvincente, atmosfera di un brutto Indiana Jones,in alcuni punti assomiglia di più ad una soap opera, finale scontato.

  • User Icon

    davide

    17/10/2007 17:33:00

    mitico e avvincente come tutti i libri di manfredi...il finale è un po scontato...provate a leggere il faraone delle sabbie...secondo me è il migliore di questo thriller/storico

  • User Icon

    Silvio52

    16/10/2007 11:53:18

    Lettura tutto sommato piacevole per un romanzo atipico rispetto alla consueta produzione "storico/classica" del bravo Manfredi. Buone le caratteristiche da thriller - la trama "misteriofila" farebbe invidia al buon Dan Brown... -, si tocca però più di un punto basso in occasione di qualche scena di troppo alla "fiction televisiva di Canale 5", soprattutto nel caso di qualche siparietto rosa e dialogo spigoloso, leggere per credere e (quasi) rabbrividire... Il finale non mi ha convinto fino in fondo, ma l'ambientazione italica e la già citata bontà della trama mi convincono ad attribuire voto positivo a questo "Chimaira" (titolo che, tra parentesi, potrà piacere ed incuriosire certi metallari alternativi... vedi l'omonima post/nu-metalcore band!).

Vedi tutte le 56 recensioni cliente (dalla più recente) Scrivi una recensione